TIROCINIO FORMATIVO

A.A. di erogazione 2020/2021
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2018/2019)
Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Crediti: 
8
Ore di attivita' frontale: 
200
Dettaglio ore: 
Stage (200 ore)

Il tirocinio formativo rappresenta il momento in cui lo studente può concretamente applicare e approfondire le conoscenze e le capacità acquisite all'interno del percorso di studi.
Durante il tirocinio lo studente ha modo di migliorare la propria autonomia di giudizio e le proprie abilità narrative e comunicative, con particolare riguardo alla terminologia specifica della disciplina scelta per il tirocinio stesso. Sono inoltre sollecitate e incrementate le capacità di auto-apprendimento e auto-valutazione.
A seconda dell’ambito scelto, lo studente maturerà esperienza utile per l’eventuale proseguimento degli studi o per l’inserimento nel mondo del lavoro.
Gli obiettivi formativi del tirocinio formativo vengono riportati in modo specifico all'interno di un progetto formativo individuale approvato da un’apposita commissione stage, in linea con gli obiettivi formativi specifici del Corso di studio e con gli sbocchi professionali previsti.

Il tirocinio formativo potrà essere effettuato dallo studente quando avrà acquisito almeno 120 CFU relativi a insegnamenti previsti dal proprio piano di studi.

Il tirocinio formativo può essere svolto all’interno dell’Ateneo, presso il dipartimento del docente relatore della tesi, oppure presso strutture esterne convenzionate con l’Ateneo (in questo caso lo studente, oltre a un tutor aziendale presso la struttura esterna, avrà anche un docente che svolgerà il ruolo di tutor universitario, corrispondente al relatore della tesi).
La durata del tirocinio curriculare per il corso di laurea in Storia e storie del mondo contemporaneo è di almeno 200 ore in caso di tirocinio esterno, con la possibilità di estenderlo fino a 350 ore, per coprire i 6 cfu di “ulteriori attività formative”. In caso di tirocinio interno – opzione che viene normalmente scelta da chi non ha la possibilità di svolgere il tirocinio esternamente all’Università (es. studenti lavoratori), previa presentazione di idonea documentazione alla Commissione stage – la durata effettiva del tirocinio viene concordata con il docente relatore della tesi, a seconda del numero di cfu da coprire.

Attività pratiche e di ricerca corredate da rielaborazione individuale e collegiale, sotto la guida del tutor universitario di riferimento, volte alla scrittura dell’elaborato di tesi.

La modalità di verifica prevista per il tirocinio curriculare è la semplice approvazione, senza l’attribuzione di un voto espresso in trentesimi. Dopo aver svolto il lavoro necessario concordato con il docente relatore per il completamento del progetto di tesi, lo studente potrà accedere agli appelli per la registrazione dei cfu di tirocinio formativo, ed eventualmente delle “ulteriori attività formative”, durante i quali presenterà la documentazione comprovante l’avvenuta attività (dichiarazione di chiusura del tirocinio interno all’Ateneo o ricevuta dello Sportello Stage DiSTA in caso di tirocinio esterno).

per maggiori informazioni specifiche anche sulle modalità di attivazione, svolgimento e chiusura delle diverse tipologie di tirocinio curriculare si rimanda all’indirizzo: https://www.uninsubria.it/link-veloci/tutti-i-servizi/tirocini-curricula...

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE