Università degli studi dell'Insubria

SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE

Coordinatore - Presidente
BARBIERI PAOLA
Crediti: 180
Durata: 3 Anni

schede informative

Fonte : testo redazionale
Fonte : Sua-CdS - quadro A4.a

Nella progettazione del nuovo Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Biologiche si è inteso integrare le competenze presenti nei precedenti e distinti Corsi, con l'obiettivo di formare un laureato con solide ed aggiornate competenze biologiche ai vari livelli di complessità, ed in particolare con una conoscenza approfondita degli aspetti cellulari e molecolari e la consapevolezza delle possibili applicazioni tecnologiche di queste conoscenze.
L'integrazione tra le competenze biologiche di base e applicative dei docenti impegnati nei precedenti corsi di Biologia e di Biotecnologie consentirà di perseguire l'ambizioso obiettivo di dotare il laureato delle capacità di "sapere" e di "saper fare".
Si è ritenuto opportuno integrare nel percorso competenze applicative nei settori biomolecolare, industriale, biomedico ed ambientale, in quanto corrispondenti a quelli precedentemente sviluppati, tenendo conto in particolare della realtà produttiva del territorio (comprensivo del Canton Ticino) caratterizzato da piccole-medie industrie interessate ad implementare nelle loro attività applicazioni chimiche, farmaceutiche e biotecnologiche in aree produttive riconducibili alle "red & white biotech".

Il percorso formativo è unico, ma prevede per lo studente la possibilità di scegliere alcuni insegnamenti con contenuti di approfondimento culturale, propedeutici ad una prosecuzione degli studi in una Laurea Magistrale, oppure insegnamenti con valenza tecnologico/applicativa, più adatti ad uno sbocco immediato nel mondo del lavoro alla fine della Laurea triennale.

Fonte : Sua-CdS - quadro A4.c
Autonomia di giudizio: 

Alcuni insegnamenti della seconda fase del corso di studio comprenderanno attività seminariali e di discussione di articoli scientifici con la funzione di sviluppare le capacità di valutazione autonoma dei testi scientifici. L'attività di laboratorio e la stesura della relazione finale sono altresì occasioni per introdurre lo studente alla raccolta e all'interpretazione critica dei dati sperimentali. Gli studenti saranno stimolati a formulare valutazioni autonome relative alla progettazione, alla conduzione ed ai risultati del loro progetto di lavoro.
Sarà richiesto al tutor del tirocinio di esprimere una valutazione sul livello di autonomia di giudizio raggiunto dal laureando, che emergerà anche durante la discussione della prova finale.

Fonte : Sua-CdS - quadro A4.c
Abilità comunicative: 

Le capacità di comunicare con interlocutori specialisti e non specialisti saranno sviluppate attraverso la stesura di relazioni in sede di verifica del profitto ed in alcuni insegnamenti degli ultimi anni, mediante la presentazione di articoli scientifici. Sarà curata l'acquisizione di opportuni strumenti linguistici ed informatici per un'adeguata abilità comunicativa. Saranno sviluppate in particolare le capacità di comunicare in lingua italiana ed inglese scritte e orali, nonché quelle di elaborazione e presentazione dati con strumenti informatici ed audiovisivi. L'inserimento in attività di gruppo durante i laboratori ed il tirocinio per la prova finale saranno inoltre occasioni per sviluppare le capacità di interazione con collaboratori e di comunicazione con interlocutori.
Le abilità comunicative verranno valutate sulla base della capacità di preparare l'elaborato finale ed esporre in sede di prova finale il quadro generale della problematica affrontata, le metodologie sperimentali apprese e i risultati ottenuti.

Fonte : Sua-CdS - quadro A4.c
Capacità di apprendimento: 

Oltre alle conoscenze teoriche ed alle capacità operative, il laureato in Scienze e Tecnologie Biologiche dovrà acquisire una propensione al proseguimento dello studio e dell'apprendimento anche dopo il conseguimento della laurea. Si ritiene che l'acquisizione di questa abitudine mentale sia di grande importanza in tempi di rapidissimo sviluppo delle conoscenze e delle metodologie. Lo studente dovrà acquisire gli strumenti informatici e telematici avanzati per l'aggiornamento continuo delle conoscenze con particolare riferimento alla consultazione di banche dati e alle informazioni relative all'uso di prodotti e di tecnologie innovative.
La capacità di apprendimento sarà valutata sulla base delle prove di esame, e in particolare sulla capacità di acquisire le metodiche sperimentali nei corsi di laboratorio e di inserirsi nella tematica di ricerca nel corso del tirocinio.

Insegnamenti proposti per gli anni successivi
Insegnamenti degli anni precedenti (al max conclusi negli anni precedenti)
Insegnamenti attivi nell'anno in corso