Università degli studi dell'Insubria

Senologia - V edizione

Anno Accademico 2018/2019
Senologia - V edizione

Il Master si rivolge ai laureati in Medicina e Chirurgia e si propone di fornire una preparazione specifica nel campo della Senologia che consentirà di formare una figura professionale che si faccia carico della valutazione diagnostico-preventiva e del trattamento specialistico in Senologia. L’obiettivo è la formazione di medici che pongano al centro del problema non tanto e non solo la malattia come espressione biologica quanto la persona, con il suo vissuto, la sua cultura, l’ambiente e la sua esperienza. Medici capaci di portare avanti un rapporto nuovo, basato sulla condivisione delle responsabilità, far accettare alla donna malata la posizione di “partecipe del processo decisionale”. 

Obiettivi formativi

I diplomati nel Master in Senologia acquisiranno le basi scientifiche e la preparazione teorico-pratica necessarie allo svolgimento dell’attività di Senologo nonché di un livello di autonomia professionale, decisionale ed operativa derivante da un percorso formativo caratterizzato da un approccio olistico ai problemi di salute, delle persone sane o malate anche in relazione all’ambiente chimico-fisico, biologico e sociale che le circonda. Amplieranno le conoscenze teoriche essenziali per valutare criticamente da un punto di vista clinico i dati relativi allo stato di salute del singolo individuo e per affrontare e risolvere responsabilmente i problemi sanitari prioritari dal punto di vista preventivo, diagnostico, prognostico, terapeutico e riabilitativo. Infine, approfondiranno la conoscenza delle dimensioni etiche e storiche della disciplina; della capacità di comunicare con chiarezza ed umanità con il paziente e con i familiari; della capacità di collaborare con le diverse figure professionali nelle attività sanitarie di gruppo soprattutto nella creazione di Unità Funzionali Multidisciplinari di Senologia anche secondo la risoluzione A5-0159/2003 del Parlamento Europeo del 7 Maggio 2003; della capacità di applicare, nelle decisioni mediche, anche i principi dell’economia sanitaria; della capacità di riconoscere i problemi sanitari della comunità e di intervenire in modo competente.

Sbocchi professionali

I diplomati nel Master di Senologia svolgeranno la loro attività nei vari ruoli ed ambiti professionali clinici, sanitari e bio-medici integrando la loro preparazione specifica con quella degli altri specialisti. Ai fini indicati perfezioneranno:

- la conoscenza delle cause delle malattie in ambito senologico, interpretandone i meccanismi patogenetici e fisiopatologici fondamentali;

- la capacità di applicare correttamente le metodologie atte a rilevare i reperti clinici, funzionali e di laboratorio, interpretandoli criticamente anche sotto il profilo fisiopatologico, ai fini della diagnosi e della prognosi e la capacità di valutare i rapporti costi/benefici nella scelta delle procedure diagnostiche, avendo mente alle esigenze sia della corretta metodologia clinica che dei principi della medicina basata sull'evidenza;

- una adeguata conoscenza sistematica delle malattie più rilevanti in Senologia, sotto il profilo nosografico, eziopatogenetico, fisiopatologico e clinico, nel contesto di una visione unitaria e globale della patologia e la capacità di valutare criticamente e correlare tra loro i sintomi clinici, i 

segni fisici, le alterazioni funzionali rilevate nell'uomo con le lesioni anatomopatologiche, interpretandone i meccanismi di produzione e approfondendone il significato clinico;

- la capacità di ragionamento clinico adeguata ad analizzare e risolvere i più comuni e rilevanti problemi clinici sia di interesse medico che chirurgico e la capacità di valutare i dati epidemiologici e conoscerne l'impiego ai fini della promozione della salute e della prevenzione delle malattie nei singoli e nelle comunità;

- la conoscenza dei principi su cui si fonda l'analisi del comportamento della persona e una adeguata esperienza, maturata attraverso approfondite e continue esperienze di didattica interattiva nel campo della relazione e della comunicazione medico-paziente soprattutto nel campo dell’oncologia senologica, nella importanza, qualità ed adeguatezza della comunicazione con il paziente ed i suoi familiari, nonché con gli altri operatori sanitari, nella consapevolezza dei valori propri ed altrui nonché la capacità di utilizzare in modo appropriato le metodologie orientate all'informazione, all'istruzione e all'educazione sanitaria e la capacità di riconoscere le principali alterazioni del comportamento e dei vissuti soggettivi, indicandone gli indirizzi terapeutici preventivi e riabilitativi;

- la capacità di analizzare e risolvere i problemi clinici di ordine internistico, chirurgico ed oncologico, valutando i rapporti tra benefici, rischi e costi, anche alla luce dei principi della medicina basata sulla evidenza;

- la conoscenza dei concetti fondamentali delle scienze umane per quanto concerne l'evoluzione storica dei valori della medicina, compresi quelli etici;

- la abilità e la sensibilità per valutare criticamente gli atti medici all'interno della équipe sanitaria;

- la conoscenza degli impieghi terapeutici dei farmaci in ambito Senologico, la variabilità di risposta in rapporto a fattori genetici e fisiopatologici, le interazioni farmacologiche ed i criteri di definizione degli schemi terapeutici, nonché la conoscenza dei principi e dei metodi dei farmaci utilizzati nella disciplina, degli effetti collaterali e della tossicità dei farmaci;

- la conoscenza dei quadri anatomopatologici nonché delle lesioni cellulari, tessutali e d'organo e della loro evoluzione in rapporto alle malattie più rilevanti della mammella e dei diversi apparati correlati e la conoscenza, maturata anche mediante la partecipazioni a conferenze anatomocliniche, dell'apporto dell'anatomopatologo al processo decisionale clinico, con riferimento alla utilizzazione della diagnostica istopatologica e citopatologica (compresa quella colpo ed onco-citologica) anche con tecniche biomolecolari, nella diagnosi, prevenzione, prognosi e terapia della malattie del singolo paziente, nonché la capacità di interpretare i referti anatomopatologici;

- la capacità di proporre, in maniera corretta, le diverse procedure di diagnostica per immagine, valutandone rischi, costi e benefici e la capacità di interpretare i referti della diagnostica per immagini nonché la conoscenza delle indicazioni e delle metodologie per l'uso di traccianti radioattivi ed inoltre la capacità di proporre in maniera corretta valutandone i rischi e benefici, l’uso terapeutico delle radiazioni e la conoscenza dei principi di radioprotezione;

- una approfondita conoscenza dello sviluppo tecnologico e biotecnologico della moderna medicina applicata alla Senologia.

Requisiti di accesso

Potranno essere ammessi coloro che sono in possesso della Laurea in Medicina e Chirurgia.

Il Comitato Scientifico didattico valuterà l’idoneità dei titoli conseguiti all’estero.

Per informazioni

Per informazioni di carattere amministrativo è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica: master.ateneo@uninsubria.it

Per informazioni sui contenuti del corso è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica: master.senologia@uninsubria.it

Iscriviti

Le iscrizioni al concorso di ammissione al Master son chiuse.

A breve verrà pubblicato l’elenco degli ammessi al Master.

CFU

60 crediti formativi universitari