Prorogata astensione dal lavoro nelle sedi di Ateneo e confermata didattica a distanza (#IoRestoaCasa)

In applicazione delle indicazioni contenute nel DPCM del 22 marzo, l'Ateneo ha ritenuto di estendere l'obbligo di astensione dalla sede di lavoro per tutte le situazioni che lo consentono e, di conseguenza, di estendere la modalità di lavoro agile a tutto il personale coinvolto.
Confermata inoltre la sospensione di tutte le attività formative in presenza, che proseguiranno in modalità a distanza.
La disposizione è valida da giovedì 26 marzo a venerdì 3 aprile 2020 compresi.

Chi, tra il personale, avesse la necessità di presentarsi presso le sedi universitarie, dovrà essere autorizzato dal proprio Dirigente, Direttore o Presidente di Scuola con il modulo apposito.
Tutte le informazioni e il modulo sono disponibili nella Intranet. Come di consueto, sarà richiesta autenticazione con le credenziali personali di Ateneo.