Università degli studi dell'Insubria

Wunderkammern o camere delle meraviglie: il raro, il prezioso, lo stupore nelle collezioni europee dell'età moderna

Argomento: 
Territorio Insubria

Serena Contini, Comune di Varese
“Wunderkammern” o camere delle meraviglie: il raro, il prezioso, lo stupore nelle collezioni europee dell'età moderna

Le camere delle meraviglie furono volute per mostrare ai fortunati visitatori raccolte di arte delle meraviglie e di arte della natura con l'intento di stupire: mirabilia e naturalia. 

Vennero raccolte oggetti di oreficeria, oggetti esotici, animali imbalsamati e animali immaginari , pietre lavorate dal potere taumaturgico, orologi complessi, sfere armillari, strumenti musicali a forma di animali, automi, uova montati in maniera prezioza, tutti collezionati per la loro stranezza ed estraneità. "Alieni" da collezione di nobili eruditi quali l'arciduca d'Austria Ferdinando II e l'imperatore Rodolfo II d'Asburgo. 

 

Incontro nell’ambito della Mostra “Alieni. La conquista dell’Italia da parte di piante e animali introdotti dall’uomo”

Dove

Piazza della Motta, 4, 21100 Varese VA