Università degli studi dell'Insubria

IMMUNOLOGIA

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

Laurea Magistrale Ciclo Unico 6 anni in MEDICINA E CHIRURGIA
 (A.A. 2017/2018)

Docenti

Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
PATOLOGIA GENERALE (MED/04)
Crediti: 
5
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

Attraverso il corso di Immunologia gli studenti apprendono le basi molecolari, genetiche e cellulari del funzionamento del sistema immunitario, con particolare attenzione all’organizzazione del sistema immunitario, ai meccanismi di riconoscimento dell’antigene, al differenziamento dei linfociti T e B, alla loro attivazione e allo sviluppo della risposta effettrice. Enfasi sarà data allo studio dei meccanismi innati e al loro ruolo centrale nell’attivare e nell’orientare le risposte adattative, e ai meccanismi che sono alla base della tolleranza verso i costituenti propri. Saranno inoltre trattati i principali meccanismi immunitari di rilevanza patogenetica, in particolare le immunodeficienze e le malattie autoimmuni.

Sono sufficienti le conoscenze scientifiche e biologiche apprese alle scuole superiori.
Gli insegnamenti dell’anno precedente, particolarmente quello di biochimica e anatomia umana, forniranno agli studenti gli strumenti di linguaggio utili per affrontare i temi che saranno affrontati nel corso.

Caratteristiche generali delle risposte immunitarie
Immunità innata: barriere difensive, recettori per il riconoscimento dei patogeni.
Il Sistema del Complemento:.
Immunità adattativa: caratteristiche, tipi di risposte immunitarie adattative.
Cellule e tessuti del sistema immunitario: Linfociti (sottopopolazioni, maturazione, attivazione). Anatomia e funzione dei tessuti linfoidi
Anticorpi e antigeni:
Struttura molecolare degli anticorpi, classi e sottoclassi anticorpali. Caratteristiche strutturali delle regioni variabili e ruolo nel legame con l’antigene. Caratteristiche strutturali delle regioni costanti e correlazione con le funzioni effettrici
Isotipi, allotipi e idiotipi. Immunoglobuline di membrana e secrete
Basi strutturali e chimiche del legame agli antigeni.
Caratteristiche degli antigeni d’interesse biologico.
Citotossicità anticorpo-dipendente. Gli anticorpi monoclonali
Formazione dei geni funzionali del recettore per l’antigene nei linfociti B e T:
Organizzazione dei geni delle Ig e del TCR nella linea germinativa. Diversificazione del repertorio dei linfociti B e T
Il complesso maggiore di istocompatibilità:
La scoperta del Sistema MHC e suo ruolo nella risposta immunitaria e nel rigetto dei trapianti.
Organizzazione genomica dell’MHC. Polimorfismo: origine e significato. Struttura e funzione delle molecole MHC. Caratteristiche e basi strutturali dell’interazione peptide- MHC
Regolazione trascrizionale dell’espressione delle molecole MHC. Immunodeficienze congenite da mancata espressione di molecole MHC.
Processazione e presentazione dell’antigene ai linfociti T:
Cellule presentanti l’antigene. Processazione e presentazione di antigeni endogeni ed esogeni attraverso le molecole MHC.
Recettori per l’antigene e molecole accessorie dei linfociti T:
Struttura e ruolo del TCR a-b nel riconoscimento dei peptidi antigenici; Il complesso del TCR: struttura e funzione delle molecole del CD3; Il recettore TCR γ−δ; I recettori CD4 e CD8: struttura e funzione; Molecole accessorie e molecole co-stimolatorie nell’attivazione dei linfociti T.
Attivazione dei linfociti T:
Trasduzione del segnale da parte del complesso del TCR: formazione della sinapsi immunologia, reclutamento e attivazione di proteine fosfatasi, tirosin-chinasi e adattatrici; ruolo del calcio e della PKC nella trasduzione del segnale; la via di Ras e Rac e delle chinasi MAP e SAP nell’attivazione dei linfociti T; Attivazione di fattori di trascrizione che regolano l’espressione genica nei linfociti T attivati.
Sottopopolazioni T helper: Differenziamento delle cellule TCD4 in TH1 e TH2; Secrezione di citochine e attività biologica delle cellule TH1 e TH2.
Citochine:
Caratteristiche generali e concetti di pleiotropismo, ridondanza, sinergia e antagonismo. Recettori delle citochine e meccanismi di trasduzione del segnale. Citochine che mediano e regolano l’immunità innata e adattativa. Chemochine.
Immunità mediata dalle cellule T:
Cellule naive e cellule effettrici: attivazione e ruolo nell’immunità cellulo-mediata e umorale; Citotossicità mediata da cellule T
Cellule NK:
Caratteristiche generali e ruolo nell’immunità innata. Recettori attivatori e inbitori, trasduzione del segnale.
Ontogenesi e attivazione dei linfociti B:
Differenziamento dei linfociti B. Caratteristiche della risposta immunitaria umorale; Riconoscimento dell’antigene e attivazione dei linfociti B; Il BCR e il complesso del co-recettore dei linfociti B; Risposte anticorpali T-indipendenti e T-dipendenti; Cooperazione cellule B-T,
Ontogenesi dei linfociti T:
Acquisizione del repertorio, processi di selezione nella maturazione dei linfociti T, acquisizione della restrizione MHC, tolleranza al self
Tolleranza immunologica: Tolleranza centrale e tolleranza periferica

Gli obiettivi formativi del corso saranno raggiunti attraverso lezioni frontali per un totale di 50
ore. La frequenza alle lezioni è obbligatoria.

Esame scritto strutturato in 34 domande a risposta multipla da risolvere in 30 minuti. Ad ogni risposta esatta si assegna un punto, mentre alla risposte non date o errate non si assegna punteggio. Per superare la prova si deve raggiungere la sufficienza (18 punti). I quesiti saranno inerenti al programma degli insegnamenti del C.I., per definire la conoscenza e capacità di comprensione (35%), la capacità di applicare conoscenza e comprensione (25%), l’autonomia di giudizio (10%), le abilità comunicative (10%) e la capacità di apprendimento (20%) in relazione agli argomenti trattati nel C.I.; voto finale unico per il C.I

-Immunobiologia-Janeway’s; (K. Murphy, P. Travers; M. Walport), Ed. Piccin;
-Immunologia Cellulare e Molecolare (A. K. Abbas, A. H. Lichtman, S. Pillai), Ed. Elsevier;
- Il Sistema Immunitario (P. Parham), EdiSES;
-Immunologia, Infezione, Immunità (Pier, Lyczak, Wetzler), Ed. Piccin
-Fotocopia delle diapositive presentate a lezione

Ricevimento studenti previo appuntamento, da concordare via e-mail, presso la sede della
Struttura Dipartimentale di afferenza del docente (DMC, Laboratorio Patologia Generale e Immunologia “Giovanna Tosi”, Pad. Biffi, via O.rossi 9, Varese).

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE