Como in zona arancione rafforzato: sedi dell’ateneo chiuse alla didattica dal 3 al 10 marzo

Martedì, 2 Marzo 2021
como

Da mercoledì 3 a mercoledì 10 marzo tutte le strutture universitarie del Comune di Como saranno chiuse, in base alle ordinanze del Presidente della Regione Lombardia n. 711 e 712 del 1° marzo 2021, che prevedono nuove restrizioni per la cosiddetta zona arancione rafforzata. Tali ordinanze, in forza del principio di precauzione e delle indicazioni tecnico-scientifiche contenute nelle disposizioni nazionali, hanno stabilito provvedimenti limitativi agli spostamenti delle persone fisiche, nonché la sospensione di alcune attività nel territorio della provincia di Como, al fine di evitare l’ulteriore diffusione del contagio da Covid-19. La provincia di Varese resta in zona arancione e le sedi dell’ateneo seguono le regole già comunicate e sempre aggiornate sulla pagina Coronavirus.

Nel nostro ateneo per le sedi di Como dovranno essere adottate le seguenti misure di contenimento:

DIDATTICA:  dovrà essere erogata solo a distanza con Microsoft TEAMS.  
Non verrà consentito l'accesso nelle aule universitarie nemmeno ai docenti per le registrazioni delle lezioni o l'erogazione della lezione già calendarizzata in modalità a distanza.

ATTIVITÀ PRATICHE (esercitazioni/ laboratori/attività di campo): le attività formative curriculari pratiche, normalmente previste in presenza, dovranno essere riprogrammate ed erogate a distanza su indicazione dei Docenti responsabili dell’attività. In caso di impossibilità a riprogrammare a distanza tali attività, le stesse dovranno essere sospese. 

ATTIVITÀ PROFESSIONALIZZANTI : per CdS di Infermieristica con sede a COMO da svolgersi sia negli spazi dell’Ateneo che nelle strutture sanitarie in convenzione:  le attività formative e il tirocinio pratico normalmente previste in presenza, dovranno essere riprogrammate ed erogate a distanza su indicazione dei Docenti responsabili dell’attività. In caso di impossibilità a riprogrammare a distanza tali attività, le stesse dovranno essere sospese.

TIROCINI PER PREPARAZIONE TESI DI LAUREA: le attività di tirocinio curriculari pratiche finalizzate al conseguimento della laurea normalmente previste in presenza, dovranno essere riprogrammate ed erogate a distanza su indicazione dei Docenti responsabili dell’attività. 
In caso di motivata necessità e nell'impossibilità a riprogrammare tali attività a distanza, le stesse potranno essere svolte in presenza, previa autorizzazione scritta e nominativa del Direttore di Dipartimento che dovrà comunicare preventivamente agli SGL i nominativi degli autorizzati. 
Durante lo svolgimento delle attività in presenza, appositamente autorizzate dai rispetti Direttori di Dipartimento, gli studenti saranno suddivisi in gruppi sulla base della capienza consentita dai laboratori o dall’ambiente in cui svolgono le attività, con obbligo di mascherina. 
Laddove non siano previste postazioni fisse ma l’attività da svolgere richieda la mobilità dell’utente all’interno dell’ambiente non possono essere presenti più di una persona ogni 13,3 mq.* 

ACCESSO ALLE SALE STUDIO: sospeso

ACCESSO BIBLIOTECHE PER CONSULTAZIONE E STUDIO INDIVIDUALE: sospeso

Il personale tecnico amministrativo in servizio a COMO assicurerà la presenza in sede esclusivamente per lo svolgimento delle attività indifferibili; per le altre attività lavorerà in modalità agile, come previsto dall'art. 3, comma 4, lettera i) del D.P.C.M. del 14 gennaio 2021.

Gli studenti residenti o domiciliati nella Provincia di Como e nei Comuni indicati nell'ordinanza regionale, immatricolati o iscritti ad un corso di laurea dell'Ateneo con sede a Varese seguiranno le attività didattiche programmate esclusivamente a distanza.

Ultima modifica: Mercoledì, 3 Marzo, 2021 - 10:10