Università degli studi dell'Insubria

BASI MORFOLOGICHE

A.A. di erogazione 2016/2017

 (A.A. 2016/2017)
L'insegnamento è composto da diversi moduli, consultare il dettaglio nella sezione Moduli.
Anno di corso: 
1
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Conoscere l’organizzazione strutturale del corpo umano, con le sue principali applicazioni di carattere anatomo-clinico, dal livello macroscopico a quello microscopico sino ai principali aspetti ultrastrutturali e funzionali. Riconoscere le caratteristiche morfologiche essenziali dei sistemi, degli apparati, degli organi, dei tessuti, delle cellule e delle strutture subcellulari dell’organismo umano.

Sono necesserie conoscenze di base di Biologia, Chimica, Istologia, Anatomia già acquisite durante le Scuole superiori di 2° grado.

ISTOLOGIA
-Citologia
-Membrana cellulare:
-Organuli citoplasmatici:
-Nucleo Mitosi e meiosi.

-I tessuti:
-Tessuto epiteliale: introduzione ai tessuti
- Tessuto epiteliale di rivestimento, classificazione,
specializzazioni di membrana
-Tessuto ghiandolare. Epiteli ghiandolari esocrini ed endocrini, citologia della secrezione
-Tessuti connettivali:
-Tessuto connettivo propriamente detto, sostanza fondamentale
-Tessuto cartilagineo
-Tessuto osseo
-Sangue: plasma e cellule del sangue
-Linfa e sistema linfatico
-Tessuto muscolare: striato scheletrico, liscio, cardiaco
-Tessuto nervoso: neurone, prolungamenti, fibre nervose, sinapsi, placca neuromuscolare. Cellule della glia

SPLANCNOLOGIA
N.B. Di tutti gli organi e' necessario conoscere:
1) morfologia generale
2) topografia: sede, orientamento, posizione e rapporti, mezzi di fissazione, proiezioni.
3) architettura e struttura microscopica
4) vascolarizzazione ed innervazione
APPARATO CIRCOLATORIO
Cuore: scheletro fibroso, miocardio di lavoro, miocardio specifico, valvole cardiache, cavità atriali e ventricolari. Pericardio.
Arterie, vene e capillari;
Circolazione sistemica
Aorta: aorta ascendente ; arco aortico ; aorta toracica ; aorta addominale e derivazioni vascolari.
Circolo del Willis
Circolazione polmonare
arterie e vene polmonari.
N.B. Delle vene sotto elencate e' necessario conoscere: origine, territorio di drenaggio e decorso.
Seno coronario e suoi affluenti.
Vena cava superiore e suoi affluenti:
Seni venosi della dura madre.
Vena cava inferiore e suoi affluenti: V.iliaca comune, v. iliaca interna, v. iliaca esterna.
Vena porta ecircolo portale.
APPARATO LINFATICO
Organi linfatici:
Vasi linfatici: definizione, struttura e significato funzionalS.stazioni linfonodali e loro sedi.
APPARATO RESPIRATORIO
Cavità nasale e cavità paranasali. Laringe. Trachea. Bronchi. Polmoni e pleure.
APPARATO DIGERENTE.
APPARATO URINARIO
APPARATO GENITALE MASCHILE
APPARATO GENITALE FEMMINILE
Ovaio. Tromba uterina. Utero. Vagina e vulva.
APPARATO ENDOCRINO
Ipofisi. Epifisi. Tiroide. Paratiroidi. Surrene. Pancreas endocrino. Definizione dei paragangli.
APPARATO TEGUMENTARIO
Cute e annessi cutanei. Ghiandola mammaria.

APPARATO LOCOMOTORE
OSTEOLOGIA
Generalità sulle ossa: morfologia esterna; architettura macroscopica; classificazione. Neurocranio e splancnocranio.
Scheletro assile.
Scheletro dell'arto superiore. e inferiore.
ARTROLOGlA
Generalità sulle articolazioni, classificazione ed elementi di meccanica articolare.
MIOLOGIA
Muscolatura della testa:
Muscolatura del collo:
Muscolatura del tronco:.
M. diaframma.
Muscolatura dell'addome: mm. della parete addominale. Canale inguinale. Diaframma pelvico. Muscoli perineali.
Muscolatura dell'arto superiore
Muscolatura dell'arto inferiore

NEUROANATOMIA
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
Principi generali di organizzazione del S.N.C.
L’encefalo (generalità): tronco encefalico, diencefalo, telencefalo, cervelletto.
Midollo spinale: morfologia; dispositivo radicolare; neuromeri; organizzazione della sostanza grigia; organizzazione della sostanza bianca.
SISTEMA NERVOSO PERIFERICO
Nervo: definizione.
Gangli: definizione, tipi.
Nervi spinali: costituzione dei plessi, sede, decorso, ramificazione.
Nervi cranici: definizione, costituzione, sede, decorso, ramificazione.
SISTEMA NERVOSO VEGETATIVO
Organizzazione generale delle vie periferiche viscerali: orto e parasimpatico (analogie e differenze).
Vie nervose:
di moto (generalità): via piramidale; vie extrapiramidali; vie della motilita' viscerale.
di senso (generalità): vie della sensibilita' cosciente (protopatica, epicritica); vie della propriocezione; vie della sensibilita' viscerale.

Lezioni frontali.
A supporto dello studente vengono consegnate le slides delle lezioni svolte

Lo studente dovrà sostenere una prova scritta basata su un test a risposta multipla per determinare la sola idoneità all'esame orale. La prova scritta si svolgerà presso le aule informatiche, avrà una durata di 20 minuti, la correzione sarà automatica e il risultato immediatamente visibile alla fine della prova. Il candidato risulterà idoneo se supera il 50% delle risposte corrette. A seguito della prova scritta seguirà l'esame orale.

- Anatomia umana- Martini- EdiSes
- Principi di Anatomia umana - Tortora, Nielsen. Casa editrice Ambrosiana
- Anatomia umana.- Saladin- Ed italiana a cura di De Caro R. Piccin
- Anatomia umana. - Platzer vol 1-2-3- Casa ed. Ambrosiana
- Anatomia e Fisiologia. Thibodeau, Patton. Casa editrice Ambrosiana
- Anatomia dell’uomo. Ambrosi et al. Edi-Ermes
- Anatomia umana. Bareggi et al. Idelson-Gnocchi

//

Insegnamenti

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2019/2020

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

Anno di corso: 1
Curriculum: PERCORSO COMUNE