DIRITTO SINDACALE

A.A. di erogazione 2017/2018
Insegnamento opzionale

Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni in GIURISPRUDENZA
 (A.A. 2016/2017)
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Sede: 
Como - Sant'Abbondio
Settore disciplinare: 
DIRITTO DEL LAVORO (IUS/07)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
35

Conoscenza e capacità di comprensione: conoscenza e consapevolezza della dimensione storica del diritto sindacale e del lavoro, della reciproca influenza tra situazione economica, cultura della società e delle formazioni politiche e dato normativo nazionale e comunitario sul lavoro subordinato e sul conflitto sociale.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: capacità di applicare tali conoscenze per comprendere e distinguere funzione giuridica e motivazioni storico-politico-economiche della normativa e ricavarne conseguenti deduzioni interpretative. Autonomia di giudizio: a conclusione della terza parte dell’insegnamento dedicata all’approfondimento analitico di argomenti monografici mediante studio e discussione in aula di casi giurisprudenziali, lo studente dovrà dimostrare capacità di collegare tra loro le fonti normative e collettive e di elaborare un proprio giudizio a fronte di orientamenti dottrinali e giurisprudenziali controversi.
Abilità comunicative: capacità di esporre le conoscenze acquisite in modo chiaro, con linguaggio tecnico e di avere maturato capacità di valutazione critica e di argomentazione.

Devono essere preventivamente sostenuti gli esami di Istituzioni di diritto privato e di Diritto costituzionale. Per una efficace partecipazione al corso lo studente deve possedere non solo la conoscenza delle nozioni di base del diritto privato e del diritto costituzionale, ma anche, una sicura dimestichezza, in particolare, con la disciplina delle obbligazioni e del contratto.

Il corso si svolge in tre semestri (primo e secondo semestre 2017/2018 e primo semestre 2018/2019), in sei ore settimanali con unico esame conclusivo orale.
La frequenza comporta lo studio progressivo dei temi trattati a lezione, secondo le istruzioni fornite dal docente su disposizioni di legge, libri di testo e ulteriori materiali distribuiti o messi a disposizione sulla piattaforma informatica. Gli studenti che frequentano il corso devono disporre dei quattro codici e delle leggi fondamentali, oltre che dei libri di testo e sono tenuti ad utilizzarli durante le lezioni.
Parte prima: Le origini extralegislative del diritto del lavoro: usi, sentenze e contrattazione collettiva - Il contratto collettivo come fonte - L’organizzazione sindacale – Il contratto collettivo - Il sistema contrattuale e la contrattazione collettiva.
Parte seconda: Subordinazione e autonomia - Il contratto di lavoro standard e altre tipologie contrattuali - Il contratto di lavoro subordinato - La tutela del lavoro nel mercato - I diritti fondamentali del lavoratore - Eguaglianza e non discriminazione - Libertà e dignità del lavoratore - I diritti sindacali - Poteri, diritti e obblighi delle parti nel rapporto di lavoro (prerogative del datore di lavoro, obblighi e diritti del lavoratore: retribuzione, salute e sicurezza) - Il tempo di lavoro - La sospensione del rapporto - Il recesso dal contratto di lavoro - I licenziamenti individuali (forma, giustificazione, impugnazione, regimi sanzionatori e relativi campi di applicazione) - I licenziamenti collettivi - Le garanzie dei diritti.
Parte terza: Lo studio del manuale si affianca alla lettura diretta della giurisprudenza da parte dello studente con l’assistenza e la guida del docente. La documentazione è di massima costituita da sentenze di particolare rilievo nell’evoluzione del “diritto vivente” e, per alcune tematiche, da sequenze di decisioni che mettono in evidenza le modificazioni del diritto del lavoro ad opera dell’interpretazione giurisprudenziale nelle principali fasi della sua evoluzione. La discussione in aula dei casi trattati contribuisce sia alla formazione della capacità di relazionare oralmente un determinato testo sia alla capacità di prendere posizione e argomentare le opinioni, secondo la metodica del giurista.

Parte prima: lezioni frontali, ore 35;
parte seconda: lezioni frontali, ore 35;
parte terza: lezioni frontali, ore 35;

La capacità di comprendere la complessità del dato normativo verrà verificata nel corso delle lezioni, chiedendo agli studenti di relazionare sui temi di maggiore rilevanza trattati dal docente anche alla luce di casi pratici che siano stati oggetto di sentenze. In questo caso, il relativo materiale costituirà parte integrante del programma d’esame degli studenti frequentanti.

Parte prima e parte seconda: M.V. BALLESTRERO, G. DE SIMONE (con la collaborazione di M. Novella), Diritto del lavoro, Giappichelli, Torino, ultima edizione, unitamente ai materiali indicati dal docente durante le lezioni;
parte terza: i materiali saranno indicati dal docente durante le lezioni.

Testi per studenti non frequentanti
Sono considerati NON FREQUENTANTI, gli studenti che non abbiano seguito le lezioni con continuità .
Parte prima: M.V. BALLESTRERO, Diritto sindacale, Giappichelli, Torino, ultima edizione;
parte seconda: M.V. BALLESTRERO, G. DE SIMONE (con la collaborazione di M. Novella), Diritto del lavoro, Giappichelli, Torino, ultima edizione (escluse le parti relative al Diritto sindacale);
parte terza: L. ZOPPOLI (a cura di), I rapporti di lavoro nel diritto vivente. Casi e materiali, Giappichelli, Torino, ultima edizione nelle parti corrispondenti alle tematiche trattate dal docente durante le lezioni della parte terza e rese note prima del loro inizio sul sito e-learning.

clicca sulla scheda dell'attività mutataria per vedere ulteriori informazioni, quali il docente e testi descrittivi.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2016/2017

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 2
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 4
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Anno di corso: 5
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 5
Curriculum: PERCORSO COMUNE