Università degli studi dell'Insubria

GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA

A.A. di erogazione 2017/2018
Insegnamento obbligatorio

Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni in GIURISPRUDENZA
 (A.A. 2016/2017)

Docenti

Anno di corso: 
2
Partizione: 
Como
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Sede: 
Como - Sant'Abbondio
Settore disciplinare: 
DIRITTO AMMINISTRATIVO (IUS/10)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
35

Il corso si propone di esaminare, in modo approfondito e critico, il sistema della tutela giurisdizionale offerta dall’ordinamento ai cittadini privati pregiudicati dagli atti e comportamenti delle Pubbliche Amministrazioni.
La giustizia amministrativa,infatti, costituisce un complesso sistema di tutela giurisdizionale e di garanzie per i cittadini affidata alla cognizione di un giudice speciale e di un sistema processuale speciale.

Prerequisiti: 

conoscenza del diritto amministrativo e delle norme di procedura civile.

Il corso muoverà dall’analisi sistematica del nuovo codice del processo amministrativo, entrato in vigore nel 2010 e già riveduto e corretto da recentissimi interventi legislativi, per ricostruire i caratteri, la struttura, lo svolgimento del processo amministrativo in ogni sua componente, fino al giudizio di secondo grado, sempre davanti ad una magistratura speciale.
Nel percorso di ricostruzione del nuovo processo amministrativo sarà osservato come il sistema di giustizia amministrativa abbia subito, negli ultimi anni, profonde innovazioni in termini di apertura di tutela e di potenziamento degli strumenti posti a vantaggio del privato a difesa della propria situazione soggettiva pregiudicata dall’esercizio illegittimo o dal comportamento illecito dei pubblici poteri.
Da un lato, la nuova configurazione dell’interesse legittimo come situazione soggettiva potenzialmente risarcibile in caso di lesione da parte dell’Amministrazione, dall’altro, il lungo percorso di integrazione e completamento delle regole della giustizia amministrativa, che hanno portato alla codificazione del processo amministrativo, anche alla luce dei nuovi precetti costituzionali del giusto processo, permettono oggi al processo amministrativo di ridurre le distanze, in termini di garanzia e di tutela, rispetto agli ordinari ambiti di giurisdizione.
L’analisi del processo amministrativo codificato dalla recente legislazione del 2010 avrà come necessario punto di avvio l’esame della normativa codicistica e come indispensabile chiave interpretativa l’esame della giurisprudenza amministrativa che ha avut spesso un ruolo propulsivo per il legislatore-codificatore.

Le lezioni si svolgeranno secondo il metodo tradizionale delle lezioni frontali e attraverso la lettura di sentenze di fondamentale importanza per la giustizia amministrativa.

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

colloquio orale

F.G. Scoca (a cura di), Giustizia amministrativa, Torino, Giappichelli, ultima edizione.

orario di ricevimento: mercoledì 1030

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 4
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 5
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 5
Curriculum: PERCORSO COMUNE