Università degli studi dell'Insubria

METODI FISICI IN CHIMICA ORGANICA

A.A. di erogazione 2019/2020

Laurea triennale in CHIMICA E CHIMICA INDUSTRIALE
 (A.A. 2017/2018)
Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
CHIMICA ORGANICA (CHIM/06)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48
Dettaglio ore: 
Lezione (48 ore)

Conoscenza avanzata dei principi della spettroscopia NMR multinucleare mono e bidimensionale. Interpretazione di spettri e attribuzione delle proprietà spettroscopiche di sostanze organiche.
Gli studenti dovranno essere in grado di Interpretare spettri mono e bidimensionali, 1H-NMR e 13C-NMR di molecole organiche;

Conoscenze di base di chimica organica e chimica fisica

La spettroscopia di risonanza magnetica nucleare
Principi base: Quantizzazione del momento angolare e sua correlazione col momento magnetico. Energia del nucleo in un campo magnetico e popolazione dei livelli energetici. La magnetizzazione macroscopica e le condizioni di risonanza.
Tecniche sperimentali e strumentazione: Descrizione classica dell’esperimento ad impulsi. esperimento di RMN in trasformata di Fourier. Gli spettometri FT RMN.
Parametri spettrali: spostamento chimico, accoppiamento spin-spin. Analisi spettrale e calcolo dei sistemi di spin superiori al primo ordine. Disaccoppiamento omo- e etero nucleare selettivo e a banda larga. Tempi di rilassamento. Effetto nucleare Overhauser (nOe). L’esperimento di spin echo come introduzione alle sequenze pulsate monodimensionali.
Esperimenti monodimensionali (1D) con sequenze d’impulsi complesse: JMOD, SPT, SPI, INEPT, DEPT.
La spettroscopia bidimensionale (2D) L’esperimento NMR in due dimensioni. Spettroscopia di correlazione, J-Resolved e di scambio.

Lezioni frontali (36 ore), esercitazioni di risoluzione ed interpretazionedi spettri (12 ore).

Prova finale scritta consistente nell’attribuzione delle risonanze protoniche e del 13C di molecole organiche complesse, nota la struttura. Attribuzione della votazione: assegnazione della corretta attribuzione dei segnali protonici (10 punti), identificazione e corretta valutazione delle costanti di accoppaimento (5), assegnazione della corretta attribuzione dei segnali del 13 (8 punti), Attribuzione delle corrette correlazioni nelle spettroscopie bidimensionali (4 punti).
Prova orale consistente in una breve discussione della prova scritta e nella verifica del grado di comprensione dei principi e della spettroscopia NMR . Votazione in trentesimi

H. Friebolin, Basic one and two-dimensional NMR spectroscopy, VCH Publishers, New York; A.E. Derome, Modern NMR Techniques for Chemistry Research, Pergamon Press; B. Gioia, R. Stradi, E. Rossi, Guida al corso di metodi fisici in chimica organica, Vol. II, Massa; Cusl, P.zza L. Da Vinci 32, Milano;
tati a lezione.

Il docente è a disposizione previo appuntamento via e-mail

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE