Università degli studi dell'Insubria

METODOLOGIA DELLA FORMAZIONE CONTINUA

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento opzionale

 (A.A. 2018/2019)
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE (M-PED/01)
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
64
Dettaglio ore: 
Lezione (64 ore)

Al termine del percorso i partecipanti dovranno dimostrare di essere in grado di:

- conoscere gli elementi fondativi dell’educazione, e in particolare dell’educazione degli adulti, come scienza;
- comprendere le diverse correnti relative all’apprendimento degli adulti nei contesti di lavoro;
- conoscere e applicare un glossario coerente con il mondo della pedagogia del lavoro;
- conoscere i modelli base di progettazione formativa e le fasi di sviluppo della professionalità;
- progettare un corso di formazione riguardo ad un target identificato;
- realizzare un’indagine sul campo per comprendere le modalità di sviluppo dell’identità professionale;
- focalizzare le questioni ancora aperte nell’ambito dell’educazione degli adulti.

Nessuno

Presentazione di alcuni autori che hanno definito gli elementi base di una teoria dell’apprendimento nei contesti di lavoro, in particolare si farà riferimento a Ericsson, Billett, Wenger, Knowles, Kolb, Mezirow, Engestrom.
Verrà posta l'attenzione in particolare su alcuni modelli di progettazione degli interventi formativi connessi con lo sviluppo organizzativo, anche con l’impiego delle nuove tecnologie, su questi modelli verranno svolte alcune esercitazioni e simulazioni.
Il ruolo del formatore sarà analizzato a partire da alcune esperienza e testimonianze attraverso autobiografie e testimonianze.
Nel corso saranno presentate alcuni pratiche di formazione continua che sono emerse nelle ricerche recenti, fra le quali il Continuing Professional Development, e. Action Learning, Change Laboratory, Visual Learning, Knowledge Management.

Il percorso di apprendimento sarà caratterizzato da un momento stimolo per sollecitare la riflessione e il confronto connesso con un’esperienza concreta. Tale stimolo verrà collegato ai concetti centrali della lezione che saranno presentati attraverso schemi, slide e un dialogo interattivo con i corsisti. Inoltre, saranno impiegate sequenze filmiche come supporto per comprendere in modo più specifico determinate competenze e concetti. Infine, ai partecipanti sarà richiesta la produzione di un project work che prevede la realizzazione di un un piano formativo rivolto ad un specifico target e in un contesto a scelta dei corsisti. Tale PW avrà una valutazione.

L’esame prevede l’accertamento dei saperi attesi attraverso l’integrazione di due prove:
- un esame orale per accertare le conoscenze di base;
- il project work da realizzare anche in sottogruppi (massimo 5 persone) per esaminare le competenze progettuali

La valutazione finale sarà una sintesi i risultati delle due prove attraverso una media che diventerà il voto finale del corso.

Appunti delle lezioni.
Bochicchio F., Rivoltella P.C., L’agire organizzativo. Manuale per professionisti della formazione, ELS La Scuola, Brescia. 2017 (le parti saranno indicate a lezione)
Bonometti S., Lavorando s’impara. Riflessioni didattiche sulla formazione esperienziale, PensaMultimedia, Lecce, 2013.
Rotondi M., Facilitare l’apprendimento. Modi e percorsi per una formazione di qualità, FrancoAngeli, 2004.
Per i volumi indicati le parti prioritarie saranno indicate a lezione

Letture consigliate:
G. P. Quaglino, Fare formazione. I fondamenti della formazione e i nuovi traguardi, Raffaello Cortina, Milano, 2005
G.P. Quaglino, La scuola della vita. Manifesto per la terza formazione, Cortina editore.
D. Lipari, Storie di formatori. Esperienza, apprendimento, professione, Franco Angeli, Milano, 2014.
M. Knowles, Quando l’adulto impara, FrancoAngeli

Nel corso delle lezioni sarà disponibile lo spazio online in piattaforma come ambiente di supporto, scambio di materiali e spazio di confronto per risolvere dubbi. In questo spazio, si prevede la possibilità di svolgere un monitoraggio degli apprendimenti attraverso brevi questioni generali

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE