Università degli studi dell'Insubria

MANAGEMENT DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE

A.A. di erogazione 2019/2020
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2017/2018)

Docenti

Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
ORGANIZZAZIONE AZIENDALE (SECS-P/10)
Crediti: 
1
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
12
Dettaglio ore: 
Lezione (12 ore)

Terapia Manuale
L'obiettivo principale dell'insegnamento è in primo luogo l'acquisizione di conoscenze riguardanti i meccanismi di lesione dei tessuti molli, i relativi processi di guarigione e trattamento e gli strumenti di misura da utilizzare per la verifica dei risultati. Particolare attenzione sarà inoltre posta ai meccanismi che generano il dolore muscoloscheletrico ed alla sua gestione nelle patologie tendinee e muscolari da un punto di vista evidence-based. Ove necessario, i concetti saranno integrati con nozioni di base riguardanti la costruzione di un programma di esercizi terapeutici. Le attività di laboratorio hanno lo scopo di approfondire e completare le lezioni teoriche, facendo prendere confidenza agli studenti con le tecniche di base della terapia manuale. Hanno inoltre lo scopo di sviluppare le capacità di lavoro in gruppo.
Al termine del corso ci si attende che lo studente sia in grado di:
- conoscere e differenziare i principali disturbi muscoloscheletrici; conoscere le principali tecniche di terapia manuale;
- saper eseguire un’accurata valutazione di un paziente con disturbi muscoloscheletrici; saper applicare le tecniche manuali apprese; saper utilizzare, ove possibile, adeguati strumenti di outcome per la verifica di efficacia del trattamento;
- acquisire competenze trasversali quali abilità comunicative, autonomia nel ragionamento clinico, capacità di sintesi e rielaborazione delle informazioni e conoscenze anche provenienti da fonti diverse.

Terapia Manuale applicata al rachide
Lo studente deve essere in grado di:
•Apprendere i concetti della terapia manuale applicati alla colonna
.Integrare le conoscenze di anatomia, biomeccanica e fisiologia con la pratica clinica
•Eseguire un esame fisico considerando i fattori contribuenti e formulare una diagnosi fisioterapica basandosi su un ragionamento clinico di un paziente con problemi di colonna
•Stilare un programma di trattamento diagnostico-specifico istruendo il paziente e modificando le attività quotidiane che contribuiscono alla patologia lombare, dorsale e cervicale.
•Acquisire conoscenze dei principali concetti di terapia manuale (Mulligan, Kalterborn e Maitland)
•Conoscere il concetto neurodinamico e saper eseguire i test standard neurodinamici.

MANAGEMENT DELLE PROFESSIONI SANITARIE
DELLA RIABILITAZIONE
Il corso, ha l’obiettivo di illustrare, di partendo dalla legislazione che regola le attività
professionali degli operatori sanitari, i contesti di intervento del professionista della
riabilitazione; affronta gli aspetti della titolarità, responsabilità professionale e deontologia
nonché dei nuovi modelli organizzativi alla luce dell’applicazione del Governo Clinico.
Al termine del corso ci si attende lo studente sia in grado di:
- saper definire il termine organizzazione nonché di professione intellettuale
- conoscere il profilo professionale del Fisioterapista ed il Codice deontologico
- esser in grado di riconoscere le differenze tra il ruolo del Fisioterapista collaboratore,
coordinatore e dirigente
- saper definire il modello dipartimentale e il governo clinico nonché identificare obiettivi e
strumenti

Terapia Manuale
Per la comprensione degli argomenti trattati nel corso sono necessarie conoscenze di anatomia, biomeccanica, fisiologia dell’esercizio. Non ci sono vincoli di propedeuticità.

Terapia Manuale applicata al rachide
Non sono richiesti prerequisiti

MANAGEMENT DELLE PROFESSIONI SANITARIE
DELLA RIABILITAZIONE
Non sono richieste conoscenze scientifiche o tenciche specifiche oltre quelle fornite da una
qualsiasi scuola superiore. Gli insegnamenti affini dei due anni precedenti, forniranno agli
studenti un patrimonio concettuale utile per affrontare i temi proposti nel corso.

Terapia Manuale
L'acquisizione delle diverse conoscenze ed abilità attese si svilupperà in modo parallelo lungo tutto l'insegnamento, in cui verranno trattati i seguenti argomenti:
- Introduzione al corso, cenni di terapia manuale e stato dell’arte (2h)
- Dolore, lesioni dei tessuti molli e loro processo di guarigione (8h)
- Valutazione chinesiologica e funzionale del paziente (anamnesi, test clinici e funzionali, scale di misura) (4h)
- Principi razionali delle principali tecniche manuali di trattamento secondo un orientamento Evidence-Based (2h)
- Prove pratiche di valutazione e trattamento attraverso la terapia manuale e l’esercizio terapeutico delle principali disfunzioni muscoloscheletriche (8h)
- Guida al ragionamento clinico (2h)

Terapia Manuale applicata al rachide
•PRINCIPI E CONCETTI DI TERAPIA MANUALE (2 h)
•PRINCIPI DI OSTEOCINAMATICA E CINEMATICA DELLA COLONNA CERVICALE, DORSALE E LOMBARE (3h)
•VALUTAZIONE DELLA POSTURA E PRESENTAZIONI DELLE COMUNI DEVIAZIONI POSTURALI.(30’)
•VALUTAZIONE FUNZIONALE DELLLA COLONNA LOMBARE, DORSALE E CERVICALE (2h)
•PRESENTAZIONE DELLE PRINCIPALI TECNICHE DI TERAPIA MANUALE APPLICATA AL RACHIEDE (Mulligan, Kalterborn e Maitland) SECONDO UN ORIENTAMENTO EVIDENCE- BASED (3h30’)
•PRINCIPI E PRESENTAZIONE DI UN SISTEMA DI MOBILIZZAZIONE DI TECNICHE DI NEURODINAMICITA’ (3h)

MANAGEMENT DELLE PROFESSIONI SANITARIE
DELLA RIABILITAZIONE
L'acquisizione delle diverse conoscenze ed abilità attese si svilupperà in modo parallelo lungo
tutto l'insegnamento, in cui verranno trattati i seguenti argomenti:
- Definizione di organizzazione e sue componenti (1h)
- Definizione di professione intellettuale (1h)
- Il profilo professionale del Fisioterapista ed il Codice
Deontologico (evoluzione legislativa)- (2h)
- Ruolo del Fisioterapista Collaboratore, Coordinatore e Dirigente (2h)
- La delega (1h)
- Il lavoro per processi (1h)
- Il modello dipartimentale (2h)
- Gli strumenti del Governo Clinico (2h)

Terapia Manuale
Dispensa delle slides proiettate durante le lezioni e fornite al termine delle lezioni agli studenti.
Gli studento potranno traovare utile inoltre la consultazione dei seguenti testi:
Orthopedic Physical Assessment – Magee.
Dolore Muscolare – Travell & Simons.
Muscle pain – Understanding the Mechanisms. Mense & Gerwin.
Apparato Locomotore - Anatomia e Funzioni – Hochschild.

Terapia Manuale applicata al rachide
•CLINICAL NEURODYNAMICS - MICHAEL SHACKLOCK
•MAITLAND’S VERTEBRAL di Elly Hengeveld and Kevin Banks
•SCIENCE THEORY AND CLINICAL APPLICAION IN ORTHOPAEDIC MANUAL PHYSICAL THERAPY Ola Grimsby and Jim Rivard
•EDUCATIONAL MATERIAL ( slides)

MANAGEMENT DELLE PROFESSIONI SANITARIE
DELLA RIABILITAZIONE
Le slide delle lezioni saranno disponibili in forma elettronica invaibile alla mail del
rappresentante di classe a partire dalla seconda lezione.
Bibliografia specifica e di approfondimento:
- L. Lamberti, G. Cantisani, L. Galasso- Professione Fisioterapista- UTET, 2004
- T. Gandini- Le competenze e la valorizzazione del patrimonio umano in sanità- Franco Angeli,
2005
- Position Statement GIMBE® : Il Governo Clinico nelle Aziende Sanitarie. Disponibile a:
www.gimbe.org/gimbe/statement/ps_gc.htm