Università degli studi dell'Insubria

CONTABILITA'E BILANCIO

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in ECONOMIA E MANAGEMENT
 (A.A. 2017/2018)
Anno di corso: 
2
Partizione: 
Cognomi A-G
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Crediti: 
12
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
128

Il corso si propone di offrire la metodologia e gli strumenti fondamentali della contabilità generale e di analizzare la disciplina civilistica che regola la redazione del bilancio di esercizio destinato a pubblicazione. L’esame della normativa è integrato dai dovuti riferimenti ai precetti della teoria economico-aziendale e alle statuizioni dei principi contabili nazionali.
Il corso fornisce gli elementi di base dell’analisi finanziaria e della valutazione della performance d’azienda attraverso la riclassificazione del bilancio e l’analisi per indici e flussi finanziari.
Al termine del corso lo studente:
I) avrà compreso la logica del metodo contabile e sarà in grado di effettuare le rilevazioni contabili delle principali operazioni di gestione di un’impresa industriale, commerciale e di servizi
II) avrà compreso e sarà in grado di sviluppare il ragionamento valutativo che porta all’attribuzione di valori attendibili ai principali elementi del reddito e del capitale di bilancio
III) avrà compreso e sarà in grado di applicare le metodologie proprie dell’analisi di bilancio per indici e flussi, al fine di meglio comprendere i fenomeni gestionali che hanno generato i valori contabili e valutare l’attitudine dell’impresa a perseguire e mantenere l’equilibro reddituale, finanziario e monetario.

Dall'anno accademico 2017/2018, l'esame di Management (I anno) è propedeutico al sostenimento di Contabilità e Bilancio. Per sostenere l'esame di Contabilità e bilancio (prove parziali o esame intero) occorre aver superato il blocco del primo anno e l'esame di Management.

L’articolazione del programma in sessioni è indicata nel programma analitico del corso pubblicato sulla piattaforma e-learning. Nel programma analitico lo studente trova altresì l’indicazione dei materiai didattici e delle parti dei libri di testo relativi ad ogni sessione

PRIMA PARTE - LA RAGIONERIA E I PROCESSI DI RILEVAZIONE (6 ore)
La ragioneria e i processi di rilevazione
I valori generati dalle principali operazioni di gestione
Il periodo amministrativo e l’esercizio
Il reddito di esercizio, il capitale di funzionamento e il patrimonio netto
La variazione della liquidità aziendale
Il bilancio di esercizio e la sua composizione
Dalla contabilità generale al bilancio di esercizio:
• il principio di competenza temporale
• il principio di competenza economica
Il modello “cicli – struttura aziendale”

SECONDA PARTE – LA CONTABILITA’ GENERALE (32 ore)
La contabilità generale: strumenti, metodo e supporti
Le scritture durante il periodo amministrativo (o continuative)
• L’acquisto di fattori produttivi correnti
• La remunerazione del lavoro dipendente e le prestazioni di servizi professionali
• La vendita delle produzioni (beni e servizi)
• La liquidazione periodica dell’IVA
• L’acquisto, l’utilizzo e la dismissione dei fattori produttivi pluriennali
• Le operazioni aventi ad oggetto il capitale proprio
• I finanziamenti passivi
L’assestamento di fine periodo
La liquidazione e il versamento delle imposte correnti
Le imposte differite e anticipate
La chiusura generale dei conti
Il bilancio derivato dalla contabilità generale
La riapertura generale dei conti
La destinazione del reddito d’esercizio

TERZA PARTE: IL BILANCI DESTINATO A PUBBLICAZIONE (25 ore)
L’armonizzazione contabile: l’Italia nel contesto Europeo
Il bilancio destinato a pubblicazione redatto secondo la normativa civilistica:
• La clausola generale e i principi generali di determinazione del reddito di esercizio e del capitale di bilancio
• I principi generali di esposizione del reddito e del capitale di bilancio
• Forma, struttura e contenuto dello stato patrimoniale e del conto economico
• La nota integrativa e la relazione sulla gestione (cenni)
• Il bilancio in forma abbreviata e il bilancio delle micro-imprese (cenni)
I criteri di valutazione applicabili alle principali poste di bilancio:
• Rimanenze di magazzino
• Crediti
• Fondi rischi e oneri, debiti e TFR
• Le operazioni in valuta
• Le imposte correnti, differite e anticipate
• Le immobilizzazioni materiali e immateriali

QUARTA PARTE : L’ANALISI DI BILANCIO PER INDICI E FLUSSI FINANZIARI (17 ore)
Obiettivi, limiti e fasi dell’analisi di bilancio
La riclassificazione del conto economico:
• a ricavi e costo del venduto
• a valore aggiunto e margine operativo lordo
• a margine di contribuzione e a margine lordo industriale
La riclassificazione dello stato patrimoniale secondo il criterio finanziario e secondo pertinenza gestionale
Analisi di bilancio per margini e indici
I flussi finanziari e la loro rappresentazione nel rendiconto finanziario della variazione della liquidità aziendale

il corso prevede 80 ore di lezioni frontali, nelle quali gli argomenti del programma saranno trattati attraverso sessioni di inquadramento teorico e tramite la risoluzione di esemplificazioni numeriche. Il docente utilizza la piattaforma e-learning per la pubblicazione delle slide del corso e di esemplificazioni numeriche

Modalità e programma d’esame sono uguali per frequentanti e non frequentanti
E’ prevista una prima prova parziale scritta a metà semestre (sulla I e sulla II parte del programma) e una seconda prova parziale scritta al termine delle lezioni (sulla III e sulla IV parte del programma). Ciascuna prova parziale dura 1 ora e 15 minuti ed è strutturata in modo analogo all’esame intero.
• Possono sostenere le prove parziali solo coloro che hanno superato il blocco del primo anno
• Possono sostenere le prove parziali sia i frequentanti sia i non frequentanti
• Possono sostenere la seconda prova parziale solo coloro che hanno ottenuto un voto almeno pari a 18/30 nella prima prova
• Per superare l’esame è necessario ottenere un voto almeno pari a 18/30 in entrambe le prove. Il voto finale è la media aritmetica dei voti ottenuti nelle due prove parziali (con arrotondamento per eccesso se il voto finale ha un decimale >= 0,5)
• Coloro che non sostengono o non superano la seconda prova parziale devono risostenere l’esame intero negli appelli «ordinari»

Durante gli appelli “ordinari”, l’esame consiste in una prova scritta della durata di 1 ora e 45 minuti articolata in quattro parti:
• I parte: quiz a risposta chiusa sui concetti fondamentali trattati nella prima parte del corso
• II parte: alcune operazioni di gestione di cui il candidato dovrà effettuare le rilevazioni “a libro giornale” OPPURE un esercizio sulla chiusura generale dei conti (data una situazione contabile al termine del periodo amministrativo, il candidato dovrà redigere le scritture di assestamento, chiudere i conti e presentare lo stato patrimoniale e il conto economico di derivazione contabile);
• III parte: quesiti teorici a risposta aperta ed esercizi sulle valutazioni di bilancio;
• IV parte: quesiti teorici ed esercizi aventi ad oggetto: riclassificazione dei prospetti contabili; calcolo dei principali indici di bilancio; redazione del rendiconto finanziario della variazione della liquidità.
Il totale dei punti ottenibile nella prova scritta è di 31/31, punteggio al quale corrisponde il voto di 30/30+lode.
La prova d’esame così strutturata permette di verificare se lo studente conosce, da un punto di vista teorico, i principi generali di redazione del bilancio, i criteri di valutazione delle principali poste di bilancio e l’analisi di bilancio per indici e flussi. Inoltre, gli esercizi consentono di valutare se lo studente è in grado di mettere in pratica tali nozioni teoriche avendo acquisito le tecnicalità proprie della contabilità generale, della redazione del bilancio e della sua analisi.

Codice Civile, artt. 2423 – 2435ter
Slide delle lezioni ed esercitazioni predisposte dal docente e pubblicate sulla piattaforma e-learning
- Libri di testo per le parti I, II e IV
Lombardi Stocchetti G. (a cura di), Basic Financial Accounting 2020, Guerini editore
- Libro di testo per la III Parte
G. Lombardi Stocchetti (a cura di), Valutazioni di bilancio, Pearson Education, 2018
Le parti obbligatorie dei libri di testo sono indicate nel programma analitico del corso pubblicato sulla pagina e-learning

Ricevimento Studenti:
L’orario di ricevimento ed eventuali variazioni sono pubblicati settimanalmente sulla HOME PAGE DOCENTE, nella sezione "Didattica"
http://www4.uninsubria.it/on-line/home/rubrica/home-page-docente.html?P1...
Recapito docente: giovanna.gavana@uninsubria.it

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE