Università degli studi dell'Insubria

MARINELLI FLAVIA

foto di Flavia

MARINELLI FLAVIA

Professori ordinari
Orario di ricevimento:

Ricevimento su appuntamento, prendere appuntamento tramite messaggio di posta elettronica

Numero telefonico
0332 42 1546

Laurea all’Università la Sapienza di Roma in Scienze Biologiche, Perfezionamento in Chimica alla Scuola Normale Superiore di Pisa e PhD fellowship in Germania al Biologisches Institut II, Albert Ludwigs Universitat di Freiburg, studia dal 1986 la produzione di metaboliti microbici bioattivi di interesse farmaceutico. Dal 1991 si è dedicata alla genetica e alla fisiologia di microorganismi produttori di antinfettivi presso il Centro Ricerche Lepetit, a Gerenzano (Varese), dove ha guidato e diretto le attività dell’impianto pilota di fermentazione ed i laboratori di microbiologia industriale prima per la Marion Merrel Dow e poi per la Hoechst. Nel 2000 è stata uno dei soci fondatori della prima biotec italiana Biosearch Italia (dedicata alla scoperta e sviluppo di nuovi antibiotici) quotata al Nasdaq e ha fatto parte del suo Consiglio di Amministrazione. Per due anni (2002-2003) è stata Professore a contratto di Chimica e Biotecnologia delle Fermentazioni all’Università dell’Insubria, dove da dicembre 2004 ha preso servizio come Professore Associato e nel 2017 è stata chiamata come Professore Ordinario di Chimica e Biotecnologie delle Fermentazioni. Ha allestito una nuova Unità di Ricerca dedita allo studio di attinomiceti e funghi produttori di antibiotici, con particolare attenzione alla biosintesi, meccanismo di azione e resistenza di peptidi e glicopeptidi e alla produzione di proteine e peptidi bioattivi in ospiti microbici omologhi o eterologhi. La ricerca è stata finanziata da Regione Lombardia, Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Ministero dello sviluppo economico, Ministero degli affari esteri, Unione Europea, industrie farmaceutiche (Gnosis, Huvepharma, BIOVET, Farmhispania, Angelini, Linnea etc). Ha fatto parte di numerosi consorzi di ricerca internazionali: RAPIDS BIO4-CT-96-0332 Rational Process Innovation and Design for Streptomyces; MICROMAT BIO4-CT98-0040 Biodiversity of microbial mats in Antarctica; ACTAPHARM QLRT-2001-01783 Novel sources of actinomycetes diversity for detection of antimicrobial agents with pharmaceutical applications; e più recentemente nell'ambito del 7° Programma Quadro METAEXPLORE: metagenomics for bioexploration - tools and application, Cost Action CM0804 Chemical Biology for Natural Products e  Accordo di Cooperazione Scientifica, Tecnologica ed Industriale Italia Israele- Industrial Track Production of novel metagenomics-sourced chitinases as biocontrol agents for integrated pest management. Ha avuto incarichi come esperto straniero dal Belgian Science Policy Office, dal Research Council of Norway, dal British Biotechnology and Biological Sciences Research Council ed è Adviser dell' International Foundation for Science. E' stata chiamata tre volte come esperto valutatore dei finanziamenti della Unione Europea a progetti biotecnologici. Ad oggi ha pubblicato 94 articoli indicizzati su Scopus ed è co-inventore di 4 brevetti su nuovi antibiotici, è stata invitata a tenere conferenze a numerosi congressi internazionali e ha vinto per due volte il FEMS Award come Invited Speaker. E’ membro del comitato editoriale di International Journal of Antibiotics e di Fermentation. Nel 2013 ha curato l’edizione per Springer del libro Antimicrobials: New and Old Molecules in the Fight Against Multi-resistant Bacteria. E' attualmente Presidente del Corso di Laurea Triennale in Biotecnologie (dal 2015) ed è stata Presidente del corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Molecolari ed Industriali (dal 2013 al 2019), è stata professore a contratto per l'Università di Pavia ed Erasmus visiting professor dell’University of Chemistry and Technology di Praga, con la quale ha attivato il programma Double Degree del corso di laurea magistrale. E’ docente referente del dottorato in Biotecnologie e Scienze della Vita ed è stata coordinatore del dottorato in Analisi, Gestione e Protezione della Biodiversità dal 2013 al 2015. E’ stata referente internazionale per i dottorati delle università di Bologna, Ghent, Liege, Wageningen, Cape Town, Parigi e Trondheim. E’ stata supervisore di più di 70 tesi di laureati e dottorati. Dal 2007 ad oggi ha l’incarico di docente nella Scuola Internazionale di Microbiologia Molecolare Applicata John Innes/Rudjer Bošković. Dal 2008 coordina un'unità operativa del Consorzio Interuniversitario delle Biotecnologie e dal 2014 è membro del comitato tecnico-scientifico del Consorzio Italbiotec.

Anno Accademico: 2019/2020

Anno Accademico: 2018/2019

Anno Accademico: 2017/2018

Anno Accademico: 2016/2017

Anno Accademico: 2015/2016

Anno Accademico: 2014/2015

Anno Accademico: 2013/2014