GIORNALISMO E MEDIA

A.A. di erogazione 2019/2020

Laurea triennale in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
 (A.A. 2017/2018)
Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE (L-ART/06)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48
Dettaglio ore: 
Lezione (48 ore)

Il corso si propone di offrire agli studenti una panoramica sul mondo del giornalismo con uno sguardo orientato al digitale e alle attuali e innovative tecniche di informazione.
- Saranno illustrate le nozioni di base, le diverse tipologie dell'attività giornalistica oltre ai principali aspetti normativi e deontologici su cui si basa la professione.
- Sarà approfondito il ruolo dei social network nella diffusione di contenuti e notizie e affrontato il tema della verifica di fonti e articoli, la problematica delle fake news e il dibattito sulla post verità,
- Attraverso esercitazioni, interviste, interventi di esterni e analisi di articoli e contenuti multimediali si organizzeranno momenti pratici e possibilità di sperimentare le caratteristiche dei diversi linguaggi giornalistici.

Nessuno

A. La notizia giornalistica
- Definizione e valori di notiziabilità
- Caratteristiche e tipologie
- Le fonti: analisi, verifica e tutela
- La redazione
- Fatti e opinioni, la cronaca e i commenti
- La narrazione dei fatti: tecniche e media
- Dal globale all'iperlocale
B. Il sistema dell’informazione
- Le agenzie di stampa
- La carta stampata
- Il giornalismo online
- Radio e televisione
- Il citizen journalism
- I blog
- La satira
C. Le norme sulla stampa
- La libertà di stampa e la Costituzione
- Le leggi fondamentali sulla stampa (cenni)
- Etica e deontologia
- I limiti del diritto di cronaca
- I reati a mezzo stampa
D. L'articolo
- Gli elementi e le caratteristiche dell'articolo
- La regola delle 5 W
- La centralità del lettore
- L'intervista
- La gerarchia delle notizie
- La prima pagina e la rivoluzione "social"
- Scrivere per la carta, scrivere per il digitale
- Immediatezza, live blogging e slow journalism
E. Il social media journalism
- I social network e il giornalismo
- I social network delle immagini
- Dopo la pubblicazione, la content curation
- Il fact checking
F. Raccontare l'economia, scrivere con i numeri
- I temi economici: dalla macroeconomia alle storie di impresa
- Il giornalismo economico
- Dati, analisi, infografiche: il data journalism
- L'inchiesta
F. Storia e giornalismo
- Cenni generali
- La stampa e gli anni dei conflitti mondiali
- La stampa del Dopoguerra
- La stampa e il '68
- Gli anni di piombo
- L'avvento della televisione
- La diffusione di internet
- La rivoluzione dei social
G. Il sistema dell’informazione in Italia:
- Tendenze e dati

Il corso prevede per gli studenti frequentanti, oltre alle lezioni frontali, un’attività di
esercitazione a gruppi per la realizzazione di un’indagine su scala territoriale orientata
ad apprendere le abitudini dei cittadini in materia di informazione e media.

Modalità di verifica dell’apprendimento:
L’esame si svolgerà in forma orale sui contenuti del corso.
Per i frequentanti una parte della valutazione sarà rappresentata dall'attività pratica di ricerca i cui risultati saranno illustrati dai gruppi di lavoro prima dell’appello d’esame.
Per i non frequentanti la verifica avverrà in forma orale ed è richiesta la preparazione sui libri di testo.

Testi obbligatori:
Manuale di giornalismo - Alessandro Barbano in collaborazione con Vincenzo
Sassu, editore Laterza
Social media journalism. Strategie e strumenti per creatori di contenuti e
news - Barbara Sgarzi, editore Apogeo
Alcune letture consigliate per approfondire:
Slow Journalism - Alberto Puliafito, editore Fandango Libri
Il giornalista quasi perfetto - David Randall, editore Laterza
Sempre meglio che lavorare: il mestiere del giornalista - Michele Brambilla -
editore Piemme

Su appuntamento (mariacarla.cebrelli@varesenews.it) il lunedì pomeriggio.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2020/2021

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE