Università degli studi dell'Insubria

RIVELAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DI STATI OTTICI

A.A. di erogazione 2017/2018

Laurea Magistrale in FISICA
 (A.A. 2016/2017)
Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI (ING-INF/05)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
60
Dettaglio ore: 
Lezione (60 ore)

L'obiettivo principale del corso è fornire le basi per la comprensione dei meccanismi di funzionamento dei rivelatori di luce, dell’interpretazione delle misure al fine di ottenere informazioni sulle proprietà degli stati ottici nei regimi classico e quantistico.
In particolare, verranno enfatizzare le procedure di misura delle proprietà statistiche e di correlazione della luce. Verranno anche discussi i risultati più importanti nel campo dell'ottica quantistica sperimentale.

Al termine del corso ci si attende lo studente abbia acquisito le seguenti conoscenze:
1) descrizione classica e quantistica degli stati ottici
2) descrizione classica e quantistica della misura della radiazione ottica
3) principi di funzionamento dei principali rivelatori di luce
4) principali schemi di misura diretta e indiretta della luce.

Conoscenze di elettromagnetismo e meccanica quantistica.
Aver frequentato il corso di ottica quantistica e’ utile ma non obbligatorio.

Proprietà della luce: modelli
Problema della misuraç approcci semiclassico e quantistico
Caratterizzazione di stati ottici
Rivelatori di luce
Schemi ottici per la misura della luce
Applicazioni nell'ambito dell’ottica quantistica

Gli obiettivi formativi del corso verranno raggiunti attraverso lezioni frontali per un totale di 40 ore. Le 8 ore rimanenti verranno dedicate ad esercitazioni di laboratorio e dimostrazioni del funzionamento di alcune classi di rivelatori.
Date la vastità dell’argomento e la mancanza di un testo di riferimento esaustivo, la regolare frequenza delle lezioni è fortemente consigliata.

L'esame finale sarà orale. L'esame sarà volto a verificare l'acquisizione delle conoscenze sulla parte generale del corso. Inoltre agli studenti sarà chiesto di approfondire uno degli argomenti specifici del corso e di discuterne in sede d'esame.

Gli appunti e le slide delle lezioni saranno disponibili al termine di ogni argomento sviluppato.
Alcuni possibili testi di riferimento delle lezioni sono:
- Morgan W. Mitchell, “Quantum Optics for the Impatient”
- M. Fox “Quantum Optics, An Introduction”, Oxford, 2006.
- H.-A. Bachor and T. C. Ralph ”A Guide to Experiments in Quantum Optics” Wiley 2004
- “Single-Photon Generation and Detection Physics and Applications”, in Experimental Methods in the Physical Sciences, Volume 45, Pages 1-562 (2013), Edited by Alan Migdall, Sergey V. Polyakov, Jingyun Fan and Joshua C. Bienfang

Altro materiale didattico sarà reso disponibile dal docente nelle modalità comunicate a lezione.

Il ricevimento studenti, previo appuntamento da concordare via e-mail, sarà presso il Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia in via Valleggio 11 a Como (terzo piano).

clicca sulla scheda dell'attività mutataria per vedere ulteriori informazioni, quali il docente e testi descrittivi.

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE