Università degli studi dell'Insubria

MICROBIOLOGIA 1

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento obbligatorio

Laurea Magistrale Ciclo Unico 6 anni in MEDICINA E CHIRURGIA
 (A.A. 2016/2017)

Docenti

Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA (MED/07)
Crediti: 
5
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

Acquisizione delle conoscenze di base relative ai diversi microrganismi
Acquisizione dei principi alla base dell'interazione uomo-microorganismi
Acquisire le conoscenze di base relative ai principi di terapia anti infettiva
Proprietà biologiche generali di batteri, virus, miceti e protozoi;
Concetto di infezione e trasmissione;
Concetto di disinfezione e sterilizzazione
Meccanismi di resistenza naturale e acquisita verso gli agenti infettivi;
Meccanismi patogenetici dei processi infettivi;
Principi di farmacoterapia e di prevenzione immunologica delle infezioni

Conoscenze di biologia di base

1. Aspetti storici della microbiologia e dell'immunologia: dalle prime osservazioni microscopiche alla microbiologia molecolare
2. Procarioti ed eucarioti.
Criteri per la classificazione dei microorganismi

Batteriologia generale
3. La cellula batterica.
Parete dei batteri gram-positivi e gram-negativi
Membrana esterna della parete dei batteri gram-negativi: struttura e effetti tossici del lipopolisaccaride.
Membrana citoplasmatica: composizione, meccanismi di trasporto, regolazione osmotica
Fimbrie e pili come strutture di adesione e loro antigenicità
Flagelli e movimento batterico; concetto di chemiorecettore e di chemiotassi.
Organizzazione del cromosoma batterico
La spora batterica: struttura, resistenza agli agenti fisici e chimici, regolazione della sporulazione e della germinazione, significato biologico e medico.
4. Nutrizione e biochimica batterica.
Nutriente, metabolita, catabolita.
Produzione di energia nei batteri: metabolismo autotrofico ed eterotrofico; concetto di respirazione e di fermentazione; fermentazioni batteriche.
Aerobiosi e anaerobiosi.
5. Organizzazione dell'informazione genetica nei batteri.
Struttura e replicazione del cromosoma batterico; ricombinazione genetica; meccanismi di riparo del DNA.
Mutazioni spontanee e indotte; frequenza di mutazione; soppressione delle mutazioni; agenti mutageni.
Elementi genetici transponibili
Plasmidi batterici: plasmidi coniugativi e non coniugativi, plasmidi di resistenza
Meccanismi di trasferimento dell'informazione genetica nei batteri: trasformazione, coniugazione, trasduzione.
6. Crescita delle popolazioni batteriche.
Significato biologico delle fasi di crescita in terreno liquido; relazioni tra crescita batterica in vitro e patogenesi delle infezioni
7. Sterilizzazione e disinfezione.
Basi biologiche dell'azione degli agenti fisici e chimici.
8. Farmaci antibatterici.
Basi biologiche della selettività e principali meccanismi d'azione.
Criteri per la scelta dei farmaci e per l’uso di associazioni
10. Aspetti patogenetici.
Infezione e malattia; patogenicità e di virulenza; infezioni esogene ed endogene.
Adesione dei microorganismi alle superfici; colonizzazione; penetrazione ed invasione dei tessuti.
Infezioni superficiali e sistemiche. Tropismo d'organo. Esotossine e endotossine.
Effetti biologici delle endotossine. Ruolo patogenetico di esoenzimi.

Virologia generale
12. Struttura dei virus animali.
Dimensioni e morfologia delle particelle virali; organizzazione dei genomi virali a RNA e DNA
Struttura di capside e involucro; enzimi virionici; altri componenti.
Tropismo d'ospite, tropismo d'organo e di tessuto
Principi di classificazione dei virus
13. Replicazione dei virus.
Infezione cellulare da virus animali: legame ai recettori, penetrazione, scapsidamento, espressione del genoma virale.
Replicazione dei virus a DNA e a RNA.
Assemblaggio, maturazione e liberazione delle particelle virali
Effetto citopatico: aspetti morfologici e meccanismi molecolari.
Mutazioni, ricombinazione genetica e riassortimento genico come causa della variabilità virale.
14. Principi di chemioterapia antivirale
15. Patogenesi delle infezioni virali.
Sensibilità delle cellule all'infezione.
Infezioni virali acute, latenti e persistenti
Cenni di oncogenesi virale
Effetto dei virus sul feto (infezioni congenite)
Immunopatologia nelle infezioni virali

Lezioni frontali

Esame scritto

Antonelli - Clementi - Pozzi - Rossolini
Principi di microbiologia medica
Casa Editrice Ambrosiana

Microbiologia medica
Patrick R. Murray, Michael A. Pfaller, Ken S. Rosenthal
Edra editore

-

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE