Università degli studi dell'Insubria

BIOCHIMICA

A.A. di erogazione 2016/2017

Laurea triennale in Scienze Motorie
 (A.A. 2016/2017)
Anno di corso: 
1
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Settore disciplinare: 
BIOCHIMICA (BIO/10)
Crediti: 
5
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40
Dettaglio ore: 
Lezione (40 ore)

Obiettivi dell'insegnamento e risultati attesi
BIOCHIMICA:
Strutture carboidrati, aminoacidi e proteine, lipidi e membrane biologiche. Trasportatori dell’ossigeno, enzimi e meccanismo d’azione, cicli metabolici del muscolo scheletrico e rapporti con il fegato e gli altri organi, meccanismo della fatica, struttura molecolare del muscolo, alimentazione dell’atleta, ormoni e doping.

Prerequisiti: 

Non sono previsti requisiti

Contenuti e programma del corso
Modulo di Chimica
Leggi dei gas, struttura degli atomi, Numero atomico e numero di massa. Cenni sugli isotopi e radioattività. Orbitali atomici. Energia degli orbitali atomici. Struttura elettronica. Sistema Periodico. Tavola periodica degli elementi. Raggio atomico. Energia di ionizzazione, affinità elettronica ed elettronegatività.
Legami chimici: ionico, covalente omeopolare, covalente polare. Legame a ponte d’idrogeno. Forze di Van der Walls.
Valenza, Regola dell’ottetto. Problemi della regola dell’ottetto. Teoria del legame di valenza. Legami di valenza (sigma, pi-greco). Ibridazione, orbitali Ibridi. Ibridazione dell’acqua.
Cenni di termodinamica (concetto di entalpia e entropia), energia libera. Cenni di cinetica chimica. Concetto di velocità di una reazione e fattori che la influenzano. Catalizzatori.
Proprietà delle soluzioni e solventi puri, osmosi e osmolarità. Concentrazione, definizione di mole. Equilibri in soluzioni acquose acidi e basi forti e deboli, pKa e pKb. pH, soluzioni tamponi, equazione di Henderson-Hasselbalch.
Ossidoriduzioni, celle galvaniche, potenziali, legge di Nerst e di Hess.
Cenni di chimica organica, nomenclatura e caratteristiche dei principali gruppi organici.
Zuccheri: aldosi, chetosi, isomeria D ed L, strutture cicliche furanosidiche e piranosidiche. Anomeri alfa e beta. Legame glicosidico, disaccaridi e polisaccaridi.
Aminoacidi: classificazione in base al gruppo R, struttura zwitterionica, legame peptidico, struttura delle proteine.
Lipidi: acidi grassi saturi ed insaturi, glicerolo e trigliceridi. Lipidi di struttura fosfolipidi e glicolipidi. Membrane biologiche. Colesterolo.

BIOCHIMICA
Carboidrati: nomenclatura e classificazione di aldosi e chetosi. Disaccaridi di interesse biologico (saccarosio, maltosio, lattosio, cellobiosio), Omopolisaccaridi di struttura: cellulosa, Omopolisaccaridi di riserva: amido e glicogeno. Eteropolisaccaridi: i glicosaminoglicani.
Proteine: Classificazione chimica degli aminoacidi, reattività del gruppo carbossilico e amminico, serie D-L e loro importanza biologica. Legame peptidico e caratteristiche chimico fisiche. Struttura delle proteine, primaria, secondaria, terziaria e quaternaria.
Lipidi semplici: acidi grassi, nomenclatura. Ruolo del doppio legame sulla stabilità delle catene e isomeria. Lipidi complessi: trigliceridi, glicerofosfolipidi e sfingolipidi. Cenno sulla struttura delle membrane biologiche. Colesterolo e suoi derivati. Le glicoproteine. L’organizzazione strutturale delle membrane biologiche.
I trasportatori di ossigeno: proprietà strutturali e funzionali di mioglobina ed emoglobina.
Gli enzimi: proprietà e cinetica enzimatica. Inibizione enzimatica. Gli enzimi regolatori: enzimi allosterici ed enzimi regolati in modo covalente.
Il metabolismo: generalità, cenni di bioenergetica, il sistema ATP-ADP. La “carica energetica” ed il suo ruolo regolativo. La catena respiratoria e la fosforilazione ossidativa. Attivazione del glucosio. Metabolismo del glicogeno e meccanismi di controllo.
La glicolisi, suo bilancio energetico e meccanismi di controllo. La decarbossilazione ossidativa dell’acido piruvico. La gluconeogenesi e meccanismi di controllo. Ossidazione degli acidi grassi. Il ciclo di Krebs, suo bilancio energetico e meccanismi di controllo. Le reazioni anaplerotiche.
Metabolismo degli aminoacidi: transaminazione, transdesaminazione. Meccanismi di difesa contro la tossicità dell’ammoniaca: sintesi della glutammina e ciclo dell’urea. I corpi chetonici. Adattamenti metabolici nel digiuno.
Catabolismo dell’eme e bilirubina
Gli ormoni: proprietà generali e meccanismi d’azione e ruolo nel doping.

Testi e materiale didattico

Fiecchi - Chimica e propedeutica biochimica - Edi-ermes
Santaniello – Pprincipi di chimica generale ed organica - Piccin

Fiorilli Biochimica per le scienze motorie Ed Ambrosiana
Modalità di verifica dell’apprendimento
Test scritto a scelta multipla.

Corso Integrato