Università degli studi dell'Insubria

Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di radiologia medica)

schede informative

Al termine del Corso di Laurea gli studenti dovranno aver conseguito i seguenti obiettivi formativi specifici: * Conoscere i fondamenti dell'istologia, dell'anatomia umana ed i principali processi fisiopatologici; * Conoscere i fondamenti della biologia e della radiobiologia; * Possedere le conoscenze chimiche e fisiche necessarie alla comprensione dei fenomeni d'interazione tra agenti fisici e la materia, con particolare riferimento a quella organica; * Conoscere approfonditamente le apparecchiature e le tecnologie d'Imaging, avendone chiara la loro struttura e funzionalità, in modo da saper utilizzare, per ogni paziente, le caratteristiche che meglio soddisfino le esigenze diagnostiche e terapeutiche dei diversi ambiti operativi; * Saper gestire le procedure tecnico diagnostiche di acquisizione, elaborazione, trasmissione e archiviazione dell'Imaging secondo le evidenze scientifiche e le linee guida nei diversi ambiti operativi; * Conoscere le nozioni di informatica indispensabili ad acquisire, elaborare, documentare, trasmettere ed archiviare le immagini biomediche digitali e gestire i dati dosimetrici e statistici anche al fine di stendere rapporti tecnico-scientifici; * Avere acquisito la capacità di valutare preventivamente la giustificazione tecnica, l'ottimizzazione e la limitazione dell'esposizione, secondo quanto indicato dalla normativa europea in materia di radioprotezione al fine di garantire la tutela dei pazienti, dei lavoratori esposti, della popolazione e del territorio; * Essere in grado di utilizzare le tecniche di primo soccorso in caso di emergenza; * Saper utilizzare metodologie e strumenti di controllo, valutazione e revisione della qualità; * Riconoscere l'importanza dell'aggiornamento professionale e della partecipazione a programmi di ricerca teorica ed applicata per utilizzarne i risultati al fine di un miglioramento costante della qualità delle prestazioni erogate; * Essere in grado di utilizzare la lingua inglese, nell'ambito specifico di competenza e nello scambio di informazioni generali; * Conoscere le problematiche etiche, deontologiche, di sicurezza e riservatezza (privacy) connesse con l'esercizio della professione; * Sviluppare le capacità di ascolto, comprensione e relazione con l'utenza, i colleghi e gli altri professionisti; * Sviluppare la propensione al lavoro in gruppo, operando con definiti gradi di autonomia o in collaborazione con altre figure, per garantire l'ottimale funzionamento del Servizio e contribuire alla soluzione dei problemi organizzativi; * Conoscere la legislazione del lavoro e quella sanitaria relativa alla propria professione; * Possedere le nozioni di organizzazione del Servizio Sanitario Nazionale. Il percorso formativo prevede di affrontare in una prima fase lo studio delle discipline propedeutiche e delle scienze biomediche per consolidare le conoscenze di base, nonché le capacità di comunicazione attraverso le competenze di lingua Inglese e di informatica. In questa fase lo studente acquisirà anche le conoscenze degli aspetti teorici e metodologici sui quali si fonda l'attività professionale del Tecnico Sanitario di Radiologia Medica e inizierà a svolgere le attività pratiche relative alla professione durante il tirocinio. Seguirà l'acquisizione delle conoscenze relative alle altre discipline cliniche di interesse per lo studente e saranno inoltre affrontati i temi professionalizzanti relativi alle apparecchiature e alle tecniche di diagnostica per immagini, di radioterapia, medicina nucleare e di fisica sanitaria nonché alle tecniche di elaborazione e archiviazione delle immagini, sia per gli aspetti teorici sia per le attività pratiche della professione. A completamento della formazione teorica dello studente verranno acquisiti i concetti fondamentali delle scienze umane e del comportamento, dell'etica e della deontologia professionale, nonché le necessarie conoscenze di gestione e management professionale e della legislazione di interesse. Grazie all'esperienza del tirocinio lo studente avrà acquisito la necessaria indipendenza nell'applicazione delle tecnologie strumentali della diagnostica per immagini, della medicina nucleare, della radioterapia e della fisica sanitaria.

Autonomia di giudizio: 

Il Laureato in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia ha la capacità di: • raccogliere e interpretare i dati e le situazioni che caratterizzano la sua attività professionale in modo da sviluppare una autonomia di pensiero e giudizio che include la riflessione su pratiche e questioni rilevanti, sociali, scientifiche o etiche; • utilizzare abilità di pensiero critico per erogare prestazioni tecnico-diagnostiche e terapeutiche efficaci; • assumere responsabilità delle proprie azioni in funzione degli obiettivi e delle priorità dell'attività lavorativa; • identificare le criticità nell'ambito organizzativo o nelle tecniche diagnostico/terapeutiche proponendo soluzioni con l'applicazione delle migliori evidenze nel pieno rispetto delle norme deontologiche. Strumenti didattici: attività d'aula, seminari, lezioni pratiche ed esercitazioni in laboratorio e/o in locali attrezzati, lettura e interpretazione della letteratura nazionale e internazionale, tirocinio. Modalità di verifica: la valutazione dell'autonomia di giudizio è attuata con verifiche scritte e orali, pratiche simulate e/o su persona assistita, tirocinio supervisionato in diversi contesti con una progressiva assunzione di autonomia e responsabilità.

Abilità comunicative: 

Il Laureato in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia: • comunica in modo efficace e comprensibile, idee, informazioni, problemi e soluzioni al pubblico e ad interlocutori specialisti, motivando il suo operato e le decisioni assunte; • dimostra capacità di ascolto e comprensione con utenza, colleghi, medici e altri professionisti; • comunica con gli utenti nel pieno rispetto delle differenze culturali o etniche; • adatta il linguaggio, utilizzando quando necessario anche la lingua inglese, e verifica la comprensione delle informazioni fornite; • utilizza varie tecnologie informative ed informatiche specifiche del suo ambito lavorativo. Strumenti didattici: attività d'aula, lezioni pratiche, seminari, tirocinio. Modalità di verifica: la valutazione delle abilità comunicative è attuata con relazioni scritte e orali, pratiche simulate, briefing con i tutor e il coordinatore durante il tirocinio.

Capacità di apprendimento: 

Capacità di apprendimento (learning skills) Il Laureato in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia ha sviluppato capacità, strategie, metodi di apprendimento e competenze pratiche che sono necessarie per continuare a intraprendere ulteriori studi con un alto grado di autonomia. In particolare: • dimostra capacità di autovalutazione delle proprie competenze e delinea i propri bisogni di sviluppo e di aggiornamento; • dimostra capacità di studio indipendente; • dimostra autonomia nel cercare le informazioni necessarie per risolvere problemi o incertezze della pratica professionale selezionando criticamente la letteratura; • promuove le sue conoscenze in contesti accademici e professionali. Strumenti didattici: attività d'aula, lezioni pratiche ed esercitazioni di metodologia della ricerca bibliografica cartacea e on line, tirocinio, seminari incentrati sull'apprendimento basato sui problemi (PBL). Modalità di verifica: la valutazione delle capacità di apprendimento è attuata con relazioni scritte e orali su aspetti tecnico-professionali, ricerche e produzione di materiali didattici.