Università degli studi dell'Insubria

MICROBIOLOGIA 2

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

Laurea Magistrale Ciclo Unico 6 anni in MEDICINA E CHIRURGIA
 (A.A. 2016/2017)

Docenti

Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA (MED/07)
Crediti: 
5
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

Acquisire conoscenze sulla biologia dei principali batteri, virus, miceti e protozoi.
Acquisire conoscenze sulla loro diffusione in natura (epidemiologia), sui meccanismi di patogenicità, sui mezzi per diagnosticare, prevenire e curare le malattie da essi causate.
Acquisire la terminologia medica propria delle patologie infettive, fornire esempi dei processi logici necessari per indagare l'eziologia, la patogenesi, la prevenzione e la cura delle infezioni causate dai microorganismi.
1. Nozioni specifiche sui microorganismi che causano importanti infezioni nell'uomo;
2. Ruolo eziologico e patogenetico di alcuni microorganismi nella patologia degenerativa e neoplastica;
3. Ecologia dei microorganismi patogeni e relazioni con l'epidemiologia delle principali infezioni;
4. Basi biologiche dei test di laboratorio impiegati per la diagnosi delle principali malattie infettive;
5. Basi biologiche della chemioterapia e della profilassi delle infezioni.

Prerequisiti: 

Conoscenze di microbiologia di base

1. Flora microbica normale
2. Corinebatteri: inquadramento generale; C. diphteriae e altri corinebatteri.
3. Streptococchi: Generalità, classificazione. Tossine ed enzimi prodotti.
Patologie. Diagnosi di laboratorio.
4. Stafilococchi: generalità e classificazione. Tossine ed enzimi. Resistenza ai farmaci. Antigeni superficiali. Patologie. Diagnosi di laboratorio.
6. Neisserie: generalità e classificazione. Antigeni e strutture di adesione. Patogenesi. Meningite epidemica e gonorrea.
7. Batteri gastroenterici di importanza medica:
Enterobatteri: generalità, struttura antigenica, classificazione. Infezioni da Salmonella e Shigella. E. coli.
Vibrioni: generalità e inquadramento tassonomico di Vibrio cholerae. Patogenesi del colera e meccanismo d'azione della tossina colerica.
Il genere Campylobacter: fisiologia e caratteristiche generali. Epidemiologia, patogenesi, forme patologiche provocate
Helicobacter pylori: fisiologia e caratteristiche generali.
8. Brucelle: Generalità e classificazione. Patogenesi. Epidemiologia e prevenzione.
9. Generi Bordetella ed Haemophilus: Generalità.
Esotossine di Bordetella pertussis. Struttura antigenica. Vaccinazione.
Forme patologiche causate da Haemophilus influenzae.
10. Bacilli sporigeni aerobi: Il genere Bacillus. B. anthracis. B. cereus.
11. Bacilli sporigeni anaerobi: Il genere Clostridium. Principali specie e classificazione.
Meccanismo d'azione delle tossine tetanica e botulinica.
Patogenesi del tetano, botulismo, gangrena gassosa.
12. Micobatteri e infezione tubercolare: Proprietà generali, coltivazione e classificazione.
Immunità verso Mycobacterium tuberculosis.
Patogenesi dell'infezione tubercolare.
Diagnosi, epidemiologia, prevenzione, trattamento chemioterapico.
Cenni su M. leprae e sui micobatteri non tubercolari (detti anche atipici).
13. Parassiti intracellulari obbligati: rickettsie e clamidie.
15. Micoplasmi: Generalità. Infezione polmonare e del tratto genitourinario.
16. Micosi superficiali e micosi sistemiche.
18. Picornavirus: Caratteristiche generali.
Patogenesi della poliomielite e delle infezioni da virus Coxsackie.
Vaccini anti-polio: vaccini attenuati e inattivati.
18. Virus influenzali: generalità, struttura del genoma, antigeni e variabilità antigenica.
Patogenesi e complicazioni dell'infezione.
Vie di trasmissione; prevenzione vaccinale e controllo. Diagnosi di laboratorio.
19. Paramyxovirus: generalità. Virus della parotite, del morbillo, virus respiratorio sinciziale 20. Virus rabico: Caratteristiche generali, antigeni e spettro d'ospite
22. Virus della rosolia (Togavirus): Generalità. Patogenesi dell'infezione Trasmissione al feto. Infezione congenita
23. Rotavirus e altri agenti di gastroenteriti virali
25. Virus erpetici: Proprietà generali, organizzazione del genoma, replicazione. Classificazione. Persistenza del genoma virale e riattivazione. Forme patologiche causate dai diversi virus erpetici.
26. Poxvirus: cenni sul virus del vaiolo e sulla sua eradicazione
27. I virus delle epatiti: generalità, classificazione e patologie prodotte. Forme croniche di epatite e rischio di tumori epatici. Diagnosi sierologica e molecolare delle epatiti virali.
28. Virus oncogeni a DNA: Papillomavirus: condilomi e papillomi. Tumori indotti da virus erpetici
29. Retrovirus: Struttura e organizzazione del genoma. Antigeni e ciclo replicativo. Trascrittasi inversa. Classificazione e variabilità genetica. HIV e tropismo cellulare.
Patogenesi della sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS). Epidemiologia e vie di trasmissione. Diagnostica sierologica e molecolare.

Lezioni frontali

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto

Antonelli - Clementi - Pozzi - Rossolini
Principi di microbiologia medica
Casa Editrice Ambrosiana

Microbiologia medica
Patrick R. Murray, Michael A. Pfaller, Ken S. Rosenthal
Edra editore

-

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE