Università degli studi dell'Insubria

STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE E MODERNA

A.A. di erogazione 2017/2018
Insegnamento obbligatorio

Laurea triennale in SCIENZE DEL TURISMO
 (A.A. 2016/2017)

Docenti

COLOMBO SERENA
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE (L-ART/01)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
55
Dettaglio ore: 
Lezione (55 ore)

Il corso si propone di fornire allo studente gli adeguati strumenti di analisi e di metodo per lo studio della storia dell’arte medievale e moderna (dal IV secolo al Settecento). Come dettagliato nella sezione “Contenuti e programma del corso”, saranno ripercorse le principali vicende delle arti visive dalla prima arte cristiana alla metà del XVIII secolo. Verranno descritte ed esaminate le principali opere, con attenzione agli aspetti materiali, alla periodizzazione storica e al contesto geografico, nonché alla loro funzione e, più in generale, al significato culturale. Gli esempi illustrati serviranno ad acquisire anche strumenti di lessico, nonché nozioni fondamentali di metodologia storica e critica.

Una buona conoscenza delle principali problematiche storico artistiche è fondamentale non solo per chi seguirà un percorso specificamente culturale ma per tutti gli operatori turistici.

Non sono previste propedeuticità, ma è facilitante l’avere sostenuto gli esami di Storia Medievale e Storia Moderna.

Il corso è distinto in due parti, una istituzionale e una monografica.
Il corso istituzionale intende offrire i punti essenziali della storia dell’arte medievale e moderna, con particolare riferimento all’Italia, nel contesto però di un più ampio orizzonte europeo. In aula verrà analizzato il periodo dal IV secolo al Gotico Internazionale, mentre l’intero programma sarà completato dallo studio personale dello studente, che dovrà essere in grado di applicare la metodologia di studio e analisi proposta a lezione. Informazioni più dettagliate sull’intero programma saranno fornite a lezione o nell’allegato al programma consistente nell’elenco di autori o movimenti da conoscere.
La parte monografica consiste nell'approfondimento di un argomento, al fine di offrire una linea metodologica e critica nello studio di un problema storico-artistico. In particolare si approfondirà il percorso di Giotto e la portata rivoluzionaria del suo linguaggio pittorico.

Il corso si articola in lezioni frontali con l’ausilio di supporti visivi e in visite guidate a monumenti, musei o mostre. In entrambi i casi è auspicabile la partecipazione attiva e critica degli studenti. Inoltre vengono di norma organizzati incontri con professionisti del settore o conferenze a tema.

Esame scritto

MANUALE

Per la parte generale si richiede l’utilizzo di un buon manuale di Storia dell’arte. Tra quelli consigliati, a scelta:
De Vecchi P., Cerchiari E., Arte nel tempo, Bompiani, Milano, varie edizioni, voll. I, II. A

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE