Università degli studi dell'Insubria

GESTIONE SITI RETE NATURA 2000 - Mod. 1 Gestione siti ed habitat

A.A. di erogazione 2017/2018

Laurea Magistrale in SCIENZE AMBIENTALI
 (A.A. 2016/2017)
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATA (BIO/03)
Crediti: 
4
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

Il Corso si propone di fornire conoscenze teoriche e pratiche sulle aree protette, specialmente su quelle rientranti nella Rete Natura 2000. In particolare il corso si pone come obiettivo quello di fornire una conoscenza specifica della Direttiva 92/43/CEE (Direttiva Habitat) e dalla vigente normativa Comunitaria in merito a Rete Natura 2000 tramite l’analisi degli elementi teorici, tecnici e legali su cui Rete Natura 2000 si basa.
Il corso vuole fornire gli strumenti indispensabili per lo svolgimento delle azioni previste nei contesti della pianificazione ambientale e territoriale, della progettazione e realizzazione di azioni per la gestione del patrimonio ambientale, dell’assolvimento tecnico degli obblighi e delle procedure prescritte dalla vigente normativa.
Il Modulo 1 si occuperà specificatamente degli Habitat e delle specie vegetali identificati dalla Direttiva Habitat e dei siti previsti sia dalla Direttiva Habitat (Siti di Importanza Comunitaria o SIC e Zone Speciali di Conservazione o ZSC) che dalla Direttiva 2009/147/CEE o Direttiva Uccelli (Zone di Protezione Speciale o ZPS) che concorrono alla formazione di Rete Natura 2000.
Il Modulo 2 si occuperà specificatamente delle specie animali identificate sia dalla Direttiva Habitat che dalla Direttiva Uccelli, nonché dell’assolvimento tecnico degli obblighi e delle procedure prescritte dalla vigente normativa. Particolare enfasi verrà data agli aspetti pratici e applicativi, tramite la presentazione e la discussione di casi di studio esemplificativi.

Al termine del Corso è atteso che lo studente abbia acquisito le seguenti capacità:

  • conoscenza del quadro tecnico-scientifico e giuridico relativo a Rete Natura 2000;
  • capacità di attuare le procedure tecniche per la gestione e il monitoraggio di Rete Natura 2000, nonché capacità di attuare quelle periodiche di valutazione dello stato di conservazione di habitat e specie e di rendicontazione previste dalla Direttiva Habitat.

Non sono presenti vincoli di propedeuticità, tuttavia gli studenti devono avere familiarità con i concetti base di Botanica Sistematica, Botanica Ambientale, Zoologia, Ecologia, Sistemi Informativi Territoriali. È opportuna la conoscenza della lingua inglese, dato che parte della documentazione tecnica è in inglese.

Modulo 1: Gestione Siti e Habitat
Il quadro normativo
La protezione della natura e le Convenzioni internazionali sulla biodiversità precedenti alla Direttiva Habitat (92/43/CE)
Normativa nazionale e regionale in materia di protezione della natura, tipologie di aree protette
Direttiva Habitat: articolazione del testo, articoli principali, allegati e definizioni
Relazioni tra la Direttiva Habitat e Regolamenti e altre Direttive Comunitarie, con speciale riguardo alla Direttiva Uccelli (79/409/CE) e alla Direttiva Quadro sulle Acque (2000/60/CE)
Gli Habitat naturali dell’Allegato I
Regioni Biogeografiche
Habitat della Regione Alpina e Continentale
Habitat acquatici, ripariali e di torbiera (3xxx e 7xxx); Habitat di prateria e arbustivi (6xxx e 4xxx); Habitat rupestri (8xxx); Habitat forestali (9xxx)
Habitat della Regione Biogeografica Mediterranea e altri habitat di interesse nazionale
Specie vegetali degli Allegati II e IV
La Rete Natura 2000
Tipologie di Siti Natura 2000: Siti di Importanza Comunitaria (SIC), Zone Speciali di Conservazione (ZSC) e Zone di Protezione Speciale (ZPS)
Consistenza della Rete Natura 2000 in Europa, Italia e Lombardia
Procedure e metodologie per la definizione e l’istituzione di un Sito Natura 2000
Documentazione ufficiale dei Siti N2000: il Formulario Standard
Criteri e strumenti per la gestione ordinaria di un Sito N2000
Gestione e monitoraggio degli Habitat
Cartografia degli Habitat: regole, metodologie e tecniche
Monitoraggio degli Habitat: obbiettivi, metodologie e tecniche
Misure gestionali, pressioni e minacce
Analisi dello Stato di Conservazione degli Habitat
Monitoraggio e analisi dello Stato di Conservazione delle popolazioni di specie vegetali

Modulo 2 Gestione Specie e Rendicontazione
Specie Animali
Direttiva Habitat: principali ricadute in campo conservazionistico e gestionale per la fauna
Specie animali degli Allegati II e IV e elenchi faunistici della Direttiva Uccelli
Monitoraggio delle popolazioni di specie animali: obbiettivi, metodologie e tecniche
Analisi dello Stato di Conservazione delle popolazioni di specie animali
Azioni e procedure previste dalla Direttiva Habitat
Documentazione ufficiale dei Siti N2000: il Piano di Gestione e la sua redazione
Documentazione ufficiale dei Siti N2000: revisione del Formulario Standard
Valutazione di Incidenza, concetti di mitigazione e compensazione
Obblighi derivanti per gli Stati Membri dall’articolo 17 della Direttiva Habitat
Attività periodica di monitoraggio e reporting
Procedure di rendicontazione a livello regionale, nazionale e comunitario
Strumenti per la documentazione e l’interscambio dei dati: sistemi di codifica per specie e habitat, convenzioni cartografiche, metodi di valutazione della qualità dei dati, metodi di valutazione dello Stato di conservazione di specie e habitat a livello nazionale e comunitario
Casi di studio
Analisi di casi riguardanti Siti N2000 della Regione Biogeografica Continentale
Analisi di casi riguardanti Siti N2000 della Regione Biogeografica Alpina

Le lezioni tenute vengono messe a disposizione degli studenti (presentazioni in formato .pdf) sulla piattaforma e-learning del corso. Sempre sulla piattaforma e-learning verranno messi a disposizione manuali, report e articoli scientifici di interesse e elenchi di siti utili.
Angelini P., Casella L., Grignetti A., Genovesi P. (eds) 2016 Manuali per il monitoraggio di specie e habitat di interesse comunitario (Direttiva 92/43/CEE) in Italia: habitat. ISPRA, Serie Manuali e linee guida, 142/2016
DG Environment 2017 Reporting under Article 17 of the Habitats Directive: Explanatory notes and guidelines for the period 2013-2018. Brussels. Pp 188
EC 2013 Interpretation Manual of European Union Habitats - EUR28
Ercole S., Giacanelli V., Bacchetta G., Fenu G., Genovesi P. (eds) 2016 Manuali per il monitoraggio di specie e habitat di interesse comunitario (Direttiva 92/43/CEE) in Italia: specie vegetali. ISPRA, Serie Manuali e linee guida, 140/2016
Genovesi P., Angelini P., Bianchi E., Dupré E., Ercole S., Giacanelli V., Ronchi F., Stoch F. 2014 Specie e habitat di interesse comunitario in Italia: distribuzione, stato di conservazione e trend. ISPRA, Serie Rapporti, 194/2014
Stoch F., Genovesi P. (eds) 2016 Manuali per il monitoraggio di specie e habitat di interesse comunitario (Direttiva 92/43/CEE) in Italia: specie animali. ISPRA, Serie Manuali e linee guida, 141/2016
van der Sluis T., Foppen R., Gillings S., Groen T.A., Henkens R.J.H.G., Hennekens S.M., Huskens K., Noble D., Ottburg F.G.W.A., Santini L., Sierdsema H., van Kleunen A., Schaminee J.H.J., van Swaay C., Toxopeus B., Wallis de Vries M.F., Jones-Walters L.M. 2016 How much Biodiversity is in Natura 2000?: the “Umbrella Effect” of the European Natura 2000 protected area network: technical report. Alterra, Wageningen-UR, (Alterra-rapport 2738). Pp. 147