Nuova data per la Giornata della Trasparenza 2020: l'Insubria ospita Nando dalla Chiesa

Nando dalla Chiesa

Nuova data per la Giornata della Trasparenza 2020 dell’Università degli Studi dell’Insubria: l’appuntamento, online e fruibile tramite la piattaforma Microsoft Teams, è venerdì 18 dicembre dalle 11 alle 13. 

Il rapporto valoriale tra trasparenza e legalità: questo il tema che sarà oggetto dell’iniziativa promossa dal Rettore Prof. Angelo Tagliabue; dal Direttore Generale Dott. Marco Cavallotti, dal Dott. Federico Raos, Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza; dal Professor Fabio Minazzi, Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate dell’Università degli Studi dell’Insubria.

La Giornata della Trasparenza è, infatti, l’opportunità per sviluppare e condividere, all’interno e all’esterno dell’Amministrazione, la cultura della trasparenza, della legalità e dell’integrità come introdotte dal D. Lgs. n. 150/2009 e dal D. Lgs. n. 33/2013.

Per questa occasione è stato invitato quale prezioso relatore e noto testimone della lotta civile nel nostro Paese il Professor Fernando dalla Chiesa, docente di Sociologia della criminalità dell’Università degli Studi di Milano, il quale svolgerà delle sue libere Riflessioni sulla legalità in ambito pubblico

La Giornata, aperta a tutto il personale dell’Università, agli studenti e al territorio, ha, pertanto, l'obiettivo di rafforzare il dialogo in maniera interattiva con gli stakeholders e gli utenti interessati ai temi della trasparenza e alla cultura della legalità.

Il contatto diretto del nostro Ateneo con il Professor dalla Chiesa si è consolidato nel corso degli ultimi anni proprio perché il Centro Internazionale Carlo Cattaneo e Giulio Preti ha promosso, all'interno del progetto dei Giovani Pensatori, giunto quest'anno al suo dodicesimo anno di attività, un autonomo sotto-progetto denominato Legalità come prassi, coordinato dalla Prof.ssa Stefania Barile entro il quale il Prof. dalla Chiesa è più volte intervenuto.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Saluti iniziali: Magnifico Rettore Angelo Tagliabue

Introduce: Federico Raos, Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, Università degli Studi dell’Insubria

Interviene: Fernando dalla Chiesa, Professore di Sociologia della criminalità, Università degli Studi di Milano

Modera: Fabio Minazzi, Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate, Università degli Studi dell’Insubria

Puoi partecipare all’evento a questo link

 

 

BIOGRAFIA DI FERNANDO DALLA CHIESA

Fernando dalla Chiesa, detto Nando (Firenze, 3 novembre 1949) è figlio secondogenito del generale Carlo Alberto dalla Chiesa, di origine piemontese, e della sua prima moglie Dora Fabbo, di origine campana. È fratello della conduttrice televisiva Rita e della giornalista Simona. Si è laureato in Economia e commercio all'Università Commerciale Luigi Bocconi ed è professore ordinario di Sociologia della criminalità organizzata, Gestione e comunicazione d'impresa e Sociologia dell'organizzazione presso l'Università degli Studi di Milano.

Dal 2013 dalla Chiesa è fondatore e direttore dell'Osservatorio sulla criminalità organizzata dell'Università degli Studi di Milano (CROSS), per il quale ha coordinato, tra il 2013 e il 2015, quattro rapporti di ricerca sulla criminalità organizzata di stampo mafioso nelle regioni del nord per la Presidenza della Commissione Parlamentare antimafia. È inoltre presidente onorario di Libera, l'associazione contro le mafie fondata da don Luigi Ciotti.

Dalla Chiesa è inoltre autore di molti importanti volumi, alcuni di grande successo, come il libro di denuncia Delitto imperfetto (1984), il saggio La politica della doppiezza (1996); i vari di "narrazione civile" Storie di boss, ministri, tribunali, giornali, intellettuali, cittadini (1990), Il giudice ragazzino (1992, biografia di Rosario Livatino) e Storie eretiche di cittadini perbene (1999). Negli anni si è occupato anche di narrativa sportiva: La farfalla granata (1995), incentrato sulla figura di Gigi Meroni), Capitano, mio capitano. La leggenda di Armando Picchi, il livornese nerazzurro (1999), La partita del secolo. Storia di Italia-Germania 4-3 (2001). Con Melampo editore, la casa editrice di cui è socio, ha pubblicato il testo satirico La fantastica storia di Silvio Berlusconi (2004) e, nel (2006), Le Ribelli. Storie di donne che hanno sfidato la mafia per amore.

Quando

Venerdì 18 Dicembre 2020 -
Dal 11.00 al 13.00

Dove

L'appuntamento si svolgerà via web.
Argomento: 
Didattica e formazione
Territorio Insubria