Università degli studi dell'Insubria

ECOLOGIA DELLA CONSERVAZIONE

A.A. di erogazione 2018/2019
Insegnamento opzionale

 (A.A. 2016/2017)

Docenti

Anno di corso: 
3
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Settore disciplinare: 
ECOLOGIA (BIO/07)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48
Dettaglio ore: 
Lezione (48 ore)

L'obiettivo di questo corso è che gli studenti imparino e comprendano i principi di base dell'ecologia e della biologia della conservazione. L'obiettivo generale è che lo studente dopo il corso abbia acquisito conoscenze avanzate nell'ambito dell'ecologia e della conservazione genetica e sia in grado di usarle nelle applicazioni tecniche legate alla conservazione della natura.

Prerequisiti: 

Ecologia; Inglese

Il corso svilupperà vari argomenti associati ai principi e ai metodi legati all’ecologia della conservazione, applicati alle specie e agli ecosistemi acquatici e terrestri. Particolare attenzione sarà data ai concetti di variabilità genetica, evoluzione, ecologia della popolazione, interazioni tra specie e modelli e processi ecosistemici come attributi chiave per essere considerato nella progettazione e implementazione della conservazione e gestione della biodiversità. Questo corso enfatizza l'applicazione della ricerca biologica legata ai problemi di conservazione e gestione applicando tecniche legate alla genetica della conservazione.

Gli argomenti principali del corso saranno:
i) definire i vincoli di conservazione biologica (8 ore)
ii) valutare la reversibilità e l'irreversibilità delle minacce, le cause di minacce di riduzioni demografiche e di estinzione mediante valutazioni genetiche, ambientali e culturali; valutare gli effetti delle specie introdotte (comprese le specie invasive) anche mediante stime di 'ibridazione) (8 ore)
iii) approfondire le tecniche di conservazione, in particolare utilizzando lo strumento di ecologia molecolare (8 ore)
iv) stimare la struttura delle popolazioni mediante indicatori di struttura e di connettività (8 ore)
v) presentazione di strategie di conservazione al fine di massimizzare la variabilità genetica (8 ore)

Il corso offre abilità nello sviluppo di analisi di dati ecologici utili per testare ipotesi, rivedere criticamente i risultati di ricerche / teorie e formulare nuove domande

24 lezioni (48 ore)
Tutte le lezioni sono preparate in power point e scritte in inglese. La presentazione delle lezioni è in lingua inglese quando in aula sono presenti studenti Erasmus.

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La valutazione dell'esame si basa su un esame scritto nel quale è richiesto il contenuto del corso. L'esame è strutturato in 30 domande, relative a tutti gli argomenti proposti nel corso. La tipologia delle domande è sia a scelta multipla che a breve definizione

L'insegnamento è dato in forma di lezioni con materiale scritto in prevalenza in inglese. Saranno fornite le presentazioni delle lezioni sulla piattaforma e-learning;

I testi di riferimento saranno:
Groom et al., 2006. Principles of Conservation Biology 3rd edition, Sinauer Publ.
Frankham, Ballou, and Briscoe. 2013. Introduction to Conservation Genetics 2nd edition, Cambridge press
Frankham, Ballou, and Briscoe. 2006. Fondamenti di genetica della conservazione. Zanichelli editore.

il docente riceve su appuntamento

Cerchi il programma? Potrebbe non essere ancora stato caricato o riferirsi ad insegnamenti che verranno erogati in futuro.
Seleziona l‘anno in cui ti sei immatricolato e troverai le informazioni relative all'insegnamento del tuo piano di studio.

A.A. 2018/2019

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

Anno di corso: 3
Curriculum: PERCORSO COMUNE