Università degli studi dell'Insubria

TEDxVarese: Uninsubria tra i protagonisti della seconda edizione

Lunedì, 11 Giugno 2018
TedxVarese 2018

L’Università degli Studi dell’Insubria sarà tra i protagonisti confermati della seconda edizione di TEDxVarese, la conferenza internazionale in stile TED organizzata in modo indipendente nella città di Varese, portando idee di valore che ispirano tutto il mondo. L'evento si terrà sabato 16 giugno al Centro Congressi Ville Ponti di Varese.

Dopo l’intervento della professoressa Michela Prest nella prima edizione, quest’anno sarà Adriano Martinoli a rappresentare l’Università.
Adriano Martinoli è uno zoologo e si occupa di ecologiagestione e conservazione della fauna omeoterma. Le sue attività in particolare sono rivolte a specie di peculiare interesse ecologico e conservazionistico. I suoi studi sono inoltre focalizzati sulle interazioni uomo-fauna, sia nel periodo attuale sia in epoca storica. È professore associato all’Università degli Studi dell’Insubria. È impegnato nell’ambito della divulgazione e della didattica scientifica, collaborando con quotidiani, mensili e programmi radio e televisivi. È stato consulente scientifico e per la produzione di serie televisive per una nota casa di produzione cinematografica e televisiva. Ha collaborato alla realizzazione del documentario “Back to the Alps” distribuito da National Geographic.

Il tema della seconda edizione è “Quando immagini il futuro” e ciascuno dei 15 speaker lo declinerà in maniera del tutto personale.
Agli studenti, al personale tecnico-amministrativo e ai docenti dell’Università è riservato un codice sconto per i biglietti della conferenza. In fase di selezione biglietti, basta inserire il codice promozionale INSUBRIA.

L’Università sarà presente a TEDxVarese anche all’interno di Innovation Garden, la prima fiera dell’innovazione della città di Varese, sviluppando un’iniziativa in collaborazione con Elmec e EOLO. Si tratta di un calendario di quattro hackathon aperti a studenti e appassionati di informatica in modalità “Capture the flag” con in palio borse di studio, che si svolgeranno sempre al Centro Congressi Ville Ponti nella giornata di sabato 16 giugno.
Sarà possibile vestire i panni di un ethical hacker e scoprire dove si nascondono le vulnerabilità informatiche, conquistando tutte le bandierine.
Dopo una prima sessione guidata dagli esperti di Elmec, si dovranno trovare le ultime flag in autonomia e proprio quelle faranno la differenza nella classifica finale! Al termine della sessione, è previsto un colloquio con i recruiter dell’azienda.
I quindici migliori partecipanti della classifica generale delle tre sessioni accederanno alla sfida finale delle 16:00. I quattro finalisti dell’hackathon gran finale potranno aggiudicarsi una borsa di eccellenza e merito messa a disposizione dall’Università degli Studi dell’Insubria. Le borse sono di importo variabile: 2000 € per gli studenti in sede, cioè residenti in Regione Lombardia (comprese le province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola) oppure titolari di posto alloggio gratuito nei Collegi dell’Ateneo; 5000 € per i fuori sede non titolari di posto alloggio. Non è necessario portare il tuo pc: verrà fornito dagli organizzatori. Requisiti: conoscenza di base sulla programmazione web e del mondo networking. Per partecipare, è necessaria l’iscrizione sul sito www.tedxvarese.com/innovation-garden

Ultima modifica: Lunedì, 11 Giugno, 2018 - 09:55