Università degli studi dell'Insubria

La «matematica del cuore alla Rism» dal 22 al 24 luglio

L’incontro «Modelling the Cardiac Function» fa il punto sullo stato dell'arte nella modellizzazione matematica e simulazione numerica della funzione cardiaca e delle sue applicazioni cliniche

 

 

Varese e Como, 13 giugno 2019 - La Riemann International School of Mathematics, ospita il prestigioso evento «Modelling the Cardiac Function», organizzato nell’ambito del progetto iHEART, finanziato dall’Unione Europea con un ERC Advanced Grant da 2,35 milioni di euro e coordinato da Alfio Quarteroni, Professore di analisi numerica al Politecnico di Milano.

«iHEART rappresenta uno dei primi tentativi al mondo di creare un modello matematico completo del cuore umano, che includa tutti i processi fisiologici che insieme danno luogo a quella complessità che noi chiamiamo vita: il processo elettrico, meccanico e fluidodinamico e quello elettro-chimico a livello cellulare. L'obiettivo ultimo è di costruire un modello virtuale del nostro cuore che sia in grado non solo di descrivere minuziosamente le interazioni che si svolgono al suo interno, ma anche possibilmente di predirne le dinamiche, per realizzare uno strumento in grado di aiutare i clinici nello studio della genesi e nel trattamento delle malattie cardiovascolari», commenta il professor Alfio Quarteroni.

La tre giorni - 22-24 luglio 2019 - si tiene a Villa Toeplitz a Varese, sede della RISM, diretta dal professor Daniele Cassani del Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia dell’Università degli Studi dell’Insubria e farà il punto sullo stato dell'arte nella modellizzazione matematica e simulazione numerica della funzione cardiaca e delle sue applicazioni cliniche.

Parteciperanno alla sessione plenaria alcuni tra i più importanti esperti mondiali nel settore della matematica del cuore. Saranno presenti: Dominique Chapelle INRIA (Francia); Antonio F. Corno, Università di Leicester (UK); Miguel Fernandez, INRIA (Francia); Rolf Krause, USI (Svizzera); Gernot Plank, Università di Graz (Austria); Nicholas Smith, Auckland Bioengineering Institute (Nuova Zelanda); Natalia Trayanova, John Hopkins University (USA).

L’evento ospita anche una sessione clinica presieduta dal già Magnifico Rettore dell’ateneo ospitante, Renzo Dionigi.

Le lezioni plenarie sono affiancate da working sessions con giovani ricercatori che hanno deciso di cogliere le sfide di questo settore di ricerca all’avanguardia a livello non solo Europeo, ma mondiale.

Prossime iniziative della Riemann International School of Mathematics:

  • Rieman prize – prima edizione
  • Festival della matematica
  • «L’intreccio tra Matematica e Filosofia: occasioni o tentazioni?» – 28 e 29 novembre

Per ulteriori informazioni: www.rism.it   

Quando

 
Lunedì, 22 Luglio, 2019 - 09:00 / Mercoledì, 24 Luglio, 2019 - 13:00

Dove

Vico Giambattista, 40, 21100 Varese VA, Italia
Argomento: 
Ricerca e Innovazione