Università degli studi dell'Insubria

CANDELA ANDREA

foto di Candela Andrea

CANDELA ANDREA

Ricercatore Legge 240/10 - tempo determinato
Orario di ricevimento:

Su appuntamento, fissato mediante mail al docente: a.candela@uninsubria.it 

In order to arrange an appointment, please send an e-mail to: a.candela@uninsubria.it 

 

  • Da marzo 2018: ricercatore universitario (RUTD lettera b) in Storia delle scienze e delle tecniche presso l’Università degli Studi dell’Insubria (Varese-Como).
  • 28 marzo 2017: consegue l’Abilitazione scientifica nazionale (ASN) al ruolo di Professore di seconda fascia, per il Settore Concorsuale 11/C2 – Logica, Storia e Filosofia della Scienza (art. 16, comma 1, Legge 240/10).
  • Agosto-dicembre 2015: research fellow presso l’Australian Academy of Science (Canberra, AU).
  • Giugno-agosto 2015: visiting research scholar (grant-in-aid) presso il Center for History of Physics dell’American Institute of Physics (College Park, MD, USA).
  • 2014-2015: conferimento del Moran Award for the History of Science Research. Premio conferito dall’Australian Academy of Science (Australia, Canberra).
  • 2007-2014: professore a contratto per l’insegnamento di Comunicazione della scienza (già Comunicazione scientifica), erogato all’interno del Corso di Laurea triennale in Scienze della Comunicazione (Università degli Studi dell’Insubria).
  • Da novembre 2006 a marzo 2014: assegnista e borsista di ricerca in Storia della scienza presso il Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate (già di Informatica e Comunicazione) (Università degli Studi dell’Insubria).
  • 2009-2013: direttore e conservatore del Museo della Cultura Rurale Prealpina (Brinzio, VA). Le collezioni museali sono relative alla storia delle tecniche agricole e artigiane pre- e proto-industriali. Nel 2009, Regione Lombardia ha ufficialmente riconosciuto il Museo collezione di interesse regionale. Il Museo è altresì segnalato tra i Luoghi della cultura dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo.   
  • Da novembre 2005 a maggio 2006: borsista presso l’International Research Centre for Local Histories and Cultural Diversities (Università degli Studi dell’Insubria, Varese-Como).
  • Dal 2 maggio 2005 al 31 luglio 2005: incarico presso il Dipartimento di Scienze Chimiche e Ambientali per attività di ricerca storica sui siti minerari delle Prealpi varesine e della Val di Cogne (responsabile scientifico: Prof.ssa Silvana Martin, Università degli Studi dell’Insubria sede di Como).
  • Da gennaio 2003 a dicembre 2004: guida museale presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (Milano).
  • 2002-2003: redattore per i programmi di divulgazione scientifica Sfera e Sfera news trasmessi dall’emittente televisiva LA7 (Sudiouno s.r.l. produzioni televisive, Milano).

Incarichi scientifici ed editoriali (selezionati)​

  • 2019: membro del comitato scientifico e organizzativo del 44° Inhigeo Symposium (Varese-Como, 2-12 settembre). Convegno scientifico internazionale dell’International Commission on the History of Geological Sciences.
  • 2019: co-convener (co-organizzatore con E. Vaccari, M. Pantaloni, L. Vezzoli) della sessione “History of Stratigraphy” (titolo della sessione: “History of Stratigraphy in Italian environments, 17th-20th centuries”) del 3rd International Congress on Stratigraphy, STRATI 2019 (2-5 luglio, Milano).
  • Nel 2018: membro del comitato scientifico e della segreteria del convegno scientifico internazionale dal titolo: Storia e filosofia della scienza: una nuova alleanza (22-23 ottobre, Università degli Studi dell’Insubria, Varese-Como). Organizzato da: Centro Internazionale Insubrico “Carlo Cattaneo” e “Giulio Preti” per la Filosofia, l’Epistemologia, le Scienze Cognitive e la Storia della Scienza e delle Tecniche, Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate.  
  • Da ottobre 2018: membro del centro di ricerca “Mass Media e Società: storia e critica dell’opinione pubblica” (Università degli Studi dell’Insubria).
  • Da maggio 2018: membro eletto del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Storia della Scienza (SISS), di cui è anche Tesoriere Segretario.
  • Dal 2018: membro del centro di ricerca in “Storia della Montagna, della Cultura Materiale e delle Scienze della Terra” (Università degli Studi dell’Insubria).
  • 2013-2019: incarichi di collaborazione con l’Istituto Italiano della Enciclopedia Treccani (Roma) per stesura e compilazione “Voci” Dizionario Biografico degli Italiani.
  • Dal 2008: membro eletto dell’International Commission on the History of Geological Sciences (INHIGEO).
  • Nel 2011: componente del comitato scientifico e organizzativo del Varenna Fisica Festival.
  • Nel 2009: referee per il volume: The making of the Geological Society of London, edited by C. L. E. Lewis & S. Knell, Geological Society Publishing House, Bath 2009.
  • 2007-2011: membro nominato del comitato scientifico della Fondazione Domenico Morino. Centro di documentazione e ricerca sulla Cultura Materiale e la Storia delle Tecniche.
  • Partecipa attualmente ai comitati editoriali della rivista “Viaggiatori” e della collana editoriale di scienza, tecnologia e comunicazione “i-Poliedri” (Mimesis Edizioni).
  • Ha svolto attività di referee per le riviste scientifiche internazionali: “Bulletin of Earthquake Engineering” (2015); “Azimuth. International Journal of Philosophy” (2018). Nel 2018, è stato selezionato come componente del panel “valutatori tesi di dottorato” per il corso di Dottorato in Storia, Culture e Civiltà (XXXI ciclo) dell’Università degli Studi di Bologna. 

Studi e formazione (titoli selezionati) 

  • 2005-2008: dottorato di ricerca (Ph.D.) in Storia della scienza, conseguito presso l’Università degli Studi di Bari.
  • Giugno 2006: (travel grant) International Summer School in History of science (Università di Uppsala, Svezia).
  • 2004-2005: sostiene gli esami di profitto relativi ai seguenti insegnamenti del corso di Laurea in Scienze naturali: Biologia generale e ambientale, Zoologia sistematica, Paleontologia, Geologia, Biogeografia, Evoluzione biologica (Università degli Studi di Milano e Università degli Studi dell’Insubria).
  • 2001-2002: master di primo livello in Comunicazione scientifica conseguito presso l’Università degli Studi di Milano.     
  • Giugno 2001: conseguimento di laurea quadriennale (vecchio ordinamento) in Filosofia presso l’Università degli Studi di Milano. Indirizzo storico-scientifico. Votazione: 110/110 e lode.