Università degli studi dell'Insubria

Lingua spagnola avanzato 1 e traduzione

A.A. di erogazione 2017/2018

 (A.A. 2017/2018)

Docenti

DE LA MORENA GARCIA ELENA
URIOL GIMENO CAROLINA
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA (L-LIN/07)
Crediti: 
9
Ore di attivita' frontale: 
175
Dettaglio ore: 
Lezione (55 ore), Esercitazione (120 ore)

L’obiettivo del corso è offrire allo studente gli strumenti necessari per potenziare l’uso della lingua spagnola fino a raggiungere un livello ottimo sia nella competenza orale che scritta anche in ambito specialistico e professionale con particolare attenzione alla traduzione dalla lingua spagnola e nella lingua spagnola. Attraverso un approccio metodologico-didattico interdisciplinare, teorico, pratico e integrato da diversi laboratori, il corso si concentrerà sulla scrittura in ambito professionale, sulla pratica della traduzione dallo spagnolo in italiano e viceversa e sull’attività di interpretariato. Il corso si propone di consolidare le competenze del mediatore interlinguistico e interculturale tra italofoni e ispanofoni, di affinare e il senso critico degli studenti in modo da sviluppare, nel rispetto delle diversità e della pluralità di idee, una riflessione sulla dimensione sociale degli studi culturali, storici e letterari come elemento generatore di identità collettive e individuali.

Conoscenza della lingua spagnola a livello C1 non necessariamente concluso, ma almeno iniziato, cioè, corrispondente al meno a un livello C1.1 del Plan Curricular dell’Instituto Cervantes, consultabile nel sito:

http://cvc.cervantes.es/ensenanza/biblioteca_ele/plan_curricular/

Il corso intende fornire gli strumenti adeguati ai futuri mediatori che opereranno con la lingua spagnola per usarla come “ponte comunicativo” tra ispanofoni e italofoni (o parlanti di altre lingue) ai fini di risolvere conflitti, sia nell’oralità (anche in contesti specialistici) sia nella scrittura (anche accademica) che nell’oralità, per raggiungere in un percorso che abbraccia il due anni del biennio LM-38 una competenza non inferiore al livello C2 del Quadro Europeo, che prevede la completa padronanza orale e scritta in situazioni complesse. Si offriranno gli strumenti necessari e si mostreranno le migliori strategie finalizzate al perfezionamento delle abilità comunicative orali, scritte e traduttive attraverso l’ascolto guidato, l’analisi critica di materiale audiovisivo e l’analisi discorsiva, linguistica, pragmatica e sociolinguistica di tipologie testuali diverse (lettera, riassunto, rassegna, ecc.) in ambiti professionisti diversi (specialmente giornalistico, pubblicitario, scientifico e letterario).

Il corso prevede 55 ore di lezioni comuni ai due percorsi con l’analisi e la descrizione delle strutture pragmatiche, morfosintattiche, lessicali, sintattiche, semantiche, ortografiche, fonetiche e prosodiche della lingua spagnola a livello avanzato (C1-C2 del QREL) e l’analisi delle strategie retoriche più efficaci per la comunicazione di tipo narrativo, informativo e persuasivo (in ambiti diversi: pubblicitario, giuridico e giornalistico). Il due laboratori di 60 ore annuali (30 per semestre) sono diversi a seconda il percorso:

Laboratorio di traduzione: 60 ore così suddivise:

- Laboratorio sulla traduzione con l’analisi degli strumenti (sia cartacei che in rete) e i le tecniche di base usate dai traduttori per la risoluzione di problemi normativi, ortotipograffici, ecc.;
- Laboratorio sulla traduzione in lingua spagnola nell’ambito professionale accademico, scientifico giornalistico (tecniche per la descrizione, la narrazione e l’argomentazione);
- Laboratorio sulla traduzione e l’uso della scrittura in lingua spagnola negli ambiti professionali che prevedono l’uso prevalente di tecniche di persuasione (testi argomentativi e persuasivi in ambito giuridico e economico).

Laboratorio di mediazione: 60 ore così suddivise:

- Laboratorio sulla mediazione con l’analisi delle tecniche di base usate dai mediatori per la risoluzione di problemi nel rapporto con gli altri che implicano la conoscenza de gli strumenti pragmatici in diversi ambiti professionali ispanofoni;
- Laboratorio sulle tecniche discorsive nell’oralità e sull’uso della scrittura in lingua spagnola di tipo descrittivo, narrativo, argomentativo e informativo in ambiti professionali diversi (economico, giuridico, sociale e relativo alla comunicazione culturale e alla cooperazione internazionale);
- Laboratorio sule tecniche discorsive sia nell’oralità che nella scrittura in lingua spagnola negli ambiti professionali che prevedono l’uso prevalente di tecniche di persuasione (testi argomentativi e persuasivi in ambiti letterari, giornalistici o pubblicitari).

È previsto che lo studente possa svolgere delle attività guidate presso il laboratorio linguistico e attraverso un percorso di autoapprendimento con la valutazione continua delle schede che verranno caricate sulla piattaforma e-learning insieme al materiale per il lavoro in aula: esercizi, documenti, testi da da analizzare, articoli di opinione, link con testi audiovisivi da descrivere, testi da tradurre, presentazioni power-point, link, ecc.

L’esame prevede cinque prove scritte e una prova orale sugli argomenti trattati nel corso. Le prove scritte, propedeutiche a quella orale, hanno validità di un anno solare. Gli esami, scritti e orali, si svolgono in tre sessioni annuali (maggio-luglio; settembre e gennaio-febbraio). Lo studente deve conseguire un punteggio non inferiore al 60/100 nell’esame scritto. In caso contrario, l’esame scritto dovrà essere ripetuto.

Esame scritto:
L’esame scritto comprende le seguenti prove:
1. Prove di traduzione e di versione (max. 30 punti): testo di circa 2000 caratteri (circa 250 parole, 90 minuti) dallo spagnolo in italiano e testo di circa 1500 caratteri (tra 200 e 250 parole, 90 minuti, 15 punti) testo dall’italiano in spagnolo (max. 15 punti).
2. Prove del DELE C2: EE (espressione scritta, max.: 20 punti); CE (comprensione scritta, 10 punti); Test Gram./Voc. (30 punti) e Prova di CA (comprensione audio, 10 punti). Lo studente che possiede un certificato DELE C1 o C2 può farsi convalidare queste 4 prove, dovrà svolgere solo le prove di traduzione e versione (1).

Esame orale:
La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti trattati nel corso; terrà conto -come per il livello C2 nel QREL- della capacità di giustificare idee, argomentando le proprie affermazioni e opinioni in modo persuasivo, anche davanti a interlocutori di pareri diversi o contrari al proprio.

Le indicazioni bibliografiche complete saranno reperibili sulla piattaforma e-learning prima del corso, come bibliografia basica dei testi di consulta si consiglia:

MONTOLÍO, Estrella (a cura di): Manual de escritura académica y profesional, Barcelona, Ariel, 2014 Vol. I

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 1
Curriculum: Comune

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: Comune