Università degli studi dell'Insubria

PERINI CHIARA

Logo uomo

PERINI CHIARA

Professori associati
Numero telefonico
031 238 4150

Chiara Perini, alunna del Collegio Ghislieri di Pavia, si laurea in giurisprudenza con lode il 25 maggio 2000 presso l’Università degli Studi di Pavia, discutendo una tesi dal titolo “Società del rischio e responsabilità penale”. Nell’ottobre 2000 diviene studente di dottorato con borsa presso il Corso di dottorato in diritto penale italiano e comparato dell’Università degli Studi di Pavia (XVI Ciclo). Nel 2001 ottiene il diploma di perfezionamento in pratica forense presso la Scuola del consorzio interuniversitario formato dall’Università degli Studi di Milano, dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca e dall’Università degli Studi dell’Insubria. Nel novembre 2003 acquisisce il titolo di avvocato presso il Foro di Milano. Il 1° marzo 2004 diviene dottore di ricerca in diritto penale italiano e comparato, discutendo una tesi dal titolo “La gestione del rischio nell’ambiente di lavoro: la prospettiva penalistica”. Dopo aver superato la relativa procedura di valutazione comparativa nel luglio 2004, il 1° marzo 2005 prende servizio come ricercatore di diritto penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi dell’Insubria ed è nominata ricercatore confermato nel 2008. È designata esperto del Tribunale di Sorveglianza di Milano dal Consiglio Superiore della Magistratura per il triennio 2005-2007 e per il triennio 2008-2010. Nell’ottobre 2010 diviene idonea come professore associato nel settore scientifico-disciplinare di diritto penale e prende servizio con tale qualifica presso l’Università degli Studi dell’Insubria, Dipartimento di Diritto, Economia e Culture il 1° settembre 2012.

Dal 2007 è componente del Centro di diritto svizzero dell’Università degli Studi dell’Insubria.

È stata componente del Collegio dei docenti del Dottorato in “Diritto penale italiano, comparato e internazionale” dell’Università degli Studi di Milano (2009-2012). Dal 2013 è membro del Collegio dei docenti del Dottorato in “Diritto e scienze umane” dell’Università degli Studi dell’Insubria. Ha fatto parte di commissioni di valutazione di tesi dottorali per i corsi di dottorato di diritto penale dell’Università degli Studi di Milano e dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Dal novembre 2010 è membro del Comitato Etico per la Sperimentazione Animale dell’Università degli Studi dell’Insubria.

È stata delegata dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi dell’Insubria per le attività di orientamento (2011-2012) e dal dicembre 2011 rappresenta l’Università degli Studi dell’Insubria nella cabina di regia del Progetto di Regione Lombardia “Lauree in apprendistato in alta formazione”.

Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca di rilievo nazionale, finanziati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

È intervenuta come relatore in numerosi convegni di rilievo internazionale e nazionale, nonché in incontri nazionali rivolti alla formazione dei magistrati.

Dopo aver svolto continuativamente dal 2003 attività di didattica universitaria anche post lauream presso diversi atenei (Università degli Studi di Milano, Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università di Milano, Università degli Studi dell’Insubria, Università Commerciale L. Bocconi, Università degli Studi di Pavia), attualmente è titolare di corsi di insegnamento di argomento penalistico in ambito universitario (Università degli Studi dell’Insubria).