Università degli studi dell'Insubria

Infermieri di sala operatoria - III edizione (bienno accademico 2018/19 - 2019/20)

Anno Accademico 2018/2019
Infermieri di sala operatoria - III edizione (bienno accademico 2018/19 - 2019/20)

Direttore
CARCANO GIULIO
Durata: 2 anni

Il Master per Infermiere di Sala Operatoria ha la finalità di formare professionisti che, già responsabili dell’assistenza infermieristica generale, diventino qualificati all'assistenza specialistica in Sala Operatoria.

Il Corso di studio proposto è un Master di primo livello, caratterizzato da un’alta formazione accademica post-base, nello specifico quindi un percorso formativo professionalizzante ad indirizzo clinico-assistenziale.

Risulta pertanto possibile intraprendere questo corso solo se si è in possesso della Laurea di primo livello in Infermieristica ovvero del Diploma di Infermiere (o titolo equipollente).

 

Obiettivi formativi

Le competenze tecnico-professionali che verranno acquisite sono le seguenti: 

1. Preparare e ripristinare l’ambiente peri-operatorio e peri-anestesiologico; 2. Garantire la Clinical Governance peri-operatoria e peri-anestesiologica; 3. Garantire la continuità assistenziale peri-operatoria e peri-anestesiologica; 4. Accogliere la persona assistita in ambito peri-operatorio e peri-anestesiologico; 5. Trasferire e posizionare la persona assistita in ambito peri-operatorio e peri-anestesiologico; 6. Preparare la persona assistita per la condotta anestesiologica e l’intervento chirurgico; 7. Garantire l’erogazione e la gestione delle cure infermieristiche peri-operatorie e peri-anestesiologiche; 8. Documentare l’assistenza infermieristica erogata in ambito peri-operatorio e peri-anestesiologico; 9. Garantire lo sviluppo professionale di base, post-base e continuo in ambito peri-operatorio e peri-anestesiologico.

 

Le competenze non tecniche che verranno acquisite sono quelle del Modello LaNTS (Life and Non Technical Skills) elaborato nel 2014 da Reato F., Cusmà Piccione R., Rossi A. M., Colangelo L., Lubinu F., Carcano G., nello specifico:

1. Consapevolezza di sé (Self Awareness); 2. Consapevolezza situazionale (Situation Awareness); 3. Capacità di apprendimento (Learning Ability); 4. Adattamento al contesto (Adapt to the Context); 5. Gestione dello stress (Coping with Stressor); 6. Motivazione (Reason and Needs Management); 7. Resilienza (Resilience); 8. Competenze comunicativo-relazionali (Effective Communication and Interpersonal Relationship Skills); 9. Proattività-Agenticità (Proactivity – Agenticity); 10. Capacità di guida (Leadership); 11. Capacità di lavorare in gruppo (Teamwork); 12. Gestione delle attività (Task Management); 13. Gestione del tempo (Time Management); 14. Pensiero complesso (Creative, Critical, Lateral and Positive Thinking); 15. Capacità decisionale (Decision Making); 16. Capacità di risolvere i problemi (Problem Solving); 17. Intelligenza emotiva (Coping with Emotion and Ability to Empathise).

Tali competenze assumono un ruolo centrale nell’ambito della gestione della sicurezza e della qualità delle cure, nonché del benessere e della salute.

Sbocchi professionali

Lo scopo del corso è quello di trasmettere le conoscenze specifiche necessarie per esercitare la professione infermieristica in ambito specialistico peri-operatorio e peri-anestesiologico; in particolar modo quelle competenze specialistiche, o ancor più avanzate, indispensabili per governare sia gli aspetti puramente relativi alla strumentazione sul campo operatorio e in centrale di sterilizzazione, sia quelli strettamente correlati alla condotta anestesiologica in Sala Operatoria, in Recovery Room e in Post Anesthesia Care Unit.

Requisiti di accesso

Potranno essere ammessi coloro che sono in possesso di una Laurea di primo livello in Infermieristica ovvero del Diploma Universitario di durata triennale in Infermieristica (o titolo equipollente).

Il Comitato Scientifico didattico valuterà l’idoneità dei titoli conseguiti all’estero.

Se il numero dei richiedenti sarà superiore al numero dei posti disponibili si procederà ad una selezione per titoli, stilata in funzione dei titoli professionali e formativi presentati dai candidati.

A parità di merito verrà preferito il candidato con la minore età anagrafica.

Sono ammessi “sotto condizione” i laureandi che conseguano il titolo entro il primo giorno di corso (pena decadenza dell’iscrizione al corso di studio).

Per informazioni

Per informazioni e richieste di carattere amministrativo è possibile scrivere a master.ateneo@uninsubria.it.

Per informazioni sull’organizzazione e sui contenuti del Master è possibile scrivere a master.infermieri@uninsubria.it o contattare telefonicamente il Coordinatore Didattico del Master - Dott.ssa Francesca Reato - al n. 3274488644.

Iscriviti

Le immatricolazioni al master sono chiuse.