Università degli studi dell'Insubria

PSICHIATRIA

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

 (A.A. 2017/2018)
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
PSICHIATRIA (MED/25)
Crediti: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
30
Dettaglio ore: 
Lezione (30 ore)

PSICHIATRIA
Obiettivo principale è la conoscenza negli aspetti essenziali della psicopatologia, della classificazione delle malattie mentali, della fenomenologia clinica e delle pratiche principali per il trattamento con o senza consenso del paziente.
Altro obiettivo è la conoscenza dei trattamenti senza consenso (T.S.O). che costituiscono un momento molto delicato nella pratica sanitaria anche del medico di base.
Ci si propone inoltre di far conoscere come il senso dato ai comportamenti “folli” porti a iniziative d’intervento a esso coerenti. Il rapporto normale/patologico e i vari indirizzi psicopatologici (biologico, fenomenologico, psicodinamico, sociologico, antropologico) implicano diverse concezioni della malattia.
Infine far comprendere la distinzione fra psicosi e nevrosi, distinzione che pur essendo ora poco utilizzata costituisce un punto fondamentale di orientamento per il clinico nella sua pratica.

Prerequisiti: 

Nessuno

PSICHIATRIA
Psicopatologia, nosografia psichiatrica (1 h)
Anamnesi psicopatologica, esame psichico, semeiotica psichiatrica (2 h)
Psicosi. Disturbi cognitivi e mentali dovuti a una condizione medica generale (2 h)
Schizofrenia, disturbo delirante. Disturbi dell’umore (2 h)
Nevrosi. Disturbi d’ansia, somatoformi, disturbi post traumatici e dell’adattamento. Disturbi del comportamento alimentare (2 h)
Disturbi da dipendenza. Alcolismo cronico. Disturbi della personalità. Disturbi fittizi. Psicosi puerperali (3 h).

Callegari C., Vender S., Poloni N., Fondamenti di Psichiatria Raffaello Cortina Editore 2013
Slide