Università degli studi dell'Insubria

GRAMATICA PAOLA

foto di Gramatica  Paola

GRAMATICA PAOLA

Personale esterno
Numero telefonico
0332 42 1573
FAX
0332 42 1554

Paola Gramatica è Professore Ordinario di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali (CHIM12) presso il Dipartimento di Scienze Teoriche ed Applicate (DiSTA) dell'Università dell’Insubria (sede di Varese), Delegato del Rettore per Relazioni Internazionali, è stata Direttore del Dipartimento di Biologia Strutturale e Funzionale(DBSF) nel triennio 2007-10.

Dirige l'Unità di Ricerca QSAR in Chimica Ambientale ed Ecotossicologia del DiSTA, da lei costituita in Varese nel 1997. E' autore di più di 150 articoli su riviste internazionali ISI (con circa 7000 citazioni [senza autocitazioni,] in ISI Web of Knowledge ,  h index:38 al 2/17, circa  10.000 citazioni e h= 44 in Google Scholar), di capitoli in libri scientifici internazionali su invito degli Editors e di oltre 300 presentazioni a Congressi (alcune plenarie come invited speaker) in particolare sulla applicazione di metodologie predittive di modellistica QSAR (Quantitative Structure-Activity Relationshisps) a problematiche di inquinamento ambientale di composti organici.

E' inserita nell'elenco dei Top Italian Scientists (con h>30).

E' membro dell' Editorial board di riviste internazionali (Molecular  Informatics, Sustainable Chemistry and Pharmacy, The Open Applied Informatics  Journal, Chemical Processes and Materials, prima anche di Chemosphere e SAR&QSAR in Environmental Research),  fa o ha fatto parte del Direttivo di Divisioni di Società scientifiche : Società Chimica Italiana (SCI): Divisione di Chimica dell'ambiente e dei beni Culturali e Society of Environmental Toxicity and Chemistry (SETAC): Italian Branch.

Dal 2001 le sue ricerche sono incentrate sulla validazione di modelli QSAR ed ha fatto parte, su invito, del gruppo di esperti QSAR dell'OECD per la applicazione dei modelli nella regolamentazione REACH dei prodotti chimici. I suoi articoli sulla validazione dei modelli QSAR sono tra i più citati, come riferimento, nella letteratura internazionale.

Dopo la laurea in Chimica (indirizzo Organico-Biologico) a Milano nel 1972 con lode, e a ricerche di sintesi, anche mediante biotrasformazioni, e indagine strutturale di prodotti organici naturali, dal 1994 si occupa di modellistica QSAR applicata a composti organici come inquinanti ambientali: Persistent Organic Pollutants (POP), Persistent Bioaccumulative Toxics (PBT), Endocrine Disruptors (ED), pesticidi, inquinanti emergenti come ritardanti di fiamma (FD), perfluorurati (PFC), (benzo)-triazoli (B)TAZ ,  fragranze e prodotti per l'igiene personale, farmaci.

Contrattista prima, ricercatore dal 1981 all’Università di Milano, ha vinto nel 1987 il concorso nazionale a Professore Associato di Chimica Organica (CHIM06).

Dal 1995 è stata docente di ruolo di Chimica Organica e di Chimica dell'Ambiente presso la Facoltà di Scienze (VA) dell'Univ. dell'Insubria, dal 2005 come Professore Ordinario del settore CHIM12. E' attualmente docente di Chimica dell'ambiente per corsi di laurea triennali in Scienze dell'Ambiente e della Natura, Scienze Biologiche, Ingenegeria per la Sicurezza dell'Ambiente e del Lavoro e di metodologie Chimiche per l'Ambiente per la laurea Magistrale in Scienze Ambientali. Tiene anche il corso di Chimica dell'Ambiente per la Scuola di Specializzazione in Valutazione e Gestione del Rischio Chimico e di Chemiometria e Modellistica QSAR per il Dottorato in Scienze Chimiche e Ambientali.

E' referee di una cinquantina di riviste internazionali in campo ambientale e di modellistica molecolare e per la valutazione di Progetti di Ricerca per diversi paesi.

Ha partecipato a Progetti Europei (FP4-PREDICT, FP5-BEAM, FP7_CADASTER), in CADASTER (2009-2012) è stata leader di workpackage. Ha varie collaborazioni internazionali (in EU, USA, Canada, Cina e India). E' membro della SCI, SETAC, Cheminform. and QSAR Soc., MESAEP.