Università degli studi dell'Insubria

CONETTI GIORGIO

foto di Conetti  Giorgio

CONETTI GIORGIO

Professori emeriti

Prof. Giorgio Conetti
Curriculum Vitae

Giorgio Conetti è presentemente Rettore Vicario dell?Università degli Studi dell?Insubria, professore ordinario di Diritto Internazionale e Diritto delle Comunità Europee nella Facoltà di Giurisprudenza della stessa Università, della quale è stato Preside dal 1998 al 2002.
Nato a Trieste il 13 settembre 1941, conseguiva la laurea in Giurisprudenza presso quella Università nel 1964. Ricercatore presso l?Istituto per gli studi di Politica Internazionale (ISPI) di Milano negli anni 1965-68. Assistente ordinario di Diritto Internazionale presso l?Università di Trieste dal 1969, professore incaricato nella stessa Università dal 1973, professore straordinario, a seguito di vincita in concorso nazionale, dal 1980, ordinario dal 1984.
E? stato Preside della Facoltà di Giurisprudenza di Trieste dal 1984 al 1992 per tre mandati consecutivi; Direttore dell?Istituto di Diritto Internazionale e Legislazione Comparata dal 1982 al 1993.
Ha insegnato nella Facoltà di Giurisprudenza di Trento e nel Corso di laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche di Gorizia. Ha svolto periodi di insegnamento presso Università straniere: Regensburg (Germania), Maribor (Slovenia), Rafael Landivar di Città del Guatemala.
E? autore di numerose pubblicazioni nei campi del diritto internazionale pubblico e privato e del diritto delle Comunità Europee, in specie sui temi dei fiumi internazionali, della protezione delle minoranze, della cooperazione transfrontaliera, del commercio internazionale.
E? membro del Consiglio scientifico della Rivista di Diritto internazionale privato e processuale, della Direzione della rivista Studium Iuris, e del Consiglio scientifico dell?Istituto di Studi Assicurativi di Trieste.
E? stato Presidente, per nomina della Giunta della Regione Friuli-Venezia Giulia, dell?Istituto di Studi e Documentazione sull?Est Europeo e l?Europa comunitaria di Trieste (ISDEE).
E? stato nominato, con Decreto del Ministro delle Finanze in data 16 novembre 1992 n. 647, Presidente de Gruppo di lavoro per la zona franca di Trieste.
E? stato consulente del Ministero delle Politiche Comunitarie per l?attuazione dei programmi Mediterranei Integrati.
Per nomina del Ministero Affari Esteri è stato membro della Missione della Conferenza per la Sicurezza e Cooperazione in Europa nella Repubblica Ceca e Slovacca nel marzo del 1993.
Per nomina del Ministero degli Affari Esteri è stato co-presidente, per parte italiana, della Commisione storico-culturale italo-slovena.
Ha perfetta conoscenza delle lingue inglese e francese.
E? insignito dell?onorificenza di Commendatore dell?Ordine al Merito della Repubblica italiana, con decreto del Capo dello Stato del 27 dicembre 1985.

Como, 19 marzo 2004