MOD. 1 ECONOMIA DELLA TASSAZIONE

A.A. di erogazione 2017/2018
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2016/2017)
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
SCIENZA DELLE FINANZE (SECS-P/03)
Attivita' formativa capogruppo: 
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

Il MOD I. Economia della Tassazione (6 CFU – Prof. Francesco Figari, I semestre) fa parte del corso di Economia delle Istituzioni (12 CFU) insieme al
MOD II. Economia monetaria e creditizia (6 CFU – Prof. Giancarlo Bertocco, II semestre)

Obiettivi dell’insegnamento

Il corso si prefigge l’obiettivo di fornire le basi metodologiche dell’analisi economica dei tributi per affiancare alle competenze giuridiche e tecniche una più approfondita comprensione delle conseguenze economiche dei singoli tributi.
Con particolare attenzione al contesto istituzionale italiano, verranno forniti gli elementi conoscitivi utili a comprendere gli effetti economici delle imposte, per permettere, a chi si dovrà occupare di tassazione nell’ambito di un’azienda, di un ente, di un ufficio finanziario o a supporto di singoli contribuenti individuali, di comprendere non solo come assolvere all’obbligo tributario ma anche perché e con quali effetti.

Si assumono per acquisite le conoscenze proprie di un corso di Scienza delle Finanze di una laurea triennale.

1)Il sistema tributario
a.Principi di distribuzione e classificazione delle imposte
b.Raccomandazioni per un buon sistema tax-benefit
2)Analisi economica dei tributi.
a.Incidenza e traslazione
b.Imposte distorsive: il mercato dei prodotti. L’imposta sul valore aggiunto. La tassazione del commercio internazionale e l’IVA intracomunitaria
c.Imposte distorsive: il mercato del lavoro. L’imposta personale sul reddito: la progressività e il reddito complessivo. L’imposta personale sul reddito complessivo: problemi e modelli alternativi
d.Imposte correttive
e.La tassazione del reddito di impresa
f.Imposte distorsive: il mercato del capitale

Lezioni frontali.

L’esame finale è in forma scritta (15 domande a risposta multipla chiusa (risposta esatta 1 punto; risposta errata -0.25 punti; mancata risposta 0 punti) e 3 domande a risposta aperta (5 punti ciascuna)) con integrazione orale a scelta dello studente.

Longobardi, E. (2017), “Economia tributaria”, McGraw-Hill, Milano, terza edizione
Letture caricate sulla piattaforma e-learning durante il corso.