Matematica e filosofia: Henri Berestycki e Carlo Sini ospiti del seminario dei professori Cassani e Minazzi

Daniele Cassani e Fabio Minazzi

È destinato a un pubblico ampio il seminario intitolato «Matematica, filosofia e pandemia: dall’incertezza al pensiero critico», diretto e coordinato dai professori Daniele Cassani e Fabio Minazzi (da sinistra nella foto), a un anno dal successo del convegno «Intreccio tra matematica e filosofia: occasioni o tentazioni?». L’organizzazione è della Rism, la Riemann international school of mathematics diretta da Cassani, che gestisce i collegamenti a distanza dalla sede di Villa Toeplitz, a Varese.

Il primo giorno, lunedì 23 novembre, si apre con gli interventi più attesi: quelli di Henri Berestycki, matematico dell’Ecoles des haute etudes di Parigi, e di Carlo Sini, filosofo dell’Accademia nazionale dei Lincei e dell’Istituto lombardo Accademia di scienze e lettere. Nel pomeriggio c’è una tavola rotonda, moderata da Alessandro Cecchi Paone, nella quale i relatori della mattina si confrontano con: Marino Gatto del Politecnico di Milano, i professori dell’Insubria Paolo Grossi, Antonietta Mira, Antonio Maria Orecchia e Alberto Vianelli, il giornalista Armando Massarenti di Sole 24 Ore e Cnr. Martedì 24 novembre, invece, Massarenti e Mira propongono un ciclo di quattro seminari di approfondimento sul tema delle aperture.

Per ulteriori dettagli e aggiornamenti:  www.rism.it  
L’iscrizione è gratuita, ma per partecipare è necessario registrarsi scrivendo a: info@rism.it   

Quando

Dal Lunedì 23 Novembre 2020 - 10.00 al Martedì 24 Novembre 2020 - 18.00

Dove

Via Vico 46, Varese
Argomento: 
Didattica e formazione
Territorio Insubria