Università degli studi dell'Insubria

MEDICINA LEGALE

A.A. di erogazione 2017/2018

 (A.A. 2016/2017)
Anno di corso: 
2
Partizione: 
Varese
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
MEDICINA LEGALE (MED/43)
Crediti: 
1
Ore minime di frequenza: 
12
Ore di attivita' frontale: 
16

Lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito conoscenza dei risvolti giuridici delle attività assistenziali, nonché dell’ausilio che il sanitario può fornire all’amministrazione della giustizia attraverso consulenze e perizie. Egli dovrà quindi conoscere i presupposti normativi delle professioni sanitarie, i reati che obbligano il medico a presentare referto/denuncia di reato all’autorità giudiziaria, le principali leggi riguardanti ambito sanitario e previdenziale, oltre la terminologia e il ragionamento medico legale.

Nessuno

Concetti di diritto penale e civile (imputabilità – interdizione –inabilitazione - emancipazione) – Deontologia (concetti generali- sanzioni disciplinari) - SSN e Sistema di sicurezza sociale (INPS-INAIL, handicap, invalidità civile) - figure giuridiche della professione sanitaria - Trattamenti sanitari volontari e obbligatori - art. 5 c.c. (eccezioni) - consenso informato (stato di necessità) - segreto professionale - Referto/denuncia di reato (lesioni personali) – IVG- forme di abuso – cartella clinica – concetti di responsabilità professionale (penale, civile e disciplinare) - mobbing

Macchiarelli L., Arbarello P., Cave Bondi G., Feola T., Compendio di Medicina legale, Minerva Medica, Torino 2002

Birkhoff J.M., Nozioni di medicina legale, Franco Angeli, 2011