Libere di sapere, l'accesso delle donne all’educazione superiore: Barbara Pozzo per i Dialoghi Unesco

Barbara Pozzo

Si intitola «Libere di sapere. L’accesso delle donne all’educazione superiore» la conferenza in programma giovedì15 giugno alle 17.30 nell’ambito dei Dialoghi delle Cattedre Unesco avviati a maggio. Protagonista è Barbara Pozzo, direttrice del Dipartimento di Diritto economia e culture dell’Università dell’Insubria, professoressa di Diritto privato comparato e, soprattutto, titolare di una Cattedra Unesco su «Uguaglianza di genere e diritti delle donne nella società multiculturale».

LINK PER PARTECIPARE ALLA CONFERENZA

Si parlerà del diritto delle donne all’educazione, come strumento di affermazione professionale, di autodeterminazione e di emancipazione, in una società che intende superare le disuguaglianze, toccando in particolare il tema dell’istruzione di qualità, inclusiva, equa, ed efficace per la gestione consapevole del cambiamento e della complessità.

I Dialoghi delle Cattedre Unesco sono un laboratorio di idee per il mondo che verrà: un programma di incontri webinar che, anche attraverso il confronto con altri studiosi ed esperti sui temi della sfida globale per lo sviluppo sostenibile, raccontano ad un pubblico vasto gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu. Particolare attenzione ai goals 4,  5, 8 e  10: istruzione e qualità e parità di genere, lavoro dignitoso e crescita economica, ridurre le disuguaglianze.

 

(Nella fotografia: Barbara Pozzo nella sede della Cattedra Unesco in Sant’Abbondio a Como)

Quando

Dal Martedì 15 Giugno 2021 - 17.30 al Giovedì 17 Giugno 2021 - 18.30

Dove

L'appuntamento si svolgerà via web.
Argomento: 
Didattica e formazione
Territorio Insubria
Ricerca e Innovazione