Università degli studi dell'Insubria

LINGUA INGLESE

A.A. di erogazione 2018/2019

Laurea triennale in MATEMATICA
 (A.A. 2016/2017)
Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Lingua/Prova Finale
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
Crediti: 
2
Ore di attivita' frontale: 
20
Dettaglio ore: 
Lezione (20 ore)

• Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi

Inglese – Livello Base/Intermedio per studenti delle facoltà scientifiche

OBIETTIVI:

L’obiettivo principale del corso è assistere gli studenti nell’acquisizione dei rudimenti della grammatica inglese (livello intermedio) e aiutarli a superare alcune delle difficoltà che ancora incontrano nell’uso della lingua in contesti comunicativi di vario genere, con particolare riguardo per gli aspetti linguistici legati alla comunicazione in ambito scientifico.

Il livello del corso è definito in base alle specifiche richieste del Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia e al livello di competenza linguistica dei corsisti in entrata. Il corso è destinato agli studenti con una competenza linguistica ancora lacunosa e capacità espressive limitate e mira a favorire lo sviluppo di una padronanza della lingua commisurata alle esigenze di una formazione di livello universitario.

Livello target: B1+/B2 Autonomia

•B1 – Livello intermedio o di soglia

-Comprende i punti chiave di argomenti familiari
-Sapersi muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre si è in paesi anglofoni
-Produrre un testo semplice relativo ad argomenti familiari o di interesse personale
-Descrivere esperienze e avvenimenti, ambizioni e spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei propri progetti.

•B2 - Livello intermedio superiore

- Comprende le idee principali di un discorso nell’interazione orale e di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti e discussioni tecniche sul proprio campo di specializzazione
- Comprendere il linguaggio scientifico usato nelle lezioni, in contesti accademici
- Leggere articoli e relazioni in cui l’autore prende posizione ed esprime un punto di vista determinato
- Interagire con una certa scioltezza e spontaneità, tali da rendere possibile un'interazione naturale senza sforzo per l'interlocutore
- Partecipare attivamente a una discussione esponendo e sostenendo le proprie opinioni
- Motivare e spiegare brevemente opinioni e progetti
- Esprimere un’opinione su un argomento, indicando vantaggi e svantaggi delle diverse opzioni
- Produrre un testo semplice, ma chiaro e dettagliato, e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.

Alla luce di quanto sopra esposto, il corso mira in particolare a favorire lo sviluppo di:

-una competenza linguistica (grammaticale) di livello intermedio e una maggiore consapevolezza delle regole grammaticali e delle strutture specializzate dell’inglese scientifico (uso degli articoli, dei tempi verbali, formule linguistiche, costrutti lessicali e sintattici);
-la capacità di comprendere e usare l’inglese parlato in interazioni quotidiane;
-la capacità di comprendere il senso generale e dettagliato di testi scritti di vario tipo;
-la capacità di produce testi chiari, concisi e grammaticalmente corretti che consentano una trasmissione efficiente del messaggio;
-la capacità di ricevere a trasmettere informazioni in modo accurato ed efficiente;
-la capacità di comprendere e utilizzare l’inglese al livello richiesto in ambito universitario.

Prerequisiti: 

• PREREQUISITI

Non sono richieste conoscenze linguistiche specifiche oltre quelle fornite da una qualsiasi scuola superiore. Il livello minimo richiesto per l’ammissione al corso è quello atteso da studenti che abbiamo completato un percorso di studi di secondo grado: livello A2/A2+ (come da Quadro di Riferimento Europeo).

Per poter essere ammessi al corso gli studenti devono già essere in grado di:

-capire espressioni e parole di uso molto frequente relative a ciò che li riguarda direttamente (per es. informazioni di base sulla loro persona e famiglia, acquisti, l’ambiente circostante e il lavoro)
-comunicare in attività semplici e abituali che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni
-descrivere in termini semplici aspetti della loro vita, dell'ambiente circostante; esprimere bisogni immediati.

Gli studenti con una preparazione di base inferiore al livello A2/A2+ non saranno ammessi al corso o saranno ammessi con riserva.

L’iscrizione al corso è subordinata al superamento del test di valutazione che sarà approntato in data da definirsi.

Test di valutazione - Placement Test

Chi fosse interessato a seguire il corso di inglese base/intermedio è tenuto a comunicarlo direttamente alla docente mediante invio di un’email all’indirizzo mariagabriella.bossi@uninsubria.it, specificando:

-Cognome e Nome
-Numero di matricola
-Indirizzo email
-Possibilmente, numero di cellulare
-Facoltà e anno di corso (specificare se triennale o magistrale)

La prova di valutazione ha luogo presso la sede dell’Ateneo in via Valleggio, Como. Chi intende seguire il corso deve presentarsi in orario il giorno fissato per il test.

Orario e data del test saranno definiti in base alle esigenze degli studenti che hanno espresso il proprio interesse per il corso e comunicati agli studenti mediante email.

Durata del test di valutazione: 3 ore.

Contenuti del test: esercizi di grammatica (multiple choice) e comprensione (video).

• CONTENTUTI DEL CORSO

Il programma potrà subire modifiche in virtù delle specifiche esigenze degli studenti.

CAPACITÀ COMUNICATIVE

Oltre che all’applicazione dei rudimenti della grammatica particolare attenzione è dedicata all’apprendimento e uso di elementi e strutture linguistiche utilizzati nella comunicazione in ambito scientifico. Per le attività di lettura, ascolto e comunicazione sono utilizzati materiali divulgativi di media difficoltà (comprensione).

Le attività comunicative mirano a sviluppare le competenze e capacità degli studenti nei seguenti ambiti:

-Uso dei dizionari
-Parafrasi
-Descrizione di specifiche, dimensioni, caratteristiche
-Accuratezza
-Semplificazione delle strutture
-Definizioni e spiegazioni: formule e strutture linguistiche, tempi verbali
-Come descrivere, esprimere opinioni, riportare teorie (es.: il linguaggio delle ipotesi)
-Strutture linguistiche nelle relazioni causa ed effetto, azione e risultato.

Nello specifico, mirano a sviluppare la capacità degli studenti di:

Descrivere processi e sviluppi, attrezzature e metodi, gradi di certezza, sequenze di eventi.
Comprendere informazioni trasmesse in modo esplicito, grafici, tabelle, ecc
Seguire un dibattito
Comprendere le relazioni sintattiche all’interno di una frase e le relazioni coesive tra le parti di un testo.
Elaborare una presentazione
Partecipare a una discussione
Argomentare
Formulare proposte

GRAMMATICA

SOSTANTIVI E AGGETTIVI

-Articoli
-Insiemi nominali, modificatori -ed o –ing
-Cooccorrenze e word families
-Suffissi e prefissi
-Comparazione di sostantivi, aggettivi e avverbi

VERBI

-Infinito o gerundio
-Uso dei tempi passati: present perfect e past simple
-Past simple continuous, present perfect continuous, past perfect
-Verbi modali per esprimere capacità, obbligo, necessità, permesso, consiglio, previsioni, possibilità (la presente e passato, forme negative)
-Passivo
-Condizionale (ipotetiche)

STRUTTURE

-Interrogative soggettive e oggettive
-Connettori sintattici e relative
-Coesione

Pronuncia: strumenti per autoapprendimento.

• Metodi didattici

Tipologia delle attività didattiche

Il programma è incentrato su un percorso tradizionale “guidato” che porta gli studenti ad acquisire una maggiore autonomia sul piano comunicativo, ovvero a migliorare la capacità di ascolto, comprensione e produzione orale e scritta, con una speciale considerazione per gli aspetti linguistici legati alla comunicazione in ambito scientifico.

Le attività didattiche saranno di volta in volta calibrate in base al livello di competenza linguistica dei corsisti in entrata. Tale livello sarà definito prima dell’inizio del corso.

Il programma è svolto seguendo un tradizionale percorso didattico comprendente lezioni frontali con spiegazione delle regole grammaticali e della loro applicazione a contesti situazionali, ed è arricchito da un approccio più funzionale che tiene conto dei fattori comunicativi.
Gli studenti sono incoraggiati a prestare una maggiore attenzione nell’uso della lingua insistendo sulla costante applicazione delle regole grammaticali a esercizi di produzione orale e scritta. La valutazione individualizzata degli elaborati è finalizzata al progressivo sviluppo delle capacità espressive degli studenti.

Durante il corso gli studenti hanno l’opportunità di esercitare/usare la lingua in contesti affini a quelli reali afferenti alla comunità di riferimento, al fine di:
-esprimere messaggi nel modo più chiaro possibile
-interagire e comunicare attivamente con gli altri studenti.

Contesti applicativi:

Lezioni frontali: Alle lezioni teoriche fanno seguito attività ed esercizi applicativi sulle regole grammaticali e sulle formule linguistico-specialistiche esaminate.
Sessioni pratiche: In classe
Attività in gruppo e individuali: finalizzate a sviluppare una certa padronanza nella produzione autonoma in inglese.
Correzione personalizzata di elaborati prodotti dagli studenti con evidenziazione degli errori commessi, indicazione degli hot spot su cui concentrare l’attività di autoapprendimento e segnalazione di fonti ove reperire esercizi utili a tal fine.
Approfondimenti autonomi.

La frequenza è obbligatoria. Monteore: 32 ore.

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

• Modalità di verifica dell’apprendimento

1.Valutazione continua della partecipazione attiva alle attività svolte in classe
2.Valutazione continua dei compiti assegnati da consegnare in formato digitale o da produrre in forma orale
3.Test finale.

Per poter accedere al test finale gli studenti devono:

- aver frequentato almeno il 75% delle lezioni
- aver partecipato attivamente alle attività svolte in classe
- aver prodotto tutti i compiti richiesti impegnandosi a studiare e applicare con cura le regole e le strutture illustrate nel corso delle lezioni frontali. Gli elaborati prodotti senza cura e attenzione non sono considerati validi. Gli elaborati devono essere consegnati entro le scadenze indicate, non sono ammesse consegne posticipate, se non per ragioni valide e giustificabili.

La frequenza delle lezioni è obbligatoria.

Gli studenti che hanno superato la soglia limite di assenze ammessa (25%) non saranno ammessi al test finale.
Gli studenti che non hanno superato la percentuale di assenze ammessa, ma non hanno prodotto gli elaborati richiesti (compiti), o hanno consegnato elaborati di qualità molto scadente che denotano un mancato impegno, e/o che non hanno partecipato attivamente alle attività svolte in classe, non saranno ammessi al test finale.

Test finale

L’iscrizione è obbligatoria (mediante pagina Web dell’Ateneo)
Durata: 3 ore
L’esame mira a testare la competenza linguistica acquisita dagli studenti e la loro capacità di comprendere e interpretare testi orali e scritti, nonché di produrre un testo scritto chiaro e grammaticalmente corretto.

La prova finale verte sugli argomenti trattati durante il corso e comprende:
-esercizi di grammatica (non multiple choice)
-esercizi di comprensione orale (listening) e scritta (su temi trattati durante il corso)
-esercizio di scrittura libera.

• Testi e materiale didattico

GRAMMATICHE CONSIGLIATE:

M. Vince and G. Cerulli, New Inside Grammar, MacMillan, ISBN 9780230717473 (copertina rossa)
M. Vince, MacMillan English Grammar in Context - Intermediate, MacMillan, ISBN 9781405071437 (blu)

Materiali supplementari e di supporto (approfondimenti grammaticali e lessicali, esercizi, testi a carattere divulgativo su argomenti di natura scientifica o su argomenti grammaticali trattati durante le lezioni), saranno distribuiti in classe e/o resi disponibili dal docente nelle modalità comunicate a lezione o inviati in formato digitale.

Solo una parte dei materiali illustrativi (slide, materiali audiovisivi) saranno inviati agli studenti. Si consiglia caldamente la presa di appunti durante le lezioni frontali.

• Altre informazioni

Ricevimento studenti previo appuntamento, da concordare via e-mail, presso la sede della Struttura Dipartimentale di afferenza del docente (DiSAT, Via Valleggio, Como).

clicca sulla scheda dell'attività mutataria per vedere ulteriori informazioni, quali il docente e testi descrittivi.

corso di studio in: MATEMATICA

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE