Università degli studi dell'Insubria

MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE

A.A. di erogazione 2017/2018

 (A.A. 2016/2017)

Docenti

Anno di corso: 
2
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE (MED/11)
Crediti: 
1
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
20
Dettaglio ore: 
Lezione (20 ore)

Primo obiettivo del corso è l’identificazione delle principali patologie cardiovascolari e la conoscenza dei fattori di rischio, delle presentazioni cliniche, degli approcci diagnostici e, infine, della gestione dei pazienti. Successivamente, il corso presenterà anche altre patologie di ambito internistico, non di pertinenza cardiovascolare, ma di possibile riscontro anche in donne in età fertile. Laddove rilevante, verranno trattati in modo più specifico argomenti relativi alle modalità di presentazione e alle conseguenze delle patologie trattate nella donna gravida e ai meccanismi predisponenti alle stesse.
Al termine del corso ci si attende che lo studente sia in grado di acquisire le seguenti abilità:
1) Conoscere le principali patologie cardiovascolari e altre patologie di comune riscontro in ambito internistico
2) Conoscere i principali sintomi e segni di queste patologie
3) Conoscere i principali fattori di rischio di ciascuna patologia trattata
4) Conoscere i principali approcci diagnostici e di gestione dei pazienti
5) Saper collegare le problematiche relative alle patologie studiate e le conseguenze delle stesse alla gravidanza

Al fine di poter seguire con profitto il corso, è opportuno che lo studente abbia adeguate conoscenze di anatomia e fisiologia.

Il corso verterà sui seguenti temi clinici: cardiopatia ischemica, scompenso cardiaco, cerebrovasculopatie acute, ipertensione arteriosa, trombosi venosa profonda, embolia polmonare, trombofilia, sincope, insufficienza respiratoria, anemie, epatopatie, malattie infiammatorie croniche intestinali, malassorbimento, principali patologie autoimmuni, insufficienza renale. Per ogni patologia verranno introdotti principi di base relativi a: epidemiologia, eziopatogenesi, fattori di rischio, presentazioni cliniche, principali approcci diagnostici, gestione del paziente.

C. Rugarli - Medicina Interna Sistematica - Ed. Masson