Università degli studi dell'Insubria

CHIMICA E BIOCHIMICA

A.A. di erogazione 2017/2018

 (A.A. 2017/2018)

Docenti

Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Base
Settore disciplinare: 
BIOCHIMICA (BIO/10)
Crediti: 
2
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
30
Dettaglio ore: 
Lezione (30 ore)

Il corso si propone di introdurre lo studente alle leggi dell’ereditarietà dei caratteri fisiologici e patologici e all’approccio diagnostico e tecnologico che l’operatore sanitario deve attuare per studiare le malattie ereditarie.
Fornire i concetti fondamentali di Chimica e Biochimica, in particolare indirizzati alla conoscenza: a) delle caratteristiche dei composti che costituiscono i sistemi biologici; b) delle funzioni e della localizzazione cellulare e tissutale delle principali vie metaboliche, della loro regolazione e delle loro interrelazioni

Prerequisiti: 

Nessun prerequisito

1. Leggi di Mendel, Eccezioni alle leggi di Mendel;
2. Mitosi, Meiosi, Gametogenesi maschile e femminile, Determinazione cromosomica del sesso;
3. Teoria cromosomica dell’ereditarietà, Ereditarietà legata ai cromosomi del sesso;
4. Linkage completo ed incompleto;
5. DNA: funzione, Struttura e duplicazione, Cromatina ed Eterocromatina;
6. Struttura degli RNA e la loro maturazione, La sintesi proteica, Codice genetico;
7. Cariotipo umano normale e patologico;
8. Mutazioni geniche e cromosomiche;
9. Ereditarietà Autosomica Dominante, Recessiva e legata al cromosoma X;
10. Mary Lyon;
11. Disomia Uniparentale, Imprinting genomico;
12. Nuove tecnologie di citogenetica molecolare e di biologia molecolare: FISH, a-CGH, enzimi di restrizione, elettroforesi su DNA
13. La patologia cromosomica nell’uomo: Anomalie di numero degli autosomi, S. di Down, Patau, Edwards, Sindromi da parziale trisomia o monosomia degli autosomi;
14. Patologie causate da anomalie di numero e struttura dei cromosomi del sesso, Turner, Klinefelter, Polisomie dei cromosomi X e Y;
15. Sindromi da instabilità cromosomica;
16. Geni e Tumori
CHIMICA E BIOCHIMICA
L’atomo, le molecole, la materia, la tavola periodica.
Legami chimici. Polarità delle molecole. Stati di ossidazione.
Leggi dei gas
Le soluzioni, concentrazioni e proprietà
Le reazioni e l’equilibrio chimico.
Acidi, basi, pH, soluzioni tampone. Reazioni di ossidoriduzione.
La chimica del carbonio: ibridazione e legami. Molecole organiche e gruppi funzionali: alcoli, aldeidi e chetoni, acidi carbossilici e loro derivati. Ammine. Isomerie.
Struttura e funzione delle biomolecole.
Carboidrati: aspetti generali e classificazione, monosaccaridi, oligosaccaridi, polisaccaridi.
Lipidi: aspetti generali e classificazione, acidi grassi, acilgliceroli, fosfogliceridi e sfingolipidi, steroidi, vitamine liposolubili (A,D,K,E) e loro ruolo biochimico, le lipoproteine ed il trasporto di lipidi nel sangue.
Amminoacidi e proteine: importanza biologica delle proteine, amminoacidi, legame peptidico, organizzazione strutturale delle proteine, l’emoglobina (struttura e funzione) e mioglobina, collagene, proteine delle fibre muscolari.
Enzimi: classificazione, gli enzimi come catalizzatori, coenzimi derivati da vitamine idrosolubili, fattori che influenzano l’attività degli enzimi, inibizione dell’attività enzimatica.
Metabolismo dei carboidrati: il glicogeno, la glicolisi, gluconeogenesi. Regolazione ormonale della glicemia.
Metabolismo dei lipidi: gli acidi grassi come principali combustibili del metabolismo, beta ossidazione, corpi chetonici, sintesi degli acidi grassi e del colesterolo.
Metabolismo degli amminoacidi: digestione delle proteine, deamminazione e produzione dell’urea.
Bioenergetica: ciclo dell’acido citrico, catena respiratoria, trasferimento degli elettroni e sintesi di ATP attraverso l’ATP sintasi.

Gli argomenti del programma d’esame vengono tutti trattati durante le lezioni, ed i relativi contenuti sono disponibili nelle pagine elearning del corso.

Non è perciò necessario utilizzare un particolare libro di testo, ogni studente può scegliere se consultarne uno (quello che preferisce) se gli è di aiuto, oppure no, se rischia di disperdersi.

Chimica e biochimica: il docente è disponibile per lavalutazione di testi già in possesso degli studenti; consigna inoltre uno dei seguenti libri:
Chimica per le scienze biomediche Sackheim G.I. Lehman D.D. Ed. EdiSes
Chimica e biochimica per le lauree triennali dell’area biomedica Samaja M. Paroni P. Ed. Piccin
Chimica, biochimica e biologia applicata Massimo Stefani, Niccolò Taddei Zanichelli
Biochimica per le scienze motorie A. Di Giulio, A. Fiorilli, C. Stefanelli CEA