ARCHEOBIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE FORENSI-modulo di Archeobiologia

A.A. di erogazione 2019/2020
Insegnamento opzionale

Laurea triennale in BIOTECNOLOGIE
 (A.A. 2017/2018)

Docenti

Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
STORIA DELLA MEDICINA (MED/02)
Crediti: 
3
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
24
Dettaglio ore: 
Lezione (24 ore)

Fornire le conoscenze di base dell’archeobiologia. Comprendere gli sviluppi scientifici dell’archeologia e l’applicazione delle indagini biologiche e biotecnologiche agli studi storici e archeologici.

Nessuno

ARCHEOBIOLOGIA
Paleoantropologia e studio dei reperti fossili: nascita e storia della disciplina.
Paleoantropologia, dal Sahelanthropus tchadensis alle forme australopitecine: analisi dei reperti fossili dal reperto più antico.
Paleoantropologia, le forme australopitecine: analisi morfologica dei reperti fossili: anamensis, afarensis, africanus
Paleoantropologia, genere Homo. Analisi morfologica delle specie ad oggi conosciute: habilis, ergaster, erectus, antecessor, cepranensis, Denisova, floresiensis, georgicus, heidelbergensis, naledi, neanderthalensis, rhodesiensis, rudolfensis, sapiens, sapiens idaltu
Osteoarcheologia e antropologia fisica: studio dei resti umani (mummificati, incinerati, scheletrizzati).
Metodiche di recupero e di analisi dei reperti.
Antropometria: misurazioni metriche dello scheletro e calcolo degli indici corporei. Analisi dei profili costituzionali.
Antropologia forense: Indagini antropologiche identificative su resti di interesse giudiziario.
Paleopatologia: Analisi e riconoscimento dei marcatori patologici sui reperti umani antichi.
Paleoradiologia: analisi identificative e patologiche tramite l’utilizzo della diagnostica per immagini. Casi di studio.
Metodi di datazione: lettura della stratigrafia archeologica (naturale e geologica), dendrocronologia e indagini isotopiche. Presentazione delle modalità di datazione dei reperti.
Archeobotanica: Studio del materiale vegetale antico nei contesti antropici.
Archeozoologia: studio del materiale faunistico antico nei contesti antropici.

Il corso è organizzato in 24 ore di lezioni frontali (3 CFU) con presentazione di diapositive in Power Point.

L'esame consiste in una prova orale.
L'obiettivo dell'esame orale è quello di valutare il livello di apprendimento dello studente con riferimento alle tematiche indicate negli obiettivi formativi.

G. Manzi, Il grande racconto dell’evoluzione umana. Il Mulino, 2013.
M. Licata, Questioni emergenti in osteoarcheologia. Mimesis Edizioni, 2016.
G. Fornaciari, V. Giuffra, Lezioni di Paleopatologia, Genova, 2009.

Lezioni frontali e discussione interattiva