Università degli studi dell'Insubria

STORIA LOCALE

A.A. di erogazione 2019/2020

Laurea triennale in SCIENZE DEL TURISMO
 (A.A. 2017/2018)

Docenti

L'insegnamento è condiviso, tecnicamente "mutuato" con altri corsi di laurea, consultare il dettaglio nella sezione Mutuazioni
Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
50
Dettaglio ore: 
Lezione (50 ore)

Il corso si propone di fornire conoscenze approfondite dei centri minori dell'Italia settentrionale dal punto di vista storico, artistico e monumentale. Al fine sia di preparare lo studente alla stesura di ricerche autonome finalizzate alla realizzazione di eventi turistico-culturali di ampio respiro, sia di renderlo in grado di svolgere la professione di guida turistica.

Agli studenti è richiesta una buona conoscenza della storia d'Italia dall'epoca preromana alla contemporaneità. Infatti la comprensione della storia delle singole realtà locali non può prescindere dalla più ampia contestualizzazione nella Grand Histoire. E' altresì indispensabile la conoscenza della storia dell'arte italiana poichè le immagini "...sono inseparabili dall'argomento del testo [e del corso], ma, più che illustrarlo, svolgono lo stesso argomento con mezzi espressivi diversi: l'immagine visiva viene usata come documento storico" (F.A. Yates, Astrea, L'Idea d'Impero nel Cinquecento, Torino, Einaudi, 1978).

Il corso si è proposto da alcuni anni di analizzare, di volta in volta nello specifico, la complessa realtà di quelli che Cesare Mozzarelli definiva i micro-stati padani sviluppatisi dalla fine del Medioevo sino alla rivoluzione francese. L'argomento del corso di quest'anno verterà sulla storia di Modena dal 1598 al 1859, ovvero per tutta la durata della dinastia ducale degli Este e della successiva degli Austria-Este.
Un secondo modulo del corso invece si occuperà della storia comasca dalla sua fondazione preromana fino al XVII secolo.

Lezione frontale supportata da documentazione fornita durante il corso.

La verifica avverrà attraverso colloqui esclusivamente orali durante i quali i discenti dovranno dimostrare non solo di aver fatte proprie le conoscenze fornite, ma anche una spiccata capacità di interpretazione personale, il tutto con un linguaggio preciso e di alto livello.
La votazione dipenderà dalla partecipazione dimostrata durante le lezioni e la soddisfazione, durante l'esame orale, delle abilità sopraindicate.

P. Golinelli, Breve storia di Modena, Pacini, Pisa, 2011
E. Fumagalli, G. Signorotto (a cura di), La corte estense nel primo Seicento, Viella, Roma, 2012
A. Spaggiari, G. Trenti (a cura di), Lo stato di Modena. Una capitale, una dinastia, una civiltà nella storia d'Europa, atti del convegno (Modena 25-28 marzo 1998), MiBAC - Direzione Generale per gli Archivi, Roma, 2001, 2 Voll.
E. M. Peron, Storia di Como, Edizioni biblioteca dell'immagine, Pordenone, 2017

Contatti:
giorgio.larosa@uninsubria.it

Ricevimento:
Dopo lezione nella medesima aula.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE