Festival della Matematica e Riemann Prize a Terence Tao nel 2021

Lunedì, 18 Maggio 2020
Terence Tao

Il protrarsi della situazione emergenziale a causa della pandemia da SARS CoV-2 ha imposto il dovere sociale di rimandare le più importanti manifestazioni internazionali previste nel corso del 2020. Anche il comitato direttivo della Riemann International School of Mathematics ha ritenuto opportuno riprogrammare gli eventi in presenza con il nuovo anno, e in particolare il Festival della Matematica e le celebrazioni in occasione del primo Riemann Prize 2019 conferito a Terence Tao (nella foto).

Pensiero fondante l’iniziativa, promossa dagli Atenei Lombardi, capofila l’Università dell’Insubria, Regione Lombardia e Comune di Varese, rimane il dialogo tra la Matematica e le Scienze nel loro panorama più ampio a includere Arte, Musica e Teatro. Dialogo animato da personalità di livello internazionale che incontrano il pubblico e in particolare i giovani che si accingono a fare delle scelte importanti per il loro futuro. Incontri, scelte e futuro, parole il cui significato è profondamente colpito nel momento storico che stiamo vivendo. Non è la prima volta, che siamo chiamati a ripensare dinamiche sociali attraverso le quali si possa, e si deve, costruire un futuro che sia il migliore possibile.

La responsabilità della cultura, in tutte le sue forme e manifestazioni, in tal senso è enorme e rivolta a dimostrare quali debbano essere le priorità in tale processo. Il pensiero scientifico e storico, arricchiti dall’amore e operosità dell’uomo, non sono solo un antidoto contro inerzie negative dell’attuale congiuntura ma allo stesso tempo lo strumento per contribuire al migliore dei mondi possibili e così… insieme faremo!

 

Daniele Cassani – President of Rism, Riemann international school of mathematics

 

English version

Ultima modifica: Lunedì, 18 Maggio, 2020 - 15:25