Università degli studi dell'Insubria

FISICA 1

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in MATEMATICA
 (A.A. 2018/2019)
Docenti
L'insegnamento è condiviso, tecnicamente "mutuato" con altri corsi di laurea, consultare il dettaglio nella sezione Mutuazioni
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Base
Settore disciplinare: 
FISICA DELLA MATERIA (FIS/03)
Crediti: 
10
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
80
Dettaglio ore: 
Lezione (80 ore)

Lo scopo del corso è di fornire le conoscenze fondamentali di meccanica classica del punto e di termodinamica. Alla fine del corso lo studente dovrà avere padronanza dei principi di base e sapere derivare da questi principi le diverse formule matematiche da utilizzare nei vari casi concreti.
Il corso prevede anche l'utilizzo di una piattaforma web sulla quale il docente carica molti più esercizi di quelli svolti in aula. La piattaforma fornisce una correzione automatica degli esercizi, consentendo allo studente una autovalutazione della propria preparazione. La piattaforma fornisce anche soluzioni guidate, favorendo le capacità di apprendimento dello stidente. Infine questo metodo abitua lo studente a uno svolgimento rigoroso degli esercizi, essendo minima la tolleranza del sistema.

Prerequisiti: 

Conoscenze di base di analisi e trigonometria.

Prima parte: Meccanica (48 ore)
Principi della meccanica. Moto rettilineo. Moto in presenza di: i) forza costante, ii) forza dipendente dalla posizione, iii) forza proporzionale alla velocità. Caduta libera. Oscillazioni armoniche. Moto del proiettile. Moto circolare uniforme. Urti. Leggi di Keplero. L’atomo di idrogeno. Il pendolo. Oscillazioni libere, forzate e smorzate. Oscillatori accoppiati.
Seconda parte: Termodinamica (32 ore)
Temperatura e calore. Principi della termodinamica. Teoria cinetica dei gas.

Gli studenti di chimica svolgono solo la prima parte del corso, infatti per loro il corso vale 6 crediti. Gli studenti di matematica svolgono l’intero programma e per loro il corso vale 10 crediti.

Lezioni frontali alla lavagna.
Uso di una piattaforma web per gli esercizi da svolgere sia in classe che in autonomia.

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L'esame consiste in un prova scritta e una orale.
La prova scritta è costituita da 12 esercizi da svolgere in 100 minuti. Lo scopo di questa prova è di verificare la capacità di applicare le conoscenze acquisite, di saper manipolare le formule matematiche e di compiere calcoli esatti. Si accede all'esame orale ottenendo un punteggio maggiore o uguale a 16/30. La prova orale consiste tipicamente di 3 o 4 domande. Lo studente deve fornire una descrizione generale del fenomeno fisico e sapere derivare analiticamente le formule che descrivono il fenomeno dal punto di vista matematico. Si verificherà in questo modo l'acquisizione delle capacità tecniche e del rigore espositivo.

E-learning e un testo di fisica generale come Gettys, “Fisica I”, Mc-Graw Hill, oppure S. Focardi, I. Massa, A. Uguzzoni, M.Villa “Fisica generale – meccanica e termodinamica”, Casa Editrice Ambrosiana

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2012/2013

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE