Università degli studi dell'Insubria

INFORMATICA

Coordinatore - Presidente
Crediti: 180
Durata: 3 Anni

schede informative

Fonte : testo redazionale
Fonte : SuA-Cds – quadro A2.a

ANALISTI E PROGETTISTI DI SOFTWARE
Analisti e progettisti di software sono professionisti in grado di occuparsi dello sviluppo del software di vari tipi in una o più delle sue fasi e rivestono incarichi che a volte possono presentare rilevanti aspetti di tipo operativo.

Funzione in un contesto di lavoro:Gli analisti e progettisti di software partecipano a una o più delle diverse fasi di sviluppo di una soluzione software:
• Studio di fattibilità
• Analisi dei requisiti
• Stesura delle specifiche
• Progettazione del software
• Realizzazione del software
• Verifica e convalida
• Rilascio
• Manutenzione

Competenze associate alla funzione:Conoscenza delle tecniche di base per lo sviluppo del software. Capacità di ideare e realizzare nuove applicazioni anche tramite il riuso di sistemi software esistenti. Attitudine a verifica e correzione metodiche e puntuali delle applicazioni. Capacità di lavoro in gruppo e in autonomia.
Sbocchi professionali:
Aziende di produzione di beni o servizi, aziende informatiche, studi professionali, enti pubblici e privati, attività di consulenza.
ANALISTI E PROGETTISTI DI BASI DATI
Gli analisti e progettisti di basi dati analizzano, progettano, sviluppano e collaudano i sistemi di gestione di banche dati, garantendone e controllandone le prestazioni ottimali e la sicurezza, con incarichi che a volte possono presentare rilevanti aspetti di tipo operativo. Definiscono e predispongono operativamente i sistemi di backup e le procedure per preservare la sicurezza e l'integrità dei dati.

Funzione in un contesto di lavoro:Gli analisti e progettisti di basi dati partecipano a una o più delle diverse fasi di sviluppo di una base dati:
• Studio di fattibilità
• Analisi dei requisiti
• Stesura delle specifiche
• Progettazione della base dati
• Realizzazione della base dati
• Verifica e convalida delle funzionalità, delle prestazioni e della sicurezza
• Rilascio
• Manutenzione

Competenze associate alla funzione:Conoscenza delle tecniche di base per lo sviluppo delle basi dati. Capacità di ideare e realizzare nuove applicazioni che si interfacciano ad una base di dati, anche riutilizzando parte di sistemi esistenti. Attitudine a verifica e correzione metodiche e puntuali delle applicazioni. Capacità di lavoro in gruppo e in autonomia.
Sbocchi professionali:
Aziende di produzione di beni o servizi, aziende informatiche, studi professionali, enti pubblici e privati, attività di consulenza.
TECNICI PROGRAMMATORI
I tecnici programmatori hanno mansioni relative all’attività di programmazione software e alle fasi dello sviluppo software che le sono direttamente collegate.

Funzione in un contesto di lavoro:I tecnici programmatori partecipano alle seguenti fasi dello sviluppo di una soluzione software:
• Progettazione del software (in qualità di utilizzatori del progetto del software risultante)
• Realizzazione del software (in qualità di estensori della soluzione)
• Verifica e convalida (in qualità di ideatori ed esecutori del test di ciascuna unità software)
• Manutenzione (con le modalità relative a tutte e tre le fasi precedenti)

Competenze associate alla funzione:Conoscenza delle tecniche di base per lo sviluppo del software lungo tutto il suo ciclo di vita e conoscenza delle tecniche avanzate per la progettazione di soluzioni di sicurezza software sia a livello dati che di applicazione. Capacità di individuare i punti deboli relativi alla sicurezza delle applicazioni ed eliminarli. Capacità di lavoro in gruppo e in autonomia.
Sbocchi professionali:
Aziende informatiche, studi professionali, enti pubblici e privati, attività di consulenza.
TECNICI ESPERTI IN APPLICAZIONI
I tecnici esperti in applicazioni sono professionisti che intervengono nelle fasi finali dello sviluppo di una soluzione software a supporto dell’opera delle altre figure professionali coinvolte, quali analisti, progettisti e programmatori.

Funzione in un contesto di lavoro:I tecnici esperti in applicazioni partecipano alle seguenti fasi di sviluppo di una soluzione software:
• Rilascio (in qualità di installatori e configuratori)
• Manutenzione (in qualità di manutentori)

Competenze associate alla funzione:Conoscenza delle tecniche di base per lo sviluppo del software lungo tutto il suo ciclo di vita e conoscenza delle tecniche avanzate per il rilascio e la manutenzione del software. Capacità di lavoro in gruppo e in autonomia.
Sbocchi professionali:
Aziende di produzione di beni o servizi, aziende informatiche, studi professionali, enti pubblici e privati, attività di consulenza.
TECNICI WEB
Il compito dei tecnici web riguarda l’assistenza allo sviluppo di applicazioni web e la loro gestione successiva.

Funzione in un contesto di lavoro:Gli analisti e progettisti di software partecipano a supporto di una o più delle seguenti fasi di sviluppo e operatività delle applicazioni web:
• Progettazione di applicazioni web
• Realizzazione di applicazioni web
• Verifica e convalida
• Rilascio
• Manutenzione
• Gestione di siti web e di server web
• Ottimizzazione

Competenze associate alla funzione:Conoscenza delle tecniche di base e avanzate per lo sviluppo, manutenzione, gestione e ottimizzazione di applicazioni web. Capacità di identificare i punti deboli di un’applicazione web e di rimuoverli. Capacità di lavoro in gruppo e in autonomia. Capacità di coordinamento di gruppi di lavoro.
Sbocchi professionali:
Aziende di produzione di beni o servizi, aziende informatiche, studi professionali, enti pubblici e privati, attività di consulenza.
TECNICI GESTORI DI BASI DI DATI
I tecnici gestori di basi di dati sono figure professionali che forniscono assistenza (coordinandosi con analisti e progettisti) alle fasi successive allo sviluppo di basi di dati per permetterne un uso continuativo e corretto.

Funzione in un contesto di lavoro:I tecnici gestori di basi di dati partecipano a supporto di una o più delle seguenti fasi di sviluppo e operatività delle basi di dati:
• Gestione di basi di dati
• Manutenzione di basi di dati
• Controllo dell’accesso e della sicurezza

Competenze associate alla funzione:Conoscenza delle tecniche di base e avanzate per la gestione, il controllo, la manutenzione e la sicurezza di basi di dati. Capacità di lavoro in gruppo e in autonomia.
Sbocchi professionali:
Aziende di produzione di beni o servizi, aziende informatiche, studi professionali, enti pubblici e privati, attività di consulenza.
TECNICI GESTORI DI RETI E DI SISTEMI TELEMATICI
I tecnici gestori di reti e di sistemi telematici si occupano degli aspetti software dei sistemi telematici (incluse le tematiche di sicurezza) nelle fasi finali dello sviluppo di una soluzione software a supporto dell’opera delle altre figure professionali coinvolte, quali analisti, progettisti e programmatori e successivamente nell’uso operativo.

Funzione in un contesto di lavoro:I tecnici gestori di reti e di sistemi telematici partecipano alle seguenti fasi di sviluppo di una soluzione software:
• Rilascio (in qualità di installatori e configuratori)
• Gestione
• Manutenzione (in qualità di manutentori)

Competenze associate alla funzione:Conoscenza delle tecniche di base per lo sviluppo del software lungo tutto il suo ciclo di vita e conoscenza delle tecniche avanzate per il rilascio, la manutenzione e la sicurezza del software. Capacità di lavoro in gruppo e in autonomia.
Sbocchi professionali:
Aziende di produzione di beni o servizi, aziende informatiche, studi professionali, enti pubblici e privati, attività di consulenza.

Fonte : SuA-Cds – quadro A2.b
Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT): 
  • Analisti e progettisti di software - 2.1.1.4.1
  • Analisti e progettisti di basi dati - 2.1.1.5.2
  • Specialisti in sicurezza informatica - 2.1.1.5.4
  • Tecnici programmatori - 3.1.2.1.0
  • Tecnici esperti in applicazioni - 3.1.2.2.0
  • Tecnici web - 3.1.2.3.0
  • Tecnici gestori di basi di dati - 3.1.2.4.0
  • Tecnici gestori di reti e di sistemi telematici - 3.1.2.5.0
Fonte : Sua-CdS - quadro A4.c
Abilità comunicative: 

  • Risultati di apprendimento attesi: acquisizione delle abilità nella comunicazione, in forma orale e scritta, necessarie alla comunicazione delle idee, dei problemi e delle soluzione in ambito informatico e più in generale in ambito scientifico. Apprendimento dell'utilizzo degli adeguati strumenti informatici per la realizzazione di elaborati scritti e delle presentazioni.
  • Metodi di apprendimento: attività di laboratorio, preparazione dell'elaborato finale.
  • Metodi di verifica: prove d'esame orali e scritte. Valutazione degli elaborati personali, delle prove di laboratorio, dell'elaborato finale e della prova finale.

Insegnamenti proposti per gli anni successivi
Insegnamenti degli anni precedenti (al max conclusi negli anni precedenti)
Insegnamenti attivi nell'anno in corso
Anno di corso: 1 (A.A. 2019/2020)
In tutte le sedi

Insegnamento obbligatorio

Anno di corso: 2 (A.A. 2020/2021)
In tutte le sedi
Anno di corso: 3 (A.A. 2021/2022)
In tutte le sedi

Insegnamento obbligatorio