Università degli studi dell'Insubria

D'ELIA GIUSEPPE

foto di D'Elia  Giuseppe

D'ELIA GIUSEPPE

Professori associati
Orario di ricevimento:

Per comunicare con il docente utilizzare l'apposito forum presente sulla piattaforma e-learning Ricevimento studenti: Durante il periodo delle lezioni del primo semestre, il lunedì, un'ora prima della lezione, presso l'ufficio del docente Durante il periodo delle lezioni del secondo semestre, il lunedì, un'ora prima della lezione, presso l'ufficio del docente Al di fuori del periodo delle lezioni, previo appuntamento attraverso il forum attivo sulla piattaforma e-learning 

Numero telefonico
0332 39 5212

Nato a Milano, il 19 aprile 1969.

Laureato in Giurisprudenza, in data 8 luglio 1994, con votazione di 110/110 e lode, discutendo una tesi di laurea su «Costituzionalità provvisoria e illegittimità costituzionale sopravvenuta nei giudizi sulle leggi» (Relatore, Prof. Valerio Onida; correlatore, Prof. Marilisa D’Amico).

Dal settembre 1994, ha svolto attività didattiche e scientifiche presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, di Verona e dell’Insubria, con i Professori: Valerio Onida, Maurizio Pedrazza Gorlero, Vittorio Angiolini, Nicolò Zanon, Marilisa D’Amico.

In data 6 luglio 1998, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Diritto costituzionale, discutendo una tesi di ricerca su: «Problemi costituzionali dell’azione penale» (Tutor: Prof. Valerio Onida e Prof. Vittorio Angiolini).

Nel gennaio 1999, ha conseguito il titolo professionale di Avvocato nel Foro di Milano.

Nel 1999, ha conseguito un Assegno di Ricerca, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Verona.

Dall’1 aprile 2001, è nel ruolo di Ricercatore di Diritto costituzionale, presso la Facoltà di Giurisprudenza della Università degli Studi dell’Insubria.

Negli aa.aa. 2001-04, è Docente affidatario degli insegnamenti di Diritto parlamentare, di Istituzioni di Diritto pubblico e di Diritto costituzionale, nella Facoltà di Giurisprudenza della Università degli Studi dell’Insubria.

Negli anni 2003, 2004 e 2009 è revisore dei progetti di rilevante interesse nazionale.

Dall’1 marzo 2005, è nel ruolo di Professore associato di Istituzioni di Diritto pubblico, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi dell’Insubria, in cui ha insegnato Istituzioni di diritto pubblico, Diritto costituzionale, Diritto costituzionale progredito, Fonti del diritto, Giustizia costituzionale e Stampa e diritto.

È stato membro delle commissioni d’esame per l’abilitazione alla professione forense, presso la Corte d’Appello di Milano, nelle sessioni 2009-2010 e 2010-2011.

È membro del Consiglio scientifico del Centro di Ricerca su federalismo e autonomie locali e del Collegio docenti del Dottorato di ricerca in Storia e dottrina delle istituzioni, presso l’Università degli Studi dell’Insubria, e del Collegio docenti del Dottorato di ricerca in Diritto costituzionale italiano ed europeo, presso l’Università degli Studi di Verona.

Dal 2013 insegna Diritto pubblico presso il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi dell’Insubria.

Esercita la professione di avvocato cassazionista iscritto all'albo di Milano.