Università degli studi dell'Insubria

FARMACOLOGIA GENERALE

A.A. di erogazione 2017/2018

 (A.A. 2017/2018)

Docenti

Anno di corso: 
1
Partizione: 
Varese
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
FARMACOLOGIA (BIO/14)
Crediti: 
1
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore minime di frequenza: 
12
Ore di attivita' frontale: 
16

Modulo di Biochimica: conoscenza delle principali classi di biomolecole (struttura e funzione) e del loro metabolismo in condizione fisiologiche e patologiche. Sarà inoltre trasmesso il concetto di regolazione delle attività metaboliche con particolare riferimento al ruolo dei principali ormoni. Verrà inoltre trasmessa l’abilità di interpretare e valutare i principali indicatori ematici biochimici e le proprietà nutrizionali delle principali classi di alimenti.

Non esistono propedeuticità vincolanti per questo corso integrato.

La comprensione sia del modulo di biochimica che del modulo di farmacologia generale richiede una conoscenza di base della chimica generale (interazione fra atomi e molecole, solubilità, equilibrio chimico, teoria acido-base e ossidoriduzioni, termodinamica) e di fisiologia d’organo (in particolare funzione renale, apparato digerente, funzione cardiovascolare)

Modulo di Biochimica
Le biomolecole costituenti dell’organismo (zuccheri, proteine, lipidi): funzioni principali (10 ore). Saranno discusse la struttura e la funzione di zuccheri, aminoacidi, lipidi, colesterolo, molecole energetiche. Molecole di riserva, il glicogeno e trigliceridi. Lipidi di struttura; micelle, doppi strati lipidici, membrane biologiche e proprietà strutturali del colesterolo. Proteine: legame peptidico, sequenza aminoacidica, struttura tridimensionale (es. collagene), modifiche post-traduzionali, fosforilazioni, glicosilazioni, tagli proteolitici (esempi coagulazione ed enzimi digestivi), legami con coenzimi. Trasportatori di ossigeno. Emoglobina e Mioglobina. Enzimi: proprietà, cinetica, inibizioni, regolazione, specificità, nomenclatura, cenni di cofattori enzimatici. Vitamine. Cenni sulla biochimica nutrizionale saranno effettuati durante l’intero corso.
Metabolismo delle principali biomolecole (10 ore). Saranno discussi il concetto di anabolismo e catabolismo. Cenni di bioenergetica. ATP, fosforilazione a livello del substrato NAD+/FAD, potere riducente. Catena respiratoria. Glicolisi, metabolismo del glicogeno ed effetto dell’insulina e glucagone. Ciclo di Krebs, gluconeogenesi e loro regolazione. Metabolismo dell’azoto, Transaminazione, transdesaminazione, ciclo dell’urea e acido urico. Metabolismo degli grassi e adattamenti metabolici nel digiuno. Catabolismo dell’eme ed albumine. Lipoproteine, acidi biliari e cenni sul metabolismo del colesterolo.
Regolazione e controllo metabolico ormonale (4 ore). Saranno presentati i principali ormoni con effetti metabolici ed in particolare insulina, glucagone, adrenalina, cortisolo (omoestasi glicemica), ormoni tiroidei, regolazione del calcio (vitamina D), ormoni steroidei (mineralcorticoidi, glucocorticoidi, ormoni sessuali). Concetto di recettore ormonale di superficie od intracellulare, secondi messaggeri (AMP ciclico, calcio, inositolo trifosfato). Cenni a mediatori come prostaglandine, leucotrieni e trombossani saranno fatti durante l’intero corso.

Modulo di Biochimica
Opzione 1
Chimica e Biochimica
Michele Samaja
Seconda edizione
Piccin
(testo semplice, senza troppe formule e con una buona parte relative alla principali patologie umane).
Opzione 2
Le basi della biochimica
Denise Ferrier
Zanichelli
Seconda edizione

(testo più accattivante ma più complesso del precedente dato richiede maggiori conoscenze chimiche per una corretta comprensione degli argomenti, molto buona parte relative alla principali patologie umane)