Università degli studi dell'Insubria

I ragazzi della Tigre Bianca raccontano la recente esperienza in Cina

Mercoledì, 9 Ottobre 2019
ragazzi dell'associazione tigre bianca

Gli studenti di cinese del primo anno di Mediazione interlinguistica e interculturale sono da poco rientrati da un viaggio-studio ad Hangzhou, una delle più belle città della Cina e sede della rinomata Università del Zhejiang.

L’ateneo ha ben cinque campus, ciascuno grande come tutta Como e proprio quello più antico ha ospitato i nostri studenti, precisamente all’Istituto per l’educazione internazionale, dove hanno frequentato un corso intensivo di lingua cinese di 80 ore, che li ha aiutati a migliorare le proprie competenze nel percorso di apprendimento della lingua cinese.

Ma le occasioni di apprendimento sono andate ben oltre il perimetro del campus: -come racconta Federica, «La vera sfida è stata quella di doversi adattare a un ambiente sociale e culturale del tutto nuovo, relazionandosi ogni giorno con persone cinesi, sforzandosi per riuscire a comunicare, provando nuovi cibi e facendo i conti con una cultura tanto diversa quanto meravigliosa».

L’associazione studentesca Tigre Bianca da oltre dieci anni offre la possibilità di svolgere questa indimenticabile esperienza, con la guida del professor Brigadoi Cologna. L’associazione è composta da studenti del primo, secondo e terzo anno, tutti accomunati da una forte passione per la lingua e la cultura della Cina. Per tutta la durata del corso di studi, la Tigre Bianca accompagna gli studenti attraverso l’organizzazione di numerose attività e incontri, li prepara alle esperienze di studio in Cina e getta le basi per il raggiungimento dei loro obiettivi.

Siete curiosi di conoscere nei dettagli l’avventura appena conclusa? L’abbiamo raccontata nei post e nelle storie su instagram @uninsubria.

Per saperne di più sull’associazione: Tigre Bianca 白虎星

Ultima modifica: Mercoledì, 9 Ottobre, 2019 - 15:23