Università degli studi dell'Insubria

LAW AND HUMANITIES

A.A. di erogazione 2018/2019

 (A.A. 2017/2018)
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Settore disciplinare: 
DIRITTO PRIVATO (IUS/01)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
35
Dettaglio ore: 
Lezione (35 ore)

Il corso mira a illustrare nella sua prima parte le connessioni tra il diritto, il linguaggio e le forme espressive “alte” dell'uomo, in particolare la letteratura, e nella seconda parte il tema della giustizia in alcuni autori antichi e moderni. Il corso si propone come obiettivo formativo di (di)mostrare come il diritto – cioè “l’arte del buono e del giusto” - sia una realtà intimamente legata alla condizione umana e abbia molti punti di contatto con lo studio delle lingue, come ad esempio il tema dell'interpretazione (presupposto, per i linguisti, della traduzione); il corso è dunque pensato per avvicinare al diritto in modo accattivante - ma al tempo stesso serio - gli studenti “non giuristi” di Mediazione Linguistica, fornendo un metodo di lettura della realtà che potrà essere utile nelle loro future professioni.

Prerequisiti: 

Non è richiesto alcun prerequisito.

1. Introduzione: la lingua come medium espressivo del diritto e della letteratura 2. Il diritto come letteratura 3. Il diritto nella letteratura 4. Oralità e scrittura 5. L'interpretazione come ponte tra diritto e letteratura 6. L’albero del diritto 7. Il problema della giustizia in autori antichi e moderni 8. Conclusioni

Lezioni frontali.

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La prova d'esame si svolge in forma orale.
Il voto finale è attribuito in trentesimi.
La durata dell'esame è di circa 25 minuti.
La prova è finalizzata alla verifica dell’acquisizione e della corretta comprensione del materiale didattico proposto.
La votazione terrà conto della capacità dello studente di rispondere correttamente alle domande poste, dimostrando di possedere proprietà di linguaggio, attitudine al ragionamento, capacità di argomentare con spirito critico. La lode verrà conferita nel caso in cui lo studente si sia particolarmente distinto per le abilità linguistiche e argomentative dimostrate.

1) Studenti frequentanti: gli appunti delle lezioni.

2) Studenti non frequentanti:
Appunti delle lezioni (scaricabili da e-learning) + una dispensa contenente brevi letture su “diritto e letteratura”, comprendente:
A. CATTANEO, Shakespeare alla sbarra. Giustizia e processo nel «Mercante di Venezia» e in «Otello» G. SERTOLI, Defoe, la letteratura criminale e il mondo della malavita nell'Inghilterra del Settecento A. DELL'ASTA, Dostoevskij e l'al di là della legge e della trasgressione della legge R. DANOVI, Il senso della giustizia. L' 'Affare Dreyfuss' e altri casi di letteratura e storia R. CAZZOLA, Giochi di sponda. Considerazioni sulla giustizia in Friedrich Dürrenmatt A. CARRERA, «To live outside the law you must be honest» R. ESCOBAR, Il giusto e l'ingiusto nei film di Woody Allen L. FERRARELLA, Contro il 'Far West' delle notizie: o dare accesso trasparente agli atti o rassegnarsi ai 'nobili accattoni'
(La dispensa è disponibile presso la copisteria sita in Como, via Aldo Moro 5 (a fianco della stazione Borghi), tel. 031.303992, mail info@drservice.it, responsabile sig. Roda. La copisteria è sempre aperta nei giorni feriali dalle 9 alle 14, per il pomeriggio telefonare prima).

Orario di ricevimento:
Giovedì, alla fine della lezione, sede di Como. Il docente è sempre disponibile a concordare incontri in giorni e orari diversi previo contatto tramite e-mail.
Il docente ha un gruppo FB dedicato alle attività accademiche curriculari ed extracurriculari: Giorgio Law Humanities. Gli studenti interessati possono, se lo desiderano, aderire.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE